Quagliarella: “Sto bene, posso giocare”

0
46

Quagliarella è ok. E’ stato lui per primo a tranquillizzare Donadoni ed il medico sociale, De Nicola: «Sto bene, niente di importante al polpaccio, posso allenarmi senza problemi», ha detto Fabio Quagliarella appena giunto a Castelvolturno oggi pomeriggio. Il bomber è sembrato molto motivato dopo essere andato in tribuna per Italia-Bulgaria. Avrà la possibilità di affogare la delusione a Genova dove il Napoli è atteso da una prova abbastanza dura.

Donadoni l’ha impiegato prima nella formazione allenatrice completata con alcuni giovani della Primavera, Varriale, Insigne, Ciano e Diana. Quagliarella si è esibito in un tridente. Poi nella ripresa ha giocato nel tre-cinque-due con al fianco, Pià. Ad allenamento in corso è giunto anche Hoffer, reduce dall’impegno con l’Austria in casa della Romania. Ha svolto una leggera sgambatura. Per domani sono attesi i sudamericani: Lavezzi e Dàtolo in volo da Buenos Aires, Gargano e Zuniga da Montevideo. Donadoni ha fissato una seduta a porte chiuse nel pomeriggio.

Fonte: corrieredellosport.it
 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here