Mannini: “Nella Samp gioco nel mio ruolo naturale”

15
20

"Perchè sono andato via da Napoli? Chiedetelo al direttore"
L’ex esterno del Napoli, Daniele Mannini, intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni riprese dalla redazione di NapoliSoccer.NET: "Ci tengo veramente a far bene questa stagione. Perchè non sono rimasto a Napoli? Lo dovete chiedere al direttore Marino. Nel Napoli ho fatto il quinto di centrocampo adattandomi per necessità della squadra ed anche per non star fermo e per giocare perchè l’occasione di Napoli era troppo grossa per me. A giocare avanti ho delle gratificazioni che prima non avevo perchè giocando troppo dietro quando arrivavo in avanti ne vedevo due di porte. Prendiamo atto della situazione attuale ed andiamo avanti, ora sono qua alla Samp e devo pensare a far bene per me e per la squadra, in un ambiente sereno che mi fa lavorare bene. E’ facile ambientarsi con Cassano, soprattutto in campo, perchè ha un altro passo è un giocatore di un’altra categoria. Non spetta a me analizzare la situazione di adesso del Napoli, posso solo dire che la squadra è forte ed il mister è bravo e sparanno uscire da questo inizio senza il botto come invece tutti si aspettavano. Il mister saprà rimettere la situazione a posto. Non volevo dire che l’ambiente a Napoli non è sereno, ma che ci sono pressioni che in un’altra città ed un’altra società non ci sono, ma è anche vero che a Napoli si gioca davanti a 60 mila spettatori. L’affetto e il calore che c’è a Napoli non lo riscontri da altre parti, in tutto quindi c’è un pro ed un contro. Blasi? Anche questa è una domanda che dovreste fare al direttore. Come faccio a saperlo io? A me è stato proposto di andare a giocare nella Samp tornando a fare il mio ruolo si vede che il Napoli non credeva più in me. Quest’anno sono in comproprietà".
Redazione NapoliSoccer.NET

15 Commenti

  1. Caro mannini io non ti avrei mai ceduto ma purtroppo noi abbiamo quel pococ di buono di Marino che è in grado solo di fare danni a napoli e purtroppo ce lo dobbiamo tenere sul groppone come …… paolo cannavaro

  2. Diventerai a breve un giocatore della nazionale e ti auguro persino di andare al mondiale così sarà alla luce di tutto un’altra delle tante frittate fatte da PIERPANZA MARINO a cederti. Complimenti MARINO, Complimenti MARINO, complimenti vivissimi come sempre !!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. x frappex

    mannini 3 partite 2 gol nella samp giocando da ESTERNO SINSTRO….visto ke si dice ke il napoli abbia bisogno di un esterno sinistro, perkè marino lo ha ceduto?….riguardo alla storia ke gli è capitata…nn ha colpe, infatti poi è stato assolto…quindi nn ingarbugliate la matassa…
    uno come Mannini serviva alla cuasa napoli come il pane…

    1 CONSIGLIO PER LA SOCIETà

    IL MODULO DA ADOTTARE è IL VEKKIO 4 4 2….
    NEL 3 5 2 I 2 ESTERNI DOVREBBERO FARE UN LAVORO STRATOSFERICO IL KE PORTEREBBE, GIà A METà GARA , AD AVERE 2 CALCIATORI SPOMPATI…
    INCOMPENTENTI DEL C….!!!!!!!

  4. ormai è retorico dirlo ma ci dovrbbero spiegare perchè hanno ceduto Mannini…ma il vero motivo non le panzane che pensano di dare in pasto ai giornalisti e tifosi.
    Parlano di un nuovo corso ma iniziassero ad essere chiari e trasparenti con chi, andando allo stadio la domenica, li fa “campare”!!!!!!!!!

  5. pensiamo ad una cosa mannini per campagnaro + soldi alla samp,mannini classe 84 campagnaro classe 80 anche se reputo campagnaro un ottimo acquisto non pensate che l’affare l’ha fatto marotta caro direttore ti reputo capace e competente ma in uesto caso mi hai molto deluso

  6. PERCHE’ Mandare via Mannini e Blasi e tenersi giocatori di serie B come: PIA’-ARONICA-PAZIENZA-BOGLIACINO? questi errori li pagheremo cari e amari.Con un forte giocatore di fascia sx la rosa era completa……visto che non è arrivato teniamoci MANNINI!!che bene o male la partita se la faceva! MARINO su questo ha commesso un ‘errore.

  7. Te lo spiego io Dario, ma non e’ difficile da capire e vale pure per gli altri, Mannini la sampdoria, lo ha imposto se no non dava campagnaro, blasi era uno dei pochi che aveva mercato e il napoli doveva sfoltire la rosa, gli altri che hai nominato non li ha richiesti manco il senigallia e il napoli ha fatto la cavolata di fare contratti lunghissimi se no non scendevano a giocare in B e noi non riuscivamo a salire in serie A ok adesso? Riguardo a Bogliacino lo reputo piu’ forte di cigarini e se lo spostano un po piu’ in avanti ve ne accorgerete, visto che di questo giocatore pochi hanno capito quanto e’ forte.

  8. Bravo sergio,
    il problema di Marino è che non sa vendere. O viceversa compra giocatori scarsi o anche se non sono scarsi sono acquisti sbagliati a livello tattico per la squadra e quindi svalutano sia come prestazioni che come valutazione quindi nessuno più li vuole. Diciamo che marino è una specie di gufo per 1 calciatore: OCCHIO MALOCCHIO

  9. son daccordo con sergio gli unici che avevano mercato erano quei due o tre che abbiamo venduto. poi tutti hanno detto grande campagna acquisti del napoli, ma quale buona l’unico buono e stato quagliarella ma gli altri come al solito abbiamo comprato tanto per comprare al posto di spendere 20 milioni per zuniga e cigarini potevamo prendere d’agostino, l’esterno destro ce l’abbiamo, al posto di campagnaro potevamo prendere un terzino sinistro tanto il difensore destro abbiamo santacroce. al posto di marino c’ero io facevo meglio anche se sono un incompetente

  10. La risposta alle vostre domande è semplicissima:

    MARINO ERA ED E’ CONVINTO (forse) CHE DATOLO ERA + FORTE DI MANNINI, QUINDI VOLEVA MIGLIORARE. Mannini non è certo C.Ronaldo, quindi ci sta che si cerchi di migliorare la rosa…ma non sempre ci riesce Marino.
    Basta commenti distruttivi per cortesia che non servono a niente !

    p.s. Per concludere sono convinto anche io che il 4-4-2 sia il miglior modulo

LASCIA UN COMMENTO