Roma-Napoli, 5000 biglietti per i tifosi partenopei

1
15

Cinquemila tifosi del Napoli potranno seguire la squadra in trasferta a Roma per la prima giornata di campionato, domenica prossima, nonostante la partita presenti ”notevoli profili di rischio”. Lo ha detto a Radio Radio il vicequestore aggiunto Roberto Massucci, segretario dell’ Osservatorio sulle manifestazioni sportive e dirigente del neo costituito Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms). Secondo Massucci, la decisione di non vietare la trasferta costituisce ”un’apertura di credito nei confronti delle tifoserie, per riportare la gente allo stadio”. ”E’ l’inizio di un percorso, non la soluzione del problema – ha aggiunto il vicequestore – Ci aspettiamo molto dal mondo dello sport nel comunicare alle tifoserie questa volonta’ di apertura da parte nostra”. Sulla vendita dei biglietti a Napoli, affidata alla societa’ partenopea, vigilera’ attentamente la questura del capoluogo campano, ha assicurato Massucci. Saranno tutti tagliandi nominali e se ne potra’ acquistare solo uno a persona. ”I tifosi del Napoli possono venire a Roma anche organizzati in gruppi – ha precisato il dirigente del Casms – Indicheremo loro gli itinerari adeguati e le aree protette”. ”I profili di rischio della partita sono notevoli – ha concluso Massucci – ma metteremo in campo tutte le misure necessarie, prima di tutto risorse importanti delle forze di polizia”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Ansa

1 COMMENTO

  1. nn si ha un euro ed fanno venire i tifosi napoletani con il risultato di un costo per la collettività, mi ricorda l’indulto in cui furono buttati fuori tanti delinquenti e poi si manda l’esercito ….mahh

LASCIA UN COMMENTO