Marino (all. Udinese): “Sensazioni positive e rinnovato entusiamo”

0
82

Il tecnico bianconero, Pasquale Marino, fa il punto della situazione alla vigilia del match del San Paolo contro il Napoli. Di seguito la sintesi dell’intervista a cura di Napolisoccer.NET: "La squadra è motivata, le sensazioni sono buone. Dobbiamo ripartire dal secondo tempo contro il Catania, perchè oltre alla vittoria è arrivato anche il bel gioco e questo crea la spinta d’entusiasmo che dobbiamo sfruttare a Napoli. Quagliarella? No, nessuna marcatura a uomo. Se ogni volta che affrontiamo giocatori importanti pensiamo a marcature a uomo, stravolgiamo quanto di buono abbiamo costruito in questi anni. La forza dell’Udinese, anche prima del mio arrivo, è stata quella di avere una sua determinata fisionomia". Il discorso si fa ancor più definito quando si scende nei dettagli: "Marcare a zona vuol dire stringere gli spazi a livello corale, seguire a uomo il giocatore avversario all’interno della zona. Questo facciamo noi".
Del Napoli non si fida: "No, non mi fido. E’ vero che ha perso contro Palermo e Genoa, ma ha disputato buone gare e comunque ha giocatori di grandissimo valore come Hamsik, Gargano, Lavezzi e Quagliarella". Con buona probabilità a centrocampo si rivedrà Mauricio Isla: "Ha fatto molto bene contro il Catania. Ci consente di proporci in molte situazioni diverse. Sa interdire e andare in profondità. Allunga bene la squadra".
Marino vede una Udinese cresciuta rispetto al recente passato: "Stiamo meglio della scorsa settimana: abbiamo avuto modo di lavorare e anche il morale si è alzato. I valori tecnici emergono se a livello temperamentale ci facciamo sentire".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: udinese.it

Condividi
Articolo precedenteInfortunio in allenamento per Zuniga
Prossimo articoloRadio Marte e il Napoli ancora insieme
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here