Davide Lippi: “La cessione di Mannini l’ha voluta Marino”

8
42

L’agente di calciatori, Davide Lippi,  procuratore, tra gli altri, di Daniele Mannini e di  Emanuele Blasi, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni, di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Sia Mannini che Blasi sono andati via da Napoli perchè l’ha voluto il dg Marino. Ma ognuno è libero di scegliere come regolarsi nel suo lavoro e Marino è una persona competente. Ora come ora è prematuro parlare di tutto, siamo appena ad ottobre ed il Napoli non ha nè un direttore generale nè un direttore sportivo, a tempo debito essendo Blasi di proprietà del Napoli e Mannini in comproprietà. valuteremo eventuali proposte. Per la verità – specifica Lippi – mi sorpresi anche io quando mi venne comunicata l’intenzione della società di cedere i due calciatori perchè, ancora oggi, li ritengo utili alla causa del Napoli. Mannini da Nazionale? Non posso dirlo io – conclude il manager – lui è un calciatore importante con enormi margini di miglioramento inoltre sono convinto che i giocatori di fascia sono quelli che fanno la differenza tra le varie squadre".
G.G. – Redazione NapoliSoccer.NET

8 Commenti

  1. Marino andava cacciato solo per quella cessione.
    Ma secondo voi il Napoli (o un’altra qualsiasi squadra) poteva fare a meno di un giocatore così?
    Marino una domanda per te: “Ma a chi dovevi compiacere con quella cessione?”

  2. Questa è una cosa non vera! Davide Lippi, visto gli accadimenti, non so ancora cosa faccia nel mondo del calcio.
    Mannini è stato ceduto, male economicamente, per arrivare a Campagnaro che quest’estate sembrava più utile alla causa del Napoli (Marotta non è un cretino che cedeva il miglior marcatore del campionato per nulla …)
    Blasi ha rotto le scatole da tempo, la cessione si è resa inevitabile e la colpa è di Donadoni e Blasi stesso.
    Finiamola di infangare Marino; da certi personaggi come Lippi poi …..

  3. Ci mancano MANNINI e BLASI e spero ke a gennaio il Napoli li riprenda,visto ke sono uno in prestito e l’altro in comproprieta’ la colpa purtroppo sono di MARINO ma anke del Dott. DE LAURENTIS. Spero arrivi un valido all come MAZZARRI:

  4. Anche Mazzarri sarebbe una valida alternativa,visti i risultati che ha conseguito,considerando anche il fatto che le sue squadre hanno sempre espresso un buon gioco.
    Certamente,non proporrà il 3-5-2.
    Proverà sicuramente qualcosa di nuovo,passerà alla difesa a 4 col rombo a centrocampo oppure col centrocampo in linea con maggio e datolo sulle fasce.
    Più lontana,almeno al momento,l’ipotesi del 4-3.3,per cui servono altri 3 uomini ed altre garanzie.
    Se si riuscisse a far tornare Mannini,sarebbe un valore aggiunto.
    Quagliarella ha bisogno di maggiore assistenza.
    Se la squadra non lo assiste perchè è prevedibile in attacco e gli avversari impiegano davvero poco a prendergli le misure e Lavezzi è tanto anarchico da scorazzare per il campo,non vedo come sia possibile.
    Anche se Lavezzi è indispensabile per la squadra,non dialoga mai con Quagliarella.
    Bisogna porre rimedio perchè a lungo andare ne risente.
    Cannavaro non dà sicurezza alla difesa,Contini è un buon giocatore di media serie A,a sinistra sacrifichiamo Datolo a fare le diagonali.
    Poi ci si chiede perchè abbiamo una difesa debole.
    Il centrocampo soffre sempre la fisicità degli altri,anche perchè Gargano non è altro che un caprone sostituibile da qualsiasi giocatore di altezza ed intelligenza media.
    Cigarini,giocatore che stimo,non è,al momento utile alla squadra.
    C’è da cambiare sistema di gioco,passando alla difesa a 4 e sostenendo meglio,ma molto meglio,l’attacco,soprattutto iniziando a far giocare i giocatori nel loro vero ruolo,sfruttando le qualità di Hamsik,Maggio,lavezzi,Datolo e Quagliarella.
    Poi è chiaro,se si vuole essere davvero competitivi,occorrono almeno un terzino sinistro,un centrocampista alto e una punta vera.
    Per non parlare del fatto che Cannavaro dovrebbe sedere costantemente in panchina e non fare il capitano solo per il nome che porta.
    Mazzarri può sfruttare gli errori di Donadoni a suo vantaggio perchè la squadra,seppure incompleta,c’è.
    Intanto,aspettiamo che sia ufficiale…

  5. Azz ma quì in qualunque articolo vai trovi estimatori di Mazzarri!!! ma chi è sto Mazzarri!? ha allenato Reggina e Sampdoria…stop! si ven a napul se cag sott!!

  6. No,io personalmente volevo Roberto Mancini.
    Era l’unico assolutamente adatto alla panchina del Napoli.
    Nonostante questo però,non credo che potrà fare il 3-5-2,significherebbe che il Presidente è pazzo,e sono sicuro che non lo è.
    Se il nuovo mister è minimamente intelligente,capira che il 3-5-2 del Napoli,non dà garanzie.
    Rischia di portarci davvero a lottare per non retrocedere.
    Altrimenti,perchè avremmo cacciato Reja e Donadoni?
    Da un nuovo allenatore ci si aspetta un cambio del sistema di gioco.E’un discorso semplice.

LASCIA UN COMMENTO