GDS: Il Napoli pronto ad offrire 1,8 mln d’ ingaggio ad Inler, ma c’è anche Palacios…

1
31

L’ ottimismo c’è, seppur moderato. Il Napoli è più vicino a Gokhan Inler rispetto a qualche giorno fa ed il ritorno in Italia del centrocampista svizzero, atteso domani al raduno dell’Udinese, potrebbe dare un’accelerata definitiva alla trattativa. La distanza tra domanda e offerta si è ridotta, nel senso che si stanno provando a limare quei dettagli che sin qui hanno bloccato la firma: diritti d’immagine e clausola rescissoria. Le posizioni si stanno avvicinando, perché è vero che Inler vanta più contratti di sponsorizzazione, ma la cifra che percepisce dai suoi sponsor non spaventa più di tanto De Laurentiis, disposto ad offrire un ingaggio da 1,8 milioni di euro all’anno. Il presidente, però, desidera che Inler si leghi al Napoli in maniera convinta: ecco perché non vuole fissare una clausola rescissoria "appetibile", che automaticamente metterebbe lo svizzero al centro delle voci di mercato già a partire dalla prossima estate. Su questo si sta lavorando per arrivare ad un punto d’incontro.

 

GIORNI DECISIVI — Quel che è certo è che domani si aprirà una settimana decisiva per il futuro di Inler. Il 10 luglio l’Udinese partirà infatti per il ritiro di Arta Terme ed entro quella data la questione andrà risolta. Il giocatore, infatti, potrebbe anche rimanere in Friuli, nonostante Pozzo stia spingendo da tempo per la soluzione Napoli avendo definito la trattativa (12,5 milioni più bonus) con De Laurentiis già il martedì successivo alla fine del campionato. Mazzarri ha chiesto ed in parte ha già ottenuto che il centrocampo venisse rivoluzionato. In quel reparto, sono andati via Blasi, Pazienza e Yebda mentre la posizione di Gargano resta da definire. Genoa e Lazio hanno fatto un sondaggio per il "Mota", ma probabilmente il destino dell’uruguaiano si conoscerà soltanto quando verrà chiarito il discorso legato alla possibilità di acquistare un secondo extracomunitario. Wilson Palacios, honduregno del Tottenham, non è infatti solo un’alternativa ad Inler, ma anche un’ipotesi da non trascurare per sostituire eventualmente Gargano. Quest’ultimo non parteciperà al ritiro di Dimaro, che scatterà il 16 luglio. Hamsik, invece, sì. Poi si deciderà il suo futuro. E ci sarà anche almeno uno tra Inler e Palacios.

 

Luca Giordano – NapoliSoccer.NET (Fonte: GDS)

1 COMMENTO

  1. Se arrivassero entrambi mi ricrederei in parte sul DeLa, peraltro sarebbe da prendere Banega. Ma è evidente che Hamsik vada via se venisse ceduto Gargano….

LASCIA UN COMMENTO