Un misero Napoli perde partita e dignità: vergogna!

43
24

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Inter-Napoli 3-1
De Sanctis: non è particolarmente colpevole sui gol subiti anche se da un portiere della sua caratura qualcosa in più ci si aspetta. 5,5
Santacroce
: come suo solito alterna interventi pregevoli ad errori grossolani, e troppo spesso perde di vista i suoi avversari. Concorso di colpa in almeno due dei tre gol subiti dal Napoli, inoltre sulla sua prestazione pesano come macigni i continui errori nei passaggi, sbaglia anche quelli più elementari.
Cannavaro
: forse è uno dei meno peggio anche se non ha nel suo DNA le caratteristiche adatte per poter guidare la difesa. I suoi tentennamenti rendono il reparto difensivo molle e permeabile. 5,5
Contini
: prova a fronteggiare gli avversari ma il suo è solo un vano tentativo perchè viene travolto assieme agli altri dagli avversari che si incuneano senza difficoltà nelle voragini lasciate libere. 5,5
Maggio
: carente nella fase difensiva, dalle sue parti ci sono praterie aperte dove gli interisti si fiondano prendendo poi in velocità i difensori del Napoli. In fase di impostazione del gioco è uno dei pochi ad avere le idee chiare. E’ l’unico che è riuscito a creare qualche pericolo con i cross dalla destra. 5,5
Gargano
: penosamente sofferente per tutta la gara è un corpo estraneo che girovaga per il campo. Si aggira incoerentemente sul rettangolo di gioco dispensando errori a profusione pensando – sciaguratamente – di poter fare il regista. Qualcuno lo svegli dal sogno e gli faccia capire che può al massimo aspirare al ruolo di interditore. Voleva un aumento… mah! 
Bogliacino
: non becca palla nè si propone ai compagni, dimostrando di non avere caratteristiche e nerbo tali da poter guidare la squadra. In balia degli avversari per l’intera gara resta avulso dalla manovra soprattutto per demerito suo. Ma perchè si vuole proporlo regista dopo le bocciature degli anni passati? 4,5
Hamsik
: sarà anche un giocatore di elevato spessore tecnico però – come ormai accade da quando è a Napoli – scompare nel momento del bisogno. Completamente surclassato dalla fisicità degli avversari, è caratterialmente fragile. Si limita allo svolgimento del compitino, anche comettendo errori. 5
Zuniga: non è in grado di giocare sulla fascia sinistra e, più in generale, non sembra essere il giocatore che ci attendeva avendo mostarto anche oggi evidenti limiti tecnici . Maicon ha messo in mostra tutte le lacune tecnico-tattiche del colombiano che, come un fuscello al vento, s’è spezzato in men che non si dica. Speriamo per lui che Donadoni non lo utilizzi più in quel ruolo e gli eviti figure così meschine. 4,5
Quagliarella
: non crea neanche prurito alla retroguardia interista che lo ammansisce senza problemi, relegandolo al ruolo di "bella statuina". 5
Lavezzi
: la sua prestazione non è nulla di trascendentale ma, nella mediocrità generale, quantomeno ha la capacità di giocarsela alla pari con gli avversari ed uno contro undici non è cosa da poco. Segna il suo solito ed inutile gol a San Siro. 6
  
Sostituti
Aronica: il suo ingresso non cambia di una virgola l’assetto della gara. Si soffe sia con lui che senza di lui. 5,5
Denis
: non si vede e non si sente. SV
Pazienza
: c’è ma non si vede. SV

Allenatore, Donadoni: continua a sbagliare così come l’anno scorso. I tantissimi errori di valutazione lo rendono il maggior responsabile di questa vergognosa sconfitta. Nessuno chiedeva miracoli contro l’Inter, però perdere partità e dignità va aldilà di ogni più negativa previsione. Che la mancanza di pedine a sinistra sia una colpa societaria e non sua è cosa ormai risaputa ma, le sue scelte sembrano frutto di incoerenti disegni tecnico-tattici piuttosto che ponderate valutazioni. Incredibilmente, piuttosto che giocarsi la partita, potendo giocare senza l’assillo del risultato visto l’avversario, sceglie di contenere gli interisti pur sapendo di avere una difesa – quella dello scorso anno – che non offre adeguate garanzie. Persevera nell’errore grossolano di schierare l’improponibile (in ogni settore del campo aggiungerei) Zuniga a sinistra ed il forte Maicon lo travolge senza difficoltà. Completamente sballata la scelta di marcare a zona sui calci piazzati, risultato: 2 gol presi e tantissimi pericoli corsi! Ma come si può fare una scelta così scellerata quando giochi contro gente che fisicamente ti sovrasta già sulla carta? E’ evidente che non ha nè gli uomini (colpe della società) nè la capacità di dare un senso compiuto a questa squadra. Nulla gli riesce neanche nell’intervallo, anzi inella ripresa il Napoli è ancora più scarico e compassato. Forse il male minore è cambiarlo, invece che perseverare fino all’ineluttabile decisione, così come fu fatto con Reja! La dirigenza abbia gli "attributi" che alla squadra mancano: agisca subito! E che non si parli di errori arbitrali! L’amara realtà è che il Napoli oltre ad avere ruoli scoperti è anche una squadra mediocre, ma contestare ora in maniera approfondita sarebbe come sparare sulla croce rossa. 3

