West Ham-Napoli: il primo tempo finisce a reti inviolate

0
22

West Ham United FC è Napoli terminano la prima frazione di gioco a reti inviolate. La partita  viene giocata dalle due squadre a ritmi non proprio frenetici ma i ventidue in campo si impegnano, imbastendo buone trame di gioco. Nel Napoli i giocatori che si sono messi più in evidenza sono stati Lavezzi in attacco (sempre mobile l’argentino) e Datolo sulla corsia sinistra (in quanto a quantità di gioco). Prova positiva anche di Quagliarella (poco servito ma si sacrifica per la squadra), Hamsik e Santacroce. In ombra Cigarini che non è riuscito ad entrare quasi mai nel vivo del gioco lasciando a Pazienza (con poco costrutto) la responsabilità di dirigere la manovra della squadra partenopea.
Ottima la presenza di pubblico, da segnalare la nutrita schiera di supporters azzurri presenti sugli spalti dell’Upton Park che non hanno mai smesso di incitare – a gran voce – i propri beniamini.
Per l’occasione il Napoli ha inaugurato la maglia grigia con bordi rossi, creata dal nuovo sponbsor tecnico, Macron.

WEST HAM (4-4-1-1): Green, Spector, Tomkins, Gabbidon, Llunga, Dyer, Noble, Parker, Behrami, Jimenez, Cole. All.: Zola. In panchina: Kurucz, Upson, Collins, Davenport, Darpela, Nsereko, Ashton.

NAPOLI (3-5-2): De Sanctis, Santacroce, Rinaudo, Contini, Grava, Pazienza, Cigarini, Hamsik, Datolo, Lavezzi, Quagliarella. All.: Donadoni. In panchina: Gianello, Campagnaro, Aronica, Blasi, Montervino, Gargano, Denis, Hoffer.

Redazione Napolisoccer.NET
 

Condividi
Articolo precedenteDalla Bona all’Iraklis Salonica
Prossimo articoloQuagliarella convocato per l’amichevole Svizzera-Italia
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO