Napoli-Livorno: I precedenti promettono bene per gli azzurri

0
23

Dopo la buona prestazione della prima di campionato giocata al “Barbera” e le polemiche arbitrarie scoppiate subito dopo il goal annullato ad Hamsik, domenica sera il Napoli avrà la possibilità di riscattarsi. Difatti, la squadra di Donadoni scenderà in campo, presso lo stadio di Fuorigrotta, per affrontare il Livorno del presidente Spinelli. Una sfida che è già stata disputata ben 10 volte in massima serie e che vede un bilancio nettamente a favore degli azzurri. Nei precedenti giocati al “San Paolo”, si annoverano 6 vittorie partenopee, 3 pareggi ed appena una vittoria amaranto. Un successo avvenuta nel lontanissimo 1940 e ottenuto mediante un 2 ad 1 per i toscani. Inoltre vi sono da ricordare ben due i precedenti in serie B: nella stagione 2002-03 gli azzurri dovettero subire un 1 a 0 firmato dal solito goal dell’ex di Igor Protti. Mentre nella stagione successiva, sul neutro di Campobasso, finì 0-0. Tra le curiosità vi è da rammentare che durante la stagione 2007-08 le due compagini si sfidarono 2 volte nell’impianto di Fuorigrotta, con gli azzurri vittoriosi in ambedue le circostanze. Il 29 agosto del 2007 si giocava la Coppa Italia. Finì 1-1 nei 90’ (reti di Tavano e di Domizzi nel finale) e ai rigori la spuntò il Napoli. In campionato, alla 5a giornata, il 26 settembre al San Paolo, El Pampa Sosa sfruttò un pasticcio di Amelia ed insaccò l’1-0 che regalò ad un San Paolo in delirio una vittoria sudata fino all’ultimo minuto di gioco. Anche quella volta si giocò in notturna, e lo stadio presentava il pubblico delle grandi occassioni.

 

Josi Gerardo Della Ragione

 

Condividi
Articolo precedenteIl Napoli si prepara per la prima al San Paolo
Prossimo articoloDi Marzio: “Sondaggio del Celtic per Blasi”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO