Polemica sulle recinzioni al San Paolo

0
35

Il consigliere comunale del Pdl Raffaele Ambrosino: "Nessuno pensi di ingabbiare gli spettatori del San Paolo"
"Nessuno pensi di ingabbiare gli spettatori del San Paolo. Ho scritto una nota urgente all’assessore allo Sport Ponticelli per sapere se è vero che il Calcio Napoli ha intenzione di installare una rete di protezione lungo tutti gli spalti del catino dello stadio per prevenire lanci di oggetti in campo". Lo ha detto Raffaele Ambrosino, consigliere comunale del Pdl. "La prova effettuata in agosto sul lato della curva B – ha osservato Ambrosino – conferma questa ipotesi che spero sia già stata accantonata. La realizzazione di questo progetto limiterebbe la qualità della visione del campo già penalizzata dalla eccessiva lontananza per la pista per l’atletica. L’idea stessa è una punizione verso una tifoseria dimostratasi finora sostanzialmente corretta"
Per i lanci di oggetti nelle scorse stagioni il Napoli ha pagato pesanti multe e in un caso, stagione 2007-2008, è stato costretto a giocare una partita a porte chiuse perchè un guardalinee venne colpito da una bottiglia di yogurt durante il secondo tempo della gara contro il Livorno.

Redazione Napolisoccer.Net – fonte: il Mattino

LASCIA UN COMMENTO