Gianni Doriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteCasarin sul gol di Milito: “E’ un errore grave”
Prossimo articoloIl “leone” è in gabbia e con la valigia pronta
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

43 Commenti

  1. sono sempre piu` convinto che noi napoletani sognamo la luna ricordatevi che con tanto rispetto e amore per lavezzi ma nn e` Maradona ma nn ha fattore di gambe o di classe. come rascinatore di squadra. Quello che manca a napoli sono le PALLE(I COGLIONI) per giocare cosa che nn hanno/ cmq quest`anno peggiore in assoluto poveri noi

  2. de santis nn ha colpe? se ci fosse stato buffon i primi 2 goal usciva appena la palla entrava in area…meglio iezzo ma mille volte…….
    poi nada…..nn ci sono parole
    via donadoni sperando che a gennaio spendendo altri soldi…quelli risparmiati nel mese di agosto…possano aiutarci….sbagliare era umano nel 2009 ma hanno perseverato 2010…stamm guaiat nn andremo in b xkè cmq in napoli recupererà sulle piccole….ma x l europa altro floap…

  3. osa aspettiamo ancora a mandare via marino? 50milioni buttati senza idee incompleta senza gioco senza allenatore 8,5 per zuniga? 24 per qualgliarella? INCREDIBILE senza parole

  4. Meno male che Blasi, Mannini e Vitale gli facevano schifo. Prima faceva giocare Grava al posto di Mannini, non dimentichiamolo. adesso Bogliacino, che non era titolare nemmeno in serie B, al posto di Cigarini. Pazienza si, Blasi no. Gargano intoccabile, la Fiorentina voleva darci 10 milioni, ma mi chiedo sarà vero? Gli occhi per vederlo in opera nemmeno a Firenze ce l’hanno. Ha già rovinato tanti investimenti, dobbiamo farlo continuare a sfasciare tutto. E poi è pure testardo a insistere con gli errori, per fortuna che Datolo l’ha chiamato Maradona, altrimenti nessuno si sarebbe accorto della sua presenza tra panchina e tribuna. Grazie Donadoni ma è meglio che vai, visto che stai remando contro.

  5. BUONGIORNO,una squadra che non si aiuta ,anarchica subdola dell’egoismo tennistico ecco molti giocatori dovevano provare con il tennis.Tutti i blog innalzano lavezzi be’secondo me lo squilibrio nel presente della squadra deriva da lavezzi gargano e cannavaro,lavezzi e gargano hanno poca intelligenza calcistica ,disordinati indisciplinati sempre gli stessi errori sempre lo stesso gioco,lavezzi non guarda quagliarella per gelosia, quagliarella risponde provando sempre il tiro impossibile.Per quanto riguarda cannavaro non a il dna del difensore centrale, e’un raccomandato e per essere appena sufficiente deve allenarsi allo spasmo ma no ci riesce ,difensori come lui in serie b e c c’e’ ne sono a migliaia.Cannavaro porta inquietudine al reparto per le sue amnesie ed anche il miglior samuel di fianco a lui affogherebbe.

