E.Rossi (allenatore): “Mudingayi è una forza della natura”

5
78

Il tecnico Ezio Rossi, intervenendo ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Mudingayi è un giocatore abbastanza completo, migliorato molto da quando è arrivato in Italia, sia dal punto di vista tecnico che tattico. Nel Napoli di oggi può ricoprire tutti e tre i ruoli in base alle esigenze della squadra. E’  dotato di grande prestanza fisica e nel centrocampo a 5 può fare sia il centrale che uno dei due laterali, per come la vedo io è una forza della natura, lui effettivamente sradica i palloni dai piedi altrui. Poi è molto serio come persona e, dal punto di vista professionale, è molto deciso. Le qualità di Quagliarella già le avevo intuite a Torino. Ha sempre avuto volgia di emergere, era uno dei pochi ragazzi che chiedeva di rimanere dopo gli allenamenti per imparare. E’ dotato di grandi qualità e credo che con Lavezzi possa integrarsi alla perfezione. Fabio è convintissimo di essere prima punta, io invece penso che esprima il meglio di se quando parte da lontano. Sia lui che Lavezzi sono dotati di grandi qualità e alternandosi come prima punta, possono completarsi e coesistere benissimo facendo il bene del Napoli".

Gianni Doriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteFedele (ag. Montervino): “Contatti con la Salernitana”
Prossimo articoloNapoli e Business: past, present and future (parte 3)
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


5 Commenti

  1. .. il problema e’che inizialmente domenica ho visto i due attaccanti che si cercavano a vicenda il che mi ha fatto pensare che lavezzi dal punto di vista tattico e’ migliorato un po!!!Quando pero’ abbiamo preso il primo goal ho rivisto di nuovo il napoli dell’anno scorso e cioe’ senza gioco e poco ordinato.
    Spero che questa cosa migliorera’ cn il passare del tempo perche’ vedo squadre come il Genoa ,fiorentina,milan, juve che sono gia’ collaudate da tempo mentre la nostra squadra e’ rimasta un po’ indietro.
    Spero che si tratti solo della prima di campionato e della sfortuna di domenica altrimenti non sara’ cosi’ tanto facile!!!!

  2. riguarda meglio la partita se puoi la squadra e` sabndata dopo il secondo gol del palermo non il primo. Anzi stava gia sbandando un po` quando ha fatto il gol hamsik l’uscita di Datolo e l’entrata di Zuniga.

  3. Bel Napoli nonostante la sconfitta,,,ma ci sono molte “Perplessita’”
    1- Un allenatore nuovo di solito porta anche un nuovo modo di giocare,un nuovo modulo mentre Donadoni si affida all’ inguardabile modulo di Reja seppur migliorato notevolmente da passaggi bassi e non dai lunghi lanci Rejani !!!
    2-Mi dispiace che un allenatore metta fuori un giocatore di cuore come Blasi
    credo piu’ per motivi personali che tecnico tattici, e ricordiamocelo questa scelta di Donadoni ci fara’ rimanere in rosa gente come Pazienza!!!!
    3- Zuniga a sx non è la sua fascia e si vede
    4- Santacroce in panchina e non voleva nemmeno convocarlo!!!!????
    Quest’ anno la difesa ci fara’ perdere tantissimi punti visto che Cannavaro è sempre li’ nonostante la partita di domenica ha avuto la fortuna di non sbagliare ma cio’ avvera’ presto !!! Una difesa senza il migliore difensore Italiano (Santacroce) è una difesa nulla specie la nostra!!!!!!!!!!!!!
    DONADONI SVEGLIATI AL PIU’ PRESTO

  4. ho visto un grande primo tempo a livello di gioco complessivo,
    abbiamo annientato il palermo che e’ una buona squadra
    la cosa che mi faceva piu’ incazzare erano le solite giocate di lavezzi che si impantanava con i piedi e pallone, uguale al peggior lavezzi dell’anno scorso,
    speriamo sia solo questione di forma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here