De Laurentiis: “Mi mancano Savini, Domizzi e Mannini”

18
78

"Donadoni? Qualunque cosa accadrà rimane un tassello importante della mia esperienza calcistica"
Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenuto in sala stampa dopo il match perso dagli azzurri per 2-1 a favore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport raccolte dalla redazione di NapoliSoccer.NET: “I miei pupilli? Io ho due pupilli che mi mancano, Savini e Domizzi, forse anche uno che è andato a parcheggiarsi alla Sampdoria, Mannini, del quale per fortuna mi sono tenuto almeno il 50%, ma andiamo avanti”.
“Conclusasi la fase del mercato e del ritiro io ero partito per gli Stati Uniti, dove ci sono ancora adesso delle lavorazioni in corso, ho lasciato anche il film che era partito in parallelo in italia e non credevo di dover ritornare dopo solo sette settimane, pensavo di poter rimanere tranquillo per un paio di mesi. Poiché il secondo quinquennio è partito e bisogna assolutamente non perdere tempo, io che sono molto responsabile, ho lasciato mio figlio in America e non me ne vado fin quando non ho varato il Napoli del secondo quinquennio, secondo la filosofia di De Laurentiis. Prenderò gente che la pensi come me , secondo il mio modello di lavoro, che ha funzionato nel calcio e parzialmente anche nella musica. Ha funzionato anche nel calcio con fatti maggiori e fatti minori ma adesso cerchiamo di costruire qualcosa. Io non sono un tipo difficile, ma sono molto esigente perché sono concentrato e lavoro tantissimo e pretendo che anche i miei compagni di viaggio lavorino tanto”.
“Donadoni è un’esperienza di vita importantissima perchè è una persona adorabile, di grande spessore e molto educata, il che secondo me è un pregio. Quindi rimane un tassello importante della mia esperienza calcistica qualunque cosa possa accadere domani, dopodomani, fra un mese o tra un anno, perché comunque è un incontro straordinario con una persona che sta dando al Napoli tutto quello che può dare in estrema buona fede”.
“Quelle che faccio sono sempre scelte fatte a fin di bene, scelte in cui tutti possiamo sbagliare. Nel calcio c’è una ragione e un torto per ciascuno. Ho fatto i complimenti ai ragazzi per aver interpretato la partita con un gran calore, oggi non ho visto nessun giocatore ammosciato”.
Donadoni lo vedremo ancora sulla panchina del Napoli tra 15 giorni? “Buona serata!”
Redazione NapoliSoccer.NET



18 Commenti

  1. lascialo stare, ora non ha significato!! facciamo come reja!!! salviamoci con donadoni poi lo mandi a casa e cambi TUTTA LA ROSA!! è un idecenza qua anche i calciatori hanno chiuso un ciclo!!

  2. …….presidè…..!!!! quanto parli, ma non ti rendi conto di quanto sei noioso…!! ma è possibile che non cè nessuno che gli dica qualcosa…..????!!! per mannini ok gli altri , lascia perdere continua a fare films..!!!!

  3. preside si comm e donadoni parla assaie ed i fatti nn se ne vedono e meno male che quest’anno dovevamo puntare all’uefa ……………figuriamoci se ci salviamo e gia tanto …………ti mancano i giocatori ma nn farmi ridere adesso vuoi far credere che tu nn acconsentito a queste perdite ma nn farmi ridere vorresti scaricare tutto si marino ma sai come la penso io preside che tu sei il maggior colpevole di tutto cio’ perche tu nn sai manco buono a nascondere le cose perche parli troppo ed hai fatto capire che eri al corrente gia da tempo di tutti gli sbagli societari di marino ma sei stato li ad aspettare addirittura sei intervenuto dopo il mercato ridicolo nn capisco ma poi nn capisco il licenziamento di marino come prima mossa qui e la squadra che va in campo con un allenatore e visto che i giocatori nn si possono oramai cambiare cosa si fa in questi casi? si cambia allenatore e tu invece hai mandato via marino infatti bella mossa oggi il napoli ha vinto hai visto ma nn fatemi ridere tutti napoli societa e tifosi ripeto come sempre ferlaino con i soldi di de laurentis ma solo con quest’ultimo che nn per colpa sua che un incapace nn andremo lontano almeno che con la fantasia un giorno faremo un film ………………………..

  4. Mi viene il voltastomico vedere una squadra di calcio schierata così in campo. Mi rammarico solo di aver pagato per vedere il Napoli in tv.
    Donadoni è un signore, ma va sosituito subito.

