D. Lippi (proc. Mannini): “Daniele nella Samp gioca nel suo ruolo”

6
21

Il procuratore, Davide Lippi, agente tra l’altro dell’ex azzurro Daniele Mannini, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Di seguito la sintesi dell’intervista a cura di Napolisoccer.NET: "Daniele a Genova viene impiegato nella sua posizione naturale a differenza che a Napoli. Del Neri lo sta facendo giocare come con il Brescia e si vedono i migliramenti. A Napoli, per il bene della squadra, si è dovuto adattare ma anche in quel ruolo ha sempre dato il massimo, di certo non veniva sfruttato tutto il suo potenziale. Voglio precisare che non è stato lui ha chiedere di andare via, la società ci ha messo di fronte ad un dato di fatto scegliendo Datolo. Evidentemente non credeva in lui e per questo abbiamo valute altre opportunità, ecco il perchè la Sampdoria. Mannini – precisa Lippi – è in comproprietà tra le due società, non è stato fissato il prezzo del riscatto. A fine stagione sarà importante anche il parere del calciatore circa la sua destinazione futura. Non voglio sbilanciarmi però a Genova Daniele viene considerato e se continua così potrà raggiungere traguardi ambiziosi".

Redazione Napolisoccer.NET
 

6 Commenti

  1. mannini ha fatto 3 partite buone e tu caro lippi esci già fuori con la testa a dire che non giocava nel suo ruolo a napoli e che a genova si sente meglio.

    poi naturalmente se il mannini a fine stagione ritornerà a napoli tu sicuramente sarai in prima fila a dire che napoli era il suo sogno oltre che il tuo.

    fai una cosa vai a viareggio che forse è meglio.

  2. bravo enzo hai centrato il problema la rovina del calcio sono i procuratori, sono bandiere che svolazzano dove il vento è favorevole e dove ci sono soldi,,,,,,,,, anche se noi siamo dei polli io non avrei mai mandato via ne blasi ne mannini ma non perchè sono dei fenomeni solo perchè sono combattenti veri e noi ne abbiamo bisogno come il pane.

  3. lo sapevate che Mannini è in comproprietà tra Napoli e Sampdoria. Si tratta di comproprietà libera.
    quindi a giugno molto probabilmente si andrà alle buste con la samp e se il napoli lo rivorrà dovrà sborsare un bel po’ di milioni ,se il calciatore avrà fatto un gran campionato, come del resto si sta già verificando viste le prestazioni fin qui espresse dall’atleta:
    questo cosa vuol dire? semplice, vuol dire ke dovremo ripagare un nostro calciatore a prezzo raddioppiato se nn triplicato x riportarlo a napoli cioè si potrebbe arrivare anke sborsare 12-13 milioni..
    GRAZIE MARINO ,GRAZIE MARINO GRAZIEEEEEE…

  4. Caro gio è impossibile che mannini venga riscattato alle buste per 12-13 milioni cosa che la sampdoria non sborserebbe mai alle buste al massimo si potranno mettere 5 mln ma nn di più credimi!!!!
    un dirigente intelligente nn butta 12 mln come se nn fossero nnt

  5. ma non è mannini il grande campione, è cassano che lo mette sempre solo davanti al portiere cosa che l’anno scorso nessuno dei nostri rIUSCIVA A FARE!!!grande cassano, davide lippi, penso che tuo padre sia un po scemo per non capire una cosa del genere!!!

LASCIA UN COMMENTO