  6. Concordo pienamente con le pagelle e l’analisi tecnica.
    Donadoni non ha cambiato modulo, spirito e rendimento della squadra rispetto a Reja. Quindi, oltre ad altri inutili esperimenti, non è in grado di proporre nuovi stimoli e soluzioni.
    I giocatori non sono forse tutti dei fuoriclasse ma neanche dei brocchi totali. Basta vedere Mannini che gioca nella Samp nel suo vero ruolo (non come Datolo o Zuniga) e rende. Quagliarella, non per colpa sua, sembra la fotocopia di Zalajeta e Denis dello scorso anno, lasciato solo in mezzo a 3/4 avversari, senza il sostegno di un altra vera punta. Così, se riuscirà a fare 10 reti sarà un miracolo. Denis non sarà un falco ma forse potrebbe aiutarlo a creare spaziavanti, giocando però più dei soliti ultimi 20 minuti. Lavezzi non è una punta, non ha un ruolo ben definito e sembra che anche gli altri compagni non capiscano cosa faccia.La difesa a 3 è un colabrodo. I tornanti devono correre sulle fascie dal centrocampo verso l’avanti e non rispamiare le forze per difendere dietro (pure male).
    A questa squadra, in sintesi, servono idee e ruoli chiari, cioè ordine.
    Ma soprattutto serve qualcuno che dia la carica, la motivazionale giusta e sappia comandare in campo e a bordo campo.

  7. Nei forum si leggono sempre le stesse cose, purtroppo questa è la realtà.
    Dovrebbero andar via subito Donadoni, Marino e Cannavaro, il primo perchè dopo tutto sto tempo non ha ancora le idee chiare sulla formazione da mandare in campo (perchè Denis e non Hoffer? perchè Cannavaro e non Santacroce? perchè Zuniga e non Datolo? perchè provare un 4\3\3 con un bel tridente Lavezzi Quagliarella e Hoffer?), il secondo per la sbagliatissima campagna acquisti (perchè mandar via Mannini e Blasi e tenersi ancora Denis, Pià, Gargano, Bogliacino, Pazienza, Grava….?). Cannavaro, infine, sta a Napoli solo x il cognome ma non è una novità….

  8. Sono rimasto senza parole!!!Dopo 5 min già KO!!!Non capisco la scelta di Bogliacino titolare!!E poi Datolo?Che fine ha fatto? nn era neanchè in panchina!!Boh, sconforto totale!!!!

  9. e a marino che voto diamo? cari gestori possiamo dare il voto anche a marino? VOTO: 0
    marino il tuo ciclo è finito abbia la bonta di dimettersi…
    ma perchè nn parla ora? parla solo se si vince
    1 sola parola per tutta la squadra: VERGOGNA

  10. Donadoni ha rovinato questi ragazzi dal punto di vista caratteriale. Giocatori pagati a suon di milioni che non vengono fatti giocare nel loro ruolo.
    La squadra è costrutita malissimo.
    Io lo dico dall’anno scorso Gargano fuoriiiiiiiiiiiiii…………
    Donadoni? Dopo le prime tre partite ho già detto: è un perdente.
    Delaurentis impieghi melgio i suoi soldi perche’ sta facendo la figura del pollo.

  11. tt si assumano le proprie responsabilità, donadoni và cacciato subito, scandaloso il boglia titolare, secondo tempo vanno cacciati il boglia e gargano, dalla panca questo nn vede nnn,sono 7 mesi che sta a napoli, urge cambiamento radicale. buona fortuna

  12. Donadoni non capisce niente certo noi non siamo allenatori ma dico io come si fa a mettere zuniga sulla sinistra dove c’è il miglior destro del mondo.E scem o vuol far capire a De Laurentiis che il giocatore richiesto era indispensabile.Solo un sentimento che tristezza!!!

  13. Secondo me ci stiamo facendo infinocchiare con questa storia dei 50 ml. spesi, se questa è una campagna acquisti da 50 ml. quella della Juve ne vale 300 ml. Ma per favore ci stiamo accanendo con Donadoni facendo il gioco di qualche emerito dirigente, ma che si vuole da Donadoni se cediamo Mannini ed acquistiamo Zuniga dove su quella fascia ne abbiamo 3, ed a sinistra sono 6 anni che cerchiamo di comprare. Abbiamo preso Quagliarella (signor calciatore) ma siamo sempre carenti di una 1a punta con gli attributi. Il Napoli è fatto di doppioni purtroppo vedi: – Lavezzi/Quagliarella; – Gargano/Cigarini; quest’anno avevamo bisogno di un centrale di difesa, un regista e non un incontrista, ed una prima punta. Sveglia iniziamo a disertare lo stadio altrimenti la vedo nera.