  5. Fortuna che la Roma era a pezzi altrimenti ne prendavamo 5
    Il problema di questo Napoli è che non ci sono giocatori leader.
    Sono tutti più o meno discreti atleti ma nessuno si mette alla testa del gruppo per dare l’esempio.
    Essenzialmente la rosa è composta di giocatori che non hanno nel loro DNA IL CROMOSOMA DELLA VITTORIA ANZI MOLTI VENGONO DA PRECEDENTI ESPERIENZE DOVE LE VITTORIE A FINE CAMPIONATO SI POTEVANO CONTARE SULLE DITA DI UNA MANO.
    E li abbiamo pagati tutti fior di bigliettoni come fossero campioni.
    Grazie Marino.
    La chicca di Marino? HOFFER
    Donadoni continua a mandarlo in campo invece di Denis solo per far vedere al presidente con che giocatori si trova….
    Marino ci ha rovinato almeno 2 stagioni grazie alle sue campagne acquisti.
    QUAGLIARELLA? UN BLUFF
    E qui mi fermo.

  6. Anche gli esoneri devono sempre essere films? Gli altri presidenti non ci mettono tanto tempo ad esonerare un allenatore che non raggiunge risultati positivi. Noi neanche questo sappiamo fare? Ma che cosa stiamo aspettando?

  7. Caro presidente non metta in croce Donadoni lo lasci lavorare in pace con gente che sicuramente non ha scelto lui. Si immagini mi state facendo rimpiangere il Panterone….Ma come si fà a comprare doppioni e lasciar partire gli unici due di nerbo come Blasi e Mannini??? Lei ha fatto una scelta di coraggio domenica scorsa che condivido al 101%, ma per carità di Dio non crocifigga Donadoni è il meno colpevole. Come si può comprare uno come Datolo che per l’amor di Dio un signor calciatore ma non ha il passo del campionato italiano è troppo lento, e poi questo Hoffer che ha fatto 27 goal nel campionato austriaco, dove il buon Garics e tra i migliori difensori della sua nazionale……ecco l’unica colpa che attribuisco al buon Donadoni oggi è il non aver schierato Denis che malgrado tutto lo scorso anno ha realizzato 8 gol e quindi conosce meglio il ns campionato.
    Grazie presidente per l’attenzione.

  8. Ma come presidente lei è contento dell’inpegno dei suoi giocatori????
    la cosa mi atterrisce ; ma quale partita ha visto? il secndo tempo è
    stato ignobile la nostra difesa inuardabile col solito Cannavaro che
    nell’uno contro uno và sempre a farfalle.Chiami subito DElio ROSSI e
    speriamo che riesca a mettere un poco di ordine nella peggiore
    difesa della serie A

  9. Caro Presidente,credo che sia il momento di dare la svolta a questo campionato,quindi dopo la svolta a livello dirigenziale con Marino adesso sarebbe l’ora di Donadoni,perchè per tutta la buona volontà che ci mette,questa è una squadra che non riesce a reagire in nessun modo.
    Infatti oggi abbiamo subito l’ennesima figuraccia,in particolar modo nel secondo tempo,qunado dovevamo noi aggredire la Roma e portare la vittoria a casa,invece sembrava che avevamo disputato un incontro infrasettimanale con il Real e quindi eravamo stanchi.
    A questo punto si affretti a scegliere il nuovo allenatore,perchè è la cosa più importante che ci serve,poi pensiamo ai DG e ai DS.
    Faccia presto e sempre Forza Napoli

  10. Il Napoli è un palcoscenico di un teatro….sono tutti mezzi attori….cominciando da Lavezzi…a finire da cimùcimbum mbe mbe’.. scherzi a parte…oggi per la prima volta mi sono addormentato mentre vedevo la partita…una squadra che nn ha gioco..ne fantasia.. ne spessore nei vari reparti…si puo’ dire che gioca per una ventina di minuti nel primo tempo…poi sparisce…e nn per essere nel coro dei contro donadoni..pero’ si deve riconoscere che Reja leggeva meglio la partita…prima e durante. Secondo me ora serve una scossa..ma forte..inutile continuare su questa strada…almeno cerchiamo di arrivare a fine campionato senza patemi d’animo…
    Comunque faccio disdetta a sky……almeno risparmio qualcosa di soldi…

  11. Ora e’ inutile mettersi a piangere sul latte versato, i guai sono stati fatti e dobbiamo soffrire fino a gennaio speriamo solo che facciamo un buon mercato di riparazione, sopratutto in difesa e poi si deve solo sperare cha aurelio tolga il tetto ingaggi e restituisca i diritti di immagine ai giocatori…siamo l’unica squadra d’europa che trattiene sti maledetti diritti. Vedo in faccia i giocatori guando giocano e lo fanno svogliatamente…non ci vuole molto a capire perche’.

  12. E’ stupido pensare che un nuovo allenatore e un altro difensore con un esterno sinistro, possano risolvere i problemi del napoli…aurelio deve cambiare politica societaria…ok per marino ma anche tu devi cambiare atteggiamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here