L’identikit di Gian Paolo Montali

24
46

Conosciamo meglio Gian Paolo Montali, ex ct della nazionale di pallavolo italiana e consigliere della Juventus, uno dei probabili DG del Napoli.
Gian Paolo Montali è nato a Traversetolo, il 18 gennaio 1960. Vanta un curriculum invidiabile. Ha vinto con la nazionale italiana di pallavolo. due ori europei consecutivi (2003, 2005), un bronzo (2003) e un argento (2004) alla World League, e un argento alle olimpiadi (2004).  Vanta oltre 10 titoli (tra campionato del mondo per club, coppa italia e scudett) con squadra di club. Nel 2006 entra a far parte del CDA della Juventus, non senza qualche polemica.  Montali, però, prima di essere un allenatore, è docente universitario ed insegna gestione delle risorse umane, cultura sportiva, marketing strategico e leadership alle Università Bocconi di Milano e presso la facoltà di economia di Parma. E’ esperto di coaching , teambuilding e leadership economica. Inoltre svolge un’intensa attività di consulenza per grandi aziende ed è consigliere d’amministrazione e membro del comitato sportivo della Juventus (il suo contratto è in scadenza ad ottobre). Il suo metodo di “Coaching” applicato all’azienda è ormai da anni riconosciuto e apprezzato da manager di tutti i campi. Ha anche una buona padronanza delle lingue straniere, soprattutto l’inglese.
Insomma sembra essere l’uomo giusto per il Napoli, un DG come  vuole De Laurentiis.

Salvatore Testa – Redazione NapoliSoccer.Net

24 Commenti

  1. ragazzi MONTALI……maaaa chi kakkio è ?!??? mi auguro che la nostra rovina non sia proprio il nostro amatissimo PRESIDENTE…..vorrei tanto sbagliarmi!!!!! personalmente MONTALI non mi piace proprio……………a voi??!?

  2. mah il curriculum è ottimo, solo che una cosa è la pallavolo e un’altra è il calcio!! cioè stiamo scherzando? ma prendi bronzetti che gia sa il fatto suo è esperto ed ha conoscenze BRONZETTI tutta la vita

  3. Montali chi è? Non capite un****
    E fate confusione tra Dg che si OCCUPA DI ASPETTI AMMINISTRATIVI DELLA SOCIETA’ (comm se foss nu ragioniere) e DS che si OCCUPA DI ASPETTI TECNICI DELLA SOCIETA’. (quello che fa il calciomercato)

    Per quello che ha fatto Montali sarebbe un bel colpo.

    Mannaggia a Marino che vi ha messo in testa una grande confusione.

  4. Per quelli ke nn lo conoscono,Montali è una persona seria, un grande professionista,non cominciate a diffidare della gente prima di guardare il loro operato.Quest’uomo vi stupirà in positivo, se verrà al Napoli sarà un punto importante su cui ripartire.Non ha nulla a ke vedere cn le vicende della Juventus e di calciopoli, visto che è entrato a far parte della società bianconera soltanto nel 2006 dopo lo scandalo di calciopoli.

  5. montali? ma non è quello che pochi giorni fa ha esaltato le qualità della juve? ci vorrebbe pantaleo corvino, allora si. cmq per prima cosa un esterno sinistro, un centrocampista di qualità e una prima punta…

  6. Montali DG vuole dire immagine del Napoli nel mondo, ma questo non capisce una mazda di calcio… perciò gli affiancheranno Sensibile ex capo osservatori sportivi dell juve prima e del palermo poi….

  7. qugliu’…ad ognuno il proprio mestiere…secondo voi un presidente che con tutto il rispetto ma non ha “la bancarella del torrone”…non sta valutando con capacita??????????????

  8. un buon manager e’ un buon manager in tutti i settori ” vedi luca di montezemolo” l’importante e’ essere conosciuti e dotati di buona diplomazia, per quanto riguarda la scelta dei calciatori non illudetevi che la fanno i DG le squadre hanno dei supervisori che girano per gli stadi…spero solo che la smettiamo di guardare youtube…di certo lui non e’ il tipo di accordi sottobanco con i procuratori. Ragazzi qui’ si fanno commenti da squadra provinciale ,se dobbiamo andare in europa adeguiamoci.

  9. Ragazzi.. quoto Sassi e antonio… non cadiamo nell’ignoranza…
    Il direttore sportivo (DS) è una cosa…(quello si che deve capire di calcio)… il direttore generale(DG) è un’altra… (aspetti puramente gestionali economici e amministrativi)…
    leggendo il curriculum di Montali… credo che non potevamo prendere di meglio… dimenticatevi il suo palmares nella pallavolo… di quello non ci frega un tubo… riguardo invece le competenze in materia gestionale amministrativa sembra un genio dal suo curriculum…. quello che mi preoccupa è il ruolo di DS… davvero sarebbe un colpaccio strappare Corvino alla Fiorentina…. ma credo sia fantascienza sperare ciò…
    Tanzi non mi piace proprio:(

  10. ma ci cavolo è questo???
    Spero che de laurentis si faccia consigliare da gente esperta.
    Per non andare in B servono:
    1 o 2 difensori forti,
    1 esterno sinistro
    1 centrocampista di muscoli
    un goleador da 20 gol
    cambiare modulo (o allenatore)
    buttare via gente inutile
    basta, per ora

  11. Quoto Sassi.
    Ci sono manager che rivestono entrambi i ruoli, io preferirei una razionale suddivisione dei compiti, lo scrivo su questo sito da almeno tre anni, ed ora anche il presidente sembra orientato per questo tipo di organizzazione aziendale. La figura del DS può essere identificata (nella struttura di una industria, per esempio) con quella del Direttore di Produzione. Il DS sarebbe quindi quello che gestisce le strategie di mercato, quello che sceglie l’allenatore e discute i rinnovi contrattuali con i giocatori.
    Il DG ha invece una funzione di raccordo con la proprietà e gestisce il conto economico dell’azienda. Un uomo di azienda come Montali sarebbe ottimo come DG, affiancato ad un esperto uomo mercato come (mi auguro) Sabatini nel ruolo di DS

  12. Io mi rendo conto che la maggior parte dei commenti è fatta da gente veramente ignorante. Non si offenda nessuno ma qui parliamo di Dirigenti che badino all’amministrazione, ma che scrivete a fare che serve 1 difensore ed un centrocampista…qui l’argomento è ben altro !!

  13. Sono d’ accordo con chi come Alfio esprime un giudizio positivo su Montali, che se non altro,parla chiaramente il suo Curriculum!! E poi, prima di giudicare l’operato di una persona , bisogna che questi lo esprima…

LASCIA UN COMMENTO