  14. l’ho pensato e scritto più di una volta gli errori sono certamente di Dela, Donadoni e Marino , ma in campo scendono ‘sti scoglionati che non giocano con il cuore, NON CI MERITANO.. ci rendiamo conto che SI SONO CACATI SOTTO degli avversari ? TUTTO il nostro centrocampo ha fatto pena (tralasciando la difesa che è irrecuperabile); VERGOGNA

  15. Donadoni fù esonerato da ct della nazionale per essersi ostinato a far giocare Tony invece di Cassano. A Napoli farà la stessa fine per ostinarsi a far giocare Cannavaro, il quale ha già condannato Reya all’esonero ed ora stà condannando anche Donadoni. CHI E’ CAUSA DEL PROPRIO MALE PIANGA SE STESSO!!!

  16. quando giochi contro l’inter e dopo 5 minuti perdi 2 a 0..la partita è finita..e i gol sono nati da dormita di de sanctis e gol in fuorigioco..lo ripeto mille volte iezzo titolare..lui quel primo gol non l’avrebbe mai preso..ma che ha fatt? molto colpevole…lui è proprio come lo ricordavo a udine..grandi parate e papere..se mi fai la papera che spiana la partita agli avversari poi puoi fare tutte le parate del mondo..e ha la coscienza sporca anche a palermo e genova..non voglio sparare su di lui..i problemi sono anche da altre parti..ma secondo me certi gol non si possono prendere..ma come si può credere che questo qui fa il terzo in nazionale e iezzo che sia nell’anno della b che i 2 seguenti in A prima dell’infortunio gli è molto superiore?

  17. A voi giocatori dico solo una parola VERGOGNATEVI non siete degni della
    maglia che indossateI siete mercenari senz’anima ;a Donadoni dco di
    cambiare mestiere non ha ne’ il carisma e tantomeno la personalità per
    allenareea Marino che scappi da Napoli per il suo bene e per il nostro ha
    rovinato tutto con la sua scempiaggine !!!!!!!!!!!!!
    rovinato una società

  18. x tutti
    ripeto di nuovo il msg perkè tutti lo possano leggere..
    premetto ke ank’io penso ke donadoni nn sia da napoli..
    ma la vera colpa x tt ciò è della società , soprattutto del dg marino, ke ha buttato al vento altri 50 milioni per una campagna sbagliata.
    cosa deve fare donadoni se un “zuniga” (8 milioni) si è fatto letteralmente surclassare da “maicon” ,sarebbe bastata una sola entrata dura e fidatevi si sarebbe subito provveduto ad interrompere le sue galoppate..
    cosa deve fare donadoni se quell’imbecille di “bogliacino” resta fermo a coprire il palo mantenendo in gioco 3 calciatori interisti annullando il fuorigioco sul gol di eto’o.
    cosa deve fare donadoni se “quagliarella” (19 milioni) nn ha fatto un solo tiro in porta.
    ne avrei anke per “hamsik” ke quando è in giornata sembra un fuoriclasse , ieri sembrava uno spaesato , nn ha toccato una palla; vogliamo parlare di “gargano” il quale nn ha azzeccato un passaggio ,nell’albinoleffe avrebbe fatto la pankina e pretende anke un aumento..
    quindi cari amici interroghiamoci sulla società ke ci ha preso di nuovo in giro prendendo calciatori buoni per la salvezza altro ke zona uefa…
    il primo ke deve fare le valigie è marino nn donadoni…!!

  19. ………gargano, in africa a radrizzare banane, bogliasino quando gioca ,a parte ieri sembra sempre, che non vede l’ ora che la partita finisca per andare a far merenda dalla nonna……. lavezzi sbaglia di proposito a gennaio vuole andare via,il portiere è scoordinato e insiuro nei movimenti, se per sbaglio entra l’ accantonato con troppa facilità iezzo,non uscirà più ve lo garantisco..il resto è cosa trita e ritrita…!! il napoli ,la dirigenza paga la troppa presunzione non sempre i milioni risolvono i problemi..!! avete visto ieri il presidente ..a intervistato a sky… parlo io solo io dico tutto io tanto non si crede….!! mi sta cosi sui coglioni..!! nel napoli in panchina ci vuole un piscologo…non un allenatore..!! forza napoli

  20. vergonatevi!
    Un Napoli segna dignità!
    Ma dove siamo arrivati?
    Il Napoli ha mostrato il peggio di sè…forse non ci sono procedenti nella storia
    del Calcio Napoli…
    Donadoni sei una persona seria e competente ma di fronte ai risultati maturati dovresti avere il buon senso di dimetterti…hai sbagliato completamente partita!
    Presidente faccia qualcosa per noi (sopratutto per noi tifosi che siamo al Nord: che umiliazione!)
    non aspetti ancora…possiamo solo peggiorare!

