Sabatini: “Il Napoli mi impressiona nel suo complesso”

1
27

Il direttore sportivo del Palermo, Walter Sabatini, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni, in vista della sfida tra i rosanero ed il Napoli. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: "Non nego che questa partita l’avrei voluta giocare più in avanti ma l’affrontiamo volentieri. Il Napoli mi impressiona nel complesso non solo con Quagliarella e Lavezzi che comunque non sarà facile affrontarli. Abbiamo fatto una partita di Coppa Italia contro la Spal il 15 agosto ed avevamo circa 9 mila persone allo stadio che è un risultato molto importante per una partita di ferragosto, Palermo risponde sempre alla grande per un certo tipo di partite e per il Napoli immagino che ci sarà un gran pubblico. Pastore è un ragazzo che ha goduto di una fama anche esagerata ed eccessiva in Argentina, però è un ragazzo dell”89 e vorrei che fosse apprezzato per la normalità delle cose che fa. I colpi in canna ce li ha e dobbiamo aspettarlo perchè è un calciatore con un grande futuro. La dichiarazione di Zenga mi ha inorgoglito, perchè il nostro allenatore ha voluto prendere un rischio. Anche se qualcuno ci ha riso sopra, è stato un messaggio forte per dire che nessuna partita è mai persa sin dall’inizio, si perde giocando. Zenga sta preparando la partita da diversi giorni. Aronica è un ottimo calciatore, ha fatto benissimo a Napoli ed in ogni squadra in cui ha giocato ma non rientra nei nostri interessi perchè puntiamo ad arricchire il reparto con calciatori giovani. Aronica dal punto di vista tecnico può giocare nel Palermo ma non dal punto di vista anagrafico. Puntiamo ad un ragazzo che abbiamo già individuato, che probabilmente prenderemo nei prossimi giorni, uno che nei prossimi anni potrà diventare un giocatore importante. Succi? E’ molto ambito da diverse squadre ma si muove solo se c’è una contropartita economica importante perchè per noi ha un valore elevato".
Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENT

LEAVE A REPLY