Napoli-Udinese vista da Blitz

4
19

Napoli-Udinese vista attraverso le pagelle del quotidiano online Blitz:
Napoli:
DE SANCTIS 6.5- Portiere sul quale si può fare sempre affidamento.
SANTACROCE 6- Un giocatore da recuperare piano piano. Il suo talento non è in discussione.
RINAUDO 6.5- Chiedeva il posto da titolare. Lo ha ottenuto e ha portato a compimento una buona prestazione.
CONTINI 6- Gara attenta. Un difensore importante per Donadoni.
ZUNIGA 6- Passo in avanti rispetto le precedenti prestazioni. Ancora non è il vero Zuniga.
GARGANO 6.5- Il centrocampista sud americano sempre in forte recupero. Cresce la sua condizione fisica.
CIGARINI 6.5- Un passo in avanti per l’ex leader dell’Under 21. Deve trovare l’affiatamento con i compagni di reparto.
HAMSIK 7- Insieme a Quagliarella e Lavezzi forma la spina dorsale del Napoli. Giocatore indispensabile.
DATOLO 6.5- Finalmente titolare. La sua classe e la sua velocità fanno sempre la differenza. Grande battitore di calci di punizione.
QUAGLIARELLA 7- Da grande ex sente un pò la partita. Il suo talento non è in discussione. Cresce inoltre l’intesa con Lavezzi.
LAVEZZI 7- Il pocho è un giocatore straordinario. Anche oggi quando parte palla al piede è impossibile da fermare. Cresce l’intesa con Quagliarella.
CANNAVARO 6- Nessuna sbavatura dal momento del suo ingresso in campo in poi.
GRAVA 6- Entra e fa il suo.
HOFFER 6.5- In alcuni momenti del match i suoi centimetri e la sua fisicità possono tornare utili.
DONADONI 5- Il suo Napoli non decolla e il principale colpevole è proprio il tecnico bergamasco.

Udinese:
HANDANOVIC 6- Compie il suo senza strafare.
ZAPATA 5- Il difensore colombiano non sa cosa vuol dire essere attenti in difesa e marcare l’avversario.
CODA 5.5- Non una prestazione memorabile
DOMIZZI 6- Da ex ci teneva a fare bella figura. Spesso deve coprire gli errori dei compagni di reparto.
LUKOVIC 5.5- Il terzino non riesce a mantenere sempre la giusta concentrazione.
INLER 6.5- Il centrocampista elvetico è uno dei migliori della Serie A. Anche oggi lo conferma.
D’AGOSTINO 6.5- Le sue geometrie a centrocampo sono fondamentali per il gioco dell’Udinese.
ISLA 6- Partita ordinata a centrocampo.
PEPE 6- Il solito eccezionale dinamismo. Difetta nella fase conclusiva dell’azione.
FLORO FLORES 7- Ottima prestazione per dinamismo e qualità. Guadagna diversi calci di punizione pericolosi.
DI NATALE 6.5- Sentiva particolarmente la partita. Il capocannoniere del campionato non è stato incisivo come al solito ma resta pur sempre un grandissimo giocatore.
LODI 6.5- Giusto non schierarlo dal primo minuto ?
SANCHEZ 5.5- Tanto fumo e poco arrosto.
CORRADI 5.5- Non incide
MARINO 6.5- Schiera una buona Udinese. La sua squadra ha personalità e porta a termine una buona partita.

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI SU BLITZQUOTIDIANO.IT

di Andrea Pelagatti – Blitzquotidiano.it

4 Commenti

  1. questo pellagatti deve avere un antipatia per donadoni non si spiega diversamente come un brutto napoli allenato male ha giocatori tutti tra il6 e il 7 se giocano bene i giocatori come fa a giocare male la squadra ma mistero del calcio o solo che la stragrande maggioranza di chi scrive di calcio in realtà non capisce niente ma va avanti solo per simpatie e antipatie

  2. Francamente non ho visto la stessa partita…come si fa a dire “Datolo e la sua velocità”….quale ?
    Hoffer 6.5 (cosa ha fatto)
    Cigarini 6.5 (sempre fuori dal gioco)

LASCIA UN COMMENTO