D’Ippolito (ag. Gargano): “Vedremo come andrà con il nuovo allenatore. Nulla di cambiato con il Napoli”

15
26

L’avvento di Mazzarri sulla panchina azzurra scuote un pò tutto quello che gira attorno al "mondo Napoli", ma secondo il procuratore Vincenzo D’Ippolito, manager – tra gli altri – di Gargano, nulla cambia nel rapporto tra la società partenopea ed il suo assistito. Al riguardo D’Ippolito ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Calciomercato.it, nelle quali ha precisato: "E’ arrivato Mazzarri, vedremo come andranno le cose con lui. Per quanto riguarda i rapporti con De Laurentiis resta tutto immutato, non ci sono novità sul contratto, che come gli altri, per il momento non sarà ritoccato. Dobbiamo aspettare. Il cambio di allenatore non conta, la situazione personale esula da questo. Aspettiamo – conclude D’Ippolito – poi magari più avanti ci incontreremo con il presidente".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: calciomercato.it

15 Commenti

  1. cmq, se vogliamo che gargano torni quello di un tempo bisogna adeguare il suo contratto xchè è impensabile uno come hoffer( che non si sa chi è) deve guadagnare più di lui questo dovrebbe spiegarcelo il grande conoscitore di calcio cioè marino che secondo me con i soldi che ha speso x tutti questi anni adesso dovevamo tenere uno squadrone mentre invece dopo 5 anni abbiamo ancora una squadra incompleta. GRAZIE Marino!!!!!

  2. questo in piena bufera societaria, con un napoli scandaloso, un gargano che gioca con la squadra avversaria, regala palloni fa passaggi all’indietro, se ne esce il contratto e compagnia bella? ma siamo matti? ma questi signori un po di contegno l’hanno o no?? e basta signorii.. pensate a lavorare come facciamo noi con 500 euro al mese;
    ci state proprio disgustando

  3. Siamo d’accapo ,cosa vuole sto signore, Gargano sta giocando
    le partite più brutte da quanto è a Napoli e è un danno per
    la squadra sbagliando centinaia di passaggi a partita,facendosì
    che le ripartenze degli avversari siano micidiali.
    Alltro che aumento si trovi una squadra e vada via o cambi atteggiamento e si dia una regolata e vedrà che se giocherà meglio e la squadra anche per merito suo arriverà a raggiungere certi traguardi la Società lo premiera con un allungamento del contratto e dell’ingaggio.

  4. Sono sempre stato u grande estimatore di Gargano. Se sbagla molti passaggi èperchè gioca una infinità di palloni Quest’anno però gli darei il minimo dello stipendio!!!

  5. D’Ippolito sei come Mazzoni … avvoltoio… come vuoi che vadano le cose con Mazzarri se il tuo assistito recupera 100 palloni a partita e sbaglia 200 passaggi ? Lascialo in pace e non lo pressare tu, il contratto e la tua percentuale.. vedrai che el Mota saprà farsi valere DA SOLO

  6. Considerato chi abbiamo l’unico incontrista rimastoci è Gargano …. a meno che non si voglia far giocare Pazienza. Facciamo 2+2 ed adeguiamo il contratto a “el mota”. I passaggi precisi vanno pretesi da Cigarini.

  7. ma sti procuratori ****** sono la rovin del napoli….. digli al tuo astistito gargano prima di inparare a passare la palla e’ poi parla d’ingaggio….

  8. qui’ c’e’ gente che si crede tifoso competente ma non capiscono niente.
    A Gargano va ritoccato il contratto e ricordatevi che i calciatori muovono un mondo chiamato calcio che vale milioni e milioni di euro….voi che criticate tanto cari tifosi, cosa muovete? forse la panza?

LASCIA UN COMMENTO