Pecci: “Il Napoli ha raccolto meno punti di quanto meritava”

2
31

L’ex centrocampista del Napoli, Eraldo Pecci, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Di seguito la sintesi dell’intervista a cura di Napolisoccer.NET: “Napoli-Udinese? Sarà una gara complicata con una bella sfida a centrocampo tra Cigarini e D’Agostino. Il regista del Napoli è giovane e può ancora migliorare, secondo me vale molto di più di quello che ha finora fatto vedere. D’Agostino è più esperto ed ormai si è già affermato, nel suo ruolo è tra i migliori in Italia. Però ricordo a tutti che all’età di Cigarini girava l’Italia per trovare la sua dimensione. Secondo me, sono due giocatori che se la giocano alla pari, con D’Agostino che è più esperto. Non credo che Cigarini possa essere paragonato a Pirlo, il milanista nasce fantasista e poi si è adeguato al ruolo di regista ma è più abituato a giocare dal centrocampo in sù. Cigarini è il classico regista che gestisce la manovra e copre anche il reparto arretrato. Il Napoli manca di fisicità? Il calcio non è solo fisicità, questa è una componente importante ma non è l’unica, per me è più importante saper usare l’attrezzo (il pallone – ndr). La fisicità può aiutare a fare la differenza quando non c’è grossa qualità tecnica ma basti guardare il Barcellona per capire cosa intendo. La gara di domani – continua l’ex regista azzurro – comporta molte insidie per il Napoli, gli azzurri hanno fatto due trasferte sfortunate contro squadre valide. In realtà la squadra non ha giocato male ed ha ottenuto meno di quanto meritava, anche per errori arbitrali. L’importante è trovare continuità nei risultati, per me il Napoli è più avanti rispetto ai risultati ottenuti, ma se perdi le partite ci può stare che subentri la mancanza di fiducia nei propri mezzi e si complichi tutto. Di certo per una squadra già in difficoltà mentale certi episodi creano più problemi ai giocatori in campo, che ne risentono di più. L’Udinese è una squadra ostica e domani passando ad esempio in vantaggio potrebbe complicare i piani del Napoli. A mio parere – conclude Pecci – in linea generale Lavezzi è più decisivo come tipologia di giocatore ma i gol li farà Quagliarella che è un grande attaccante".

Redazione Napolisoccer.NET

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO