Gli interisti non si fidano del Napoli

2
106

E’ appena terminata, vittoriosamente per l’Inter, la gara contro il Cagliari ma gli interisti, nelle interviste del dopo partita, già pensano al Napoli, dimostrando che la loro attenzione alla prossima gara contro i partenopei è tutt’altro che bassa. I calciatori nerazzurri, memori delle difficoltà patite con gli azzurri negli anni passati, non si fidano del Napoli e sono pronti ad affrontare la sfida al massimo della concentrazione."La gara è stata dispendiosa –  afferma il bomber Diego Milito ma vogliamo vincere anche contro il Napoli, sappiamo che non sarà facile ma non mancherà il nostro impegno". A dimostrazione della determinazione dell’Inter nell’afffrontare il prossimo impegno di campionato, gli fanno eco capitan Zanetti: "Con il Napoli è una sfida particolare, bisogna affrontarla con determinazione, non possiamo permetterci cali di concentrazione" e Cambiasso: "Con il Napoli sarà una gara impegnativa, serve massimo impegno", che contro gli azzurri ritroveranno parecchi compagni di Nazionale. Pensa già alla prossima sfida anche il brasiliano Julio Cesar: "La prossima settimana sarà dura, giocheremo ogni due giorni. Mercoledì ospiteremo il Napoli che è una squadra in grado di crearci, ogni anno, tante difficoltà", portiere di elevato rendimento che contro gli azzurri molto spesso ha dovuto raccogliere la palla in rete e di certo ricorderà il gol di Datolo nella recente sfida tra Argentina e Brasile.

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteCambiare passo, cambiando modulo.
Prossimo articoloDe Laurentiis: “Ad ottobre deciderò io cosa fare”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here