Rizzitelli: “Ho visto un buon Napoli. Cavani è stato l’uomo partita”

2
84

Palermo batte Napoli 2 a 1. Questa dovrebbe essere l’estrema sintesi della prima di campionato giocata al "Renzo Barbera".  Del resto è risaputo che solamente il risultato numerico, passa alla storia. Solo il numero dei goal (convalidati), è utile per scrivere classifiche ed almanacchi calcistici. Ma, nei giorni immediatamente successivi al match, spesso ci si ricorda anche delle prestazioni delle due squadre scese in campo. Ed ecco che allora, lo stesso Ruggiero Rizittelli, ex attaccante granata e attuale commentatore per Sky, ha rilasciato un suo giudizio al "Derby del Sud" di ieri sera: "Il Napoli mi ha fatto veramente un’ottima impressione. Donadoni sta facendo veramente un buon lavoro. Soltanto la sfortuna e due errori grossolani non hanno permesso agli azzurri di fare un buon risultato alla "Favorita" di Palermo. L’incontro – continua l’ex centravanti di Roma e Bayern Monaco, ai microfoni di Sky Sport – è stato ricco d’emozioni. Tre pali, un goal annullato, un tifo scatenato ed un primo tempo giocato a ritmi altissimi. Ma, nonostante il buon gioco espresso dai partenopei, ritengo che il miglior giocatore della partita sia stato l’uruguaiano Cavani. Il beniamino rosanero, ha cambiato le sorti della gara attraverso un gol di rapina ed un rigore ottenuto subito dopo la rete di Hamsik".

Josi G. Della Ragione – Redazione Napolisoccer.NET



2 Commenti

  1. Rizzitelli.. ma fammi il piacere… una cosa hai detto giusta… “gol di rapina”…
    appunta… ha rubato un gol… visto che ha spinto maggio da dietro… si è visto chiaramente!

  2. Veramente Maggio era già caduto e Cavani si è lanciato (non senza un pò di fortuna) sul pallone. Grande determinazione, qualcosa da recriminare ai vostri attaccanti. Meno male che c’avete Hamsik…perchè il Poncho farà penare il mancato ritocchino al contratto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here