Maradona nel mirino del fisco: sequestrati gli orecchini

8
89

Maradona in Italia non trova pace, in particolare con l’Agenzia delle entrate: nel 2006 gli è stato confiscato un orologio Rolex da 11mila euro, ora un paio di orecchini dal valore di 4.000 euro. Solo briciole, però, in confronto agli oltre 36 milioni di euro che Diego Armando Maradona deve ancora versare nelle casse dello Stato italiano. L’attuale allenatore della nazionale Argentina, oggetto di pesanti critiche dopo le ultime sconfitte che ne hanno messo a repentaglio la partecipazione ai Mondiali, è stato fermato dalla Guardia di Finanza presso un Centro benessere di Merano, nel quale si è rifugiato per cercare di perdere il peso in eccesso, accumulato nuovamente dopo l’ultima dieta ferrea a cui si era sottoposto.

IL DEBITO CON L’ITALIA – La telenovela che coinvolge il Fisco italiano e il Pibe de oro parte da lontano, ma il punto di svolta arriva nel febbraio 2005, quando una sentenza della Corte di Cassazione ufficializza il suo stato di evasore fiscale: il suo debito supera ormai i 36 milioni di euro, legato a mancati versamenti dell’Irpef nella seconda metà degli anni ’80, e aumenta ogni giorno di oltre 3.000 euro, solo di interessi. Da quella data Equitalia si è messa sulle tracce dell’ex calciatore e lo ha seguito in ogni sua nuova sortita italiana: un’attività che però al momento ha fruttato poco meno di 50.000 euro alle casse dell’erario. Equitalia, come ha ricordato nei mesi scorsi Francesco D’Errico, dirigente della sede napoletana dell’agenzia, comunque «non intende mollare l’osso» e si muove ogni volta che l’ex calciatore si riaffaccia nel nostro Paese.

Fonte: corriere.it

18 settembre 2009

 



8 Commenti

  1. vergognaaaaaaaaaaaa il suo guaio e aver giocato nel napoli altrimenti…………………abbiamo in italia tanti evasori fiscali ma fanno finata di niente e quando poi prendono iniziativa del tipo valentino rossi ………………ce il pattegiamento e nn di poco siete ridicoli e tutta l’italia e questa nazione che e ridicola fate ridere ad ogni cosa che fate che schifoooooooooooooo

  2. ok…è giusto ke paghi,ma ormai e’ diventata solo una barzelletta per sputtanare ancora una volta napoli e ki ha scritto la storia del napoli e del calcio,perke’ non puo’ essere ke si tiene puntati diego come un terrorista quando poi in italia ci sono tanti campioni dello sport e dello spettacolo ke hanno evaso abbondantemente e seriamente il fisco e alla fine sono stati graziati……senza dimenticaretutti i politici indagati e/o condannati ke sono liberi e siedono pure in parlamento…….in primis berlusca!!!
    ………..ke la legge sia uguale per t u t t i !

  3. A prescidere dallo sputtanamento costante del Napoli e di Napoli dei “media” (ma di ch’è) Vorrei fare solo una domanda :ma gli evasori fiscali in ITALIA non devono essre arrestati?FORZANAPOLISEMPRE!

  4. Maradona ha evaso ed è giusto che paghi le conseguenze. Mi chiedo però per quale motivo il fisco non è intervenuto per tutti gli anni che Maradona non dichiarava i propri redditi in Italia? Smettetela di continuare ad osannare chi ha già più volte sputtanato Napoli ed i propri tifosi.

  5. MARADONA non ha sputtanato NAPOLI li ha resi felici. è l’unico che ci ha fatto vincere qualcosa.

    in quanto al debito è giusto che chi sbaglia paghi, ma siete proprio sicuri che doveva pagare lui? e ferlaino?

    e ricordate che intorno al GRANDE DIEGO c’era tanto gente che ha guadagnato fior di miliardi senza meritarseli.

    guardate solo tutti il mondo politico che gli ronzava intorno

    poi quando è caduto per i suoi problemi tutti ad attaccarlo.

    la parte dei tifosi veri sono e lo saranno per sempre grati al grande DIEGO

  6. L’italia è un paese di scrocconi..sapete che percentuale si prende l’italia sul reddito di ogni lavoratore?circa il 18%..la percentuale di tasso + alta del mondo…vergogna!
    pensate che un reddito medio annuale di un normale lavoratore che si aggira intorno ai 27000, 30000 € …lo stato si prende una cosa come 2000 € di contributi..soldi miei.. !!!!figuratevi uno come maradona, che ha un reddito stramilionario, quanto dovrebbe pagare di contributi…ma per me ha fatt buon ad evadere il fisco, così come tanti altri.. sto stato italiano è corrotto..i politici vogliono mangiarsi i nostri soldi senza fare un cazzo, senza fare un cazzo per l’italia, senza fare un cazzo per un pensionato che dopo una vita a buttare il sangue a lavorare e pagare i contributi, si deve vedere avvilito con 4 pidocchi di pensione e tasse altissime , che schifooooooo…via dall’italia tutti i politici..siete solo magnacci di merda!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here