  21. Ragazzi un dubbio mi sorge: al di la’ dei giocatori di scarsissima levatura ho l’impressione che Donadoni mandi in campo i peggiori con moduli tattici inesistenti,morale:il mister fa di tutto per essere cacciato e andarsene (al Milan ?).

  22. caro de laurentis, ricorda….. e non dimenticare mai, che il napoli appartiene ai napoletani e ai suoi tifosi, tu hai solo il privilegio di gestirlo!!!!
    non e’ una azienda a scopo di lucro, non e’ una fabbrica, non e’ fabbrica, e’ una fede e passione……… hai capito?????????
    e chi non ha questa stessa passione se ne deve andare!!!!!

  23. massimo hai detto bene…! e un po che sostengo che laurentis non è tifoso come moratti, spinelli,pozzo etc etc…. per lui conta solo il businness, non altro, e usa i tofosi ….!!!

  24. non voglio più spendere parole non sono neanche arrabbiato dico solo andate a lavorare cosi forse vi renderete conto della fortuna che la netura vi ha dato privilegiati tirate fuori le palle vergognatevi

  25. DE SANTIS DISASTROSO!!! e’ lento nelle uscite, non copre l’area piccola che deve essere del portiere,trasmette insicurezza alla difesa !! BASTA MARINO QUANTE NE HAI COMBINATE !!!!

  26. se il napoli dovese mandar via Donadoni – che non lo ritrovo affatto responsabile di quanto sta succedendo – prima di lui deve andar via Marino.L’anno scorso ha pagato Reja – quest’anno pagasse il vero responsabile,ed aggiungerei anche De Laurentis ha le sue colpe con il mancato acquisto di Dossena. Marino è responsabile dell’acquisto di Datolo – non xchè non sia valido,ma se hai già Hamsik che lo prend a fare???Denis è un acquisto sbagliato – Mandar via Vitale e Mannini è stato un grosso errore.Cigarini è stato voluto da Marino non da Donadoni.,Come vedete la CAMPAGNA ACQUISTI

  27. Io ne faccio un discorso di colpe generali,di tutti da Marino a Donadoni al presidente ed ai giocatori….Donadoni non è adatto alla piazza,troppo metodico e poco stimolatore,così come è stato in Nazionale,idee confuse,schemi zero,sicurezze nessuna…Marino compra tutto ciò che (secondo me) si tramuta in introito personale,praticamente son certo che dietro ad ogni acquisto ci siano parcelle per lui…..Valutando il valore dei soldi spesi per gli acquisti io non collimo,come facciano ad essere così “cari” stì acquisti,Hoffer,Zuniga,Denis,Cigarini..ecc,non mi sembrano esser costati un pò troppo?Tutti introiti del Direttore…….Il presidente dovrebbe aprire gli occhi,e rendersi conto da chi è amministrato il suo denaro,se questo è il nostro direttore,sarebbe il caso di capire che è stato bravo ma negli anni della B e della C ora si faccia da parte….Bogliacino che su un corner resta nei pressi del palo a me lo hanno insegnato alle elementari che bisogna uscir da lì appena viene battuto l’angolo.Datolo che contro il Brasile ha messo in difficoltà Maicon,realizzando anche un gol,lo ritroviamo in tribuna,Maggio l’unico a proporsi viene sostituito da un difensore sul 3-1 a sfavore,Quagliarella che tirea da tutte le parti anche quando non è il caso,Lavezzi che dribbla per cavoli suoi,Contini che fà falli a iosa,Cannavaro dorme,Gargano tocca mille palloni,ma ne spreca 1500,Hamsik quando serve non c’è…ecc ecc..Ammettiamolo,non abbiamo i giocatori,ne l’allenatore nè la dirigenza per competere…Altro che Europa League

  28. vorrei che questo commento venga letto da qualcuno intenzionato ad acquistare il napoli e farne una vera squadra dato che con questa società non penso che andremo molto lontani!!!imprenditori ricchi, sceicchi, petrolieri, acquistate questa squadra prima di tornare nell’incubo della B che costituisce il posto naturale di una società che pur avendo i soldi aimè è incompetente!!!!!!!

  29. …………e a chi dice che delaurentis non se ne accorge delle schifezze di marino vorrei dire che non penso che è tanto scemo anche perchè non parla mai contro marino, quindi evidentemente c’è qualcos’altro!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO