Brutta Argentina, superlativo Datolo. Finisce 1-3 per il Brasile.

19
65

All’interno il VIDEO del gol
Si chiude con un impietoso 1-3 il confronto tra Argentina e Brasile. La squadra di Maradona è apparsa mal messa in campo ed i giocatori hanno giocato con poco mordente, con Messi e Tévez assolutamente in ombra. Ottima, invece, la prova del centrocampista del Napoli, Jesus Datolo, che ha coronato la sua prestazione con uno splendido gol dalla distanza, che ha illuso i tifosi argentini.
La gara dell’azzurro è stata encomiabile sia sotto il profilo dell’abnegazione tattica che da quello tecnico. Mai una palla persa, giocate intelligenti per i compagni e copertura continua di varie zone del campo sono il sintomo del suo attuale stato di forma e confermano la bontà della scelta di Maradone e del Napoli. Il tutto, come detto, condito dalla classica (ma amara) ciliegina sulla torta: un gol spettacolare. L’argentino del Napoli, con una sassata dai 30 metri, ha impallinato il brasiliano dell’Inter Julio Cesar che, incolpevole, ha soltanto dovuto raccogliere la palla nella sua porta. Questa volta l’abbraccio di super-Datolo non è per Maradona ma per i compagni di squadra. Per Datolo è il secondo gol in altrettanto presenze in Nazionale. Il Brasile è praticamente già qualificato al mondiale mentre per ora l’Argentina resta quarta nel girone sudamericano aggrappata all’ultimo posto disponibile che vale la qualificazione diretta, grazie anche alla sconfitta dell’Uruguay contro il Perù.

Ecco la classifica provvisoria: Brasile 30, Paraguay 27, Cile 26, Argentina 22, Colombia 20, Ecuador 20, Uruguay 18, Venezuela 17, Bolivia 12, Perù 10.

Il video del gol di Datolo:

Gianni Doriano e Alessandro Scetta – Redazione Napolisoccer.NET – foto: LA NACION

19 Commenti

  1. ragazzi uno ke contro il brasile fa una partita splendida (l’ho vista tutta) e che fa un goal del genere…beh è sicuramente fortissimo ed è poca la strada che lo porterà a diventare campione! Basta credere in lui! bravo jesus e soprattutto grande marino come sempre!!

  2. Scusate ma questo da dove e’ saltato fuori? Ma fosse il clone di Datolo? Comunque sono contento per il Napoli e speriamo si adatti al campionato italiano in quanto ha dimostrato di soffrire molto le marcature strette…..bravo datolo.

  3. Se lo facessero giocare nel suo ruolo magari le farebbe anche a napoli ste cose…. se si ostinano (ammettiamolo, su ordine del presidente) a farlo giocare esterno a sinistra è normale che è già tanto per lui non fare molte figuracce in una partita!!

    Datolo non è un esterno. Non sa difendere, non ha il passo, non ha la corsa per fare l’esterno… Datolo è un doppione di Hamsik… solo un po’ più scarso!

  4. datolo e’ un giocatore costruito che svolge il suo compito nel migliore dei modi ma solo se lo si utilizza nella sua zona di competenza….ci sarebbe bisogno di cambiare il modulo da 3 5 2
    a 4 4 2 e cio significherebbe sopprimere un centrocampista titolare e inserire un difensore dietro datolo se no faremo la fine dell’argentina in quanto datolo in marcatura e’ zero.

LASCIA UN COMMENTO