Genoa-Napoli vista dal quotidiano online Blitz

11
23

All’indomani della sconfitta di "Marassi" proviamo a dare un’occhiata alle pagelle di Genoa-Napoli attraverso il giudizio imparziale di una testata giornalistica quale blitzquotidiano.it:
Hamsik, Napoli, segna un gran gol ad Amelia del Genoa ma non basta

Genoa:

AMELIA 6.5- Sempre molto sicuro tra i pali. Recupera bene dopo un colpo alla testa.

PAPASTATHOPOULOS 6- Prestazione discreta ma non eccelsa.

MORETTI 5.5- L’ex difensore del Valencia non è concentrato in occasione del gol di Hamsik.

BIAVA 6- Dà solidità al reparto difensivo.

ROSSI 6.5- Il capitano del Genoa garantisce il solito dinamismo a centrocampo.

ZAPATER 6- Gara ordinata da parte dell’ex Espanyol.

MILANETTO 6- Da lui ci si aspetta qualcosa di più.

CRISCITO 5- Prima sfiora il gol con un sinistro da fuori area poi, manda a quel paese l’arbitro Tagliavento, viene espulso.

MESTO 7.5- Gara positiva da parte del laterale del Genoa. Trova un grandissimo gol.

SCULLI 7- Lotta fino all’ultimo minuto. Si guadagna il calcio di rigore e provoca l’espulsione, per fallo da ultimo uomo, di Campagnaro. Alle volte troppo nervoso.

FLOCCARI 6.5- Realizza dagli undici metri e dà alla sua squadra il pareggio. La condizione fisica è ancora approssimativa.

PALACIO 8- Gara formidabile. Assist per il gol di Crespo e rigore guadagnato nel finale di partita.

KHARJA 7- Spunti dall’elevato tasso tecnico. Realizza il rigore del 4-1.

CRESPO 7.5- Prestazione molto positiva. Realizza il gol del 3-1 con un destro piazzato.

GASPERINI 7.5- Continua il momento d’oro della sua squadra.

Napoli:

DE SANCTIS 6.5- Non sbaglia nulla. Reattivo sulla conclusione da fuori area di Criscito. Incolpevole sui gol.

CANNAVARO 5- Gara disattenta e non eccelsa.

CAMPAGNARO 5- Viene espulso per fallo da ultimo uomo su Sculli. Provoca il rigore da cui scaturisce il pareggio del Genoa.

CONTINI 5.5- Qualche sbavatura di troppo.

ARONICA 4.5- In attesa del miglior Zuniga, Donadoni schiera l’ex Reggina. Espulso nel finale.

MAGGIO 6.5- Spinge, molto bene, sulla fascia destra. Provoca l’espulsione di Criscito.

PAZIENZA 6- Gara appena sufficiente.

HAMSIK 7.5- Gara impeccabile. Terzo gol in tre partite. Una continua minaccia per la difesa del Genoa.

CIGARINI 6- Deve crescere dal punto di vista atletico. La classe è eccelsa.

QUAGLIARELLA 7.5- Sempre pericoloso ed incisivo. Il suo assist per Hamsik è una gemma di rara bellezza.

PIÁ 6.5- Sostituisce Lavezzi e si comporta bene. Un grande Amelia gli nega la gioia del gol.

LAVEZZI 5- Non combina nulla di buono.

GARGANO 5.5- Prestazione opaca da parte del centrocampista.

DONADONI 4.5- Il Napoli non decolla e molte responsabilità sono dell’allenatore.

Andrea Pelatagatti – Blitzquotidiano.it

PER LEGGERE GLI ALTRI ARTICOLI SPORTIVI SU BLITZQUOTIDIANO.IT: CLICCA QUI

 

11 COMMENTS

  1. Ma che partita hanno visto?
    Pià è stato sostituito da Lavezzi…non il viceversa…
    Maggio non fa espellere Criscito…ci pensa stesso lui a farlo….

    Cmq per me
    De Sanctis 5,5
    Maggio 5,5
    Pazienza 4,5
    Contini 5
    Aronica 4
    Cannavaro 5
    Campagnaro 3
    Cigarini 5,5
    Hamsik 7
    Quagliarella 7,5
    Lavezzi s.v.
    Gargano s.v.
    Donadoni 0 (ma lo avete visto in panchina? parev ke o fatt nunn’er o suoj)

  2. De sanctis non ha molte cilpe campagnaro idem il fallo era di sculli nn il suo
    pazienza contini e aronica sono da serie c un mannini e un vitale sarebberi stati utili ieri ma siccome abbiamo un dg incapace che tiene i brocchi e vende i campioni le prendiamo puntualmente

  3. Ma è uno scherzo ??? Ma che partita hanno visto questi ???
    Il Napoli ha fatto RIDERE come sempre , compreso l’inguardabile DE SANTICS , DIFESA TUTTA, PAZIENZA; CIGARINI e DONADONI!!

  4. Caro Andrea Pelatagatti, mi permetta di non essere d’accordo con lei su alcuni punti, in primis il portiere l’errore uguale uguale alla partita di Palermo, con la complicità di Campagnaro perchè un difensore di quello spessore non si mette a chiamare il portiere cerca di centrare Preziosi in tribuna, il secondo gol è da schiaffi, ha trasformato il modesto Mesto in Felipe Melo, Maggio a parte l’espulsione di Criscito non x merito proprio ma x demerito di quest’ultimo è stato spettatore non pagante idem tutti gli altri.
    Infine il buon Donadoni è riuscito a snaturare anche Cigarini…..mah io in verità non sò cosa più pensare ma i vari Santacroce, Zunica, dove sono???
    L’emblema cmq resta il Gabibbo è un grande in tutti i sensi……

  5. Caro Sampei mi trovi d’accordissimo con te tranne su alcuni punti:
    1)chi doveva andare in tribuna era Donadoni ieri sera…
    2)scelte sbagliate della società che hanno costruito male la squadra…

    A questo punto mi chiedo:

    NON ERA MEGLIO CHE RESTASSE REJA????

LEAVE A REPLY