Cigarini: “Le responsabilità non mi spaventano”

3
22

Al termine della kermesse di presentazione del nuovo Napoli – stagione 2009/10, ai microfoni di SkySport 24, il neo acquisto azzurro, Luca Cigarini, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, riprese da Napolisoccer.NET: "Napoli era nel mio destino perchè è la squadra contro cui ho giocato di più ed anche perchè è la squadra a cui ho fatto il mio primo gol nel calcio professionistico. A Napoli ci sono molte responsabilità, ma questo è il mio lavoro e non mi tirerò indietro. Avere dietro un ambiente così è molto stimolante, sono cosciente che dovrò dare il massimo ma le responsabilità non mi spaventano, Napoli è una grande piazza e le motivazioni non mancheranno. Credo che tra il Pocho e la società le cose si stiano sistemando, lo vedo molto tranquillo e disponibile, durante gli allenamenti si impegna molto. Lavezzi è un giocatore importante per noi. Riguardo a questa serata ho trovato particolare ed emozionante questa presentazione. Riguardo alle parole del presidente dico che la società ha investito tanto ora tocca noi, di certo gli obiettivi sono gli stessi, noi ci proveremo".

Gianni Doriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteDe Laurentiis – Lavezzi, baci e abbracci
Prossimo articoloDe Laurentiis: “Il mercato in entrata è chiuso”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

3 Commenti

  1. ragazzo con personalita’ non comune, mesi fa lo dissi che il napoli doveva rivolgere la propria attenzione su giocatori di polso tipo cigarini, campagnaro,quagliarella abbiamo bisogno di campioni con gli attributi l’anno scorso avevamo solo campioncini in erba, con carattere un po fragile i quali sono caduti nelle grinfie dei procuratori….quest’anno la vedo piu’ dura per i fantomatici e famelici procuratori.

  2. luca cigarini fai attenzione che qui non stai a reggio emilia ne a parma fai attenzione che la gente non dimentica quello che dici ,massima umiltà e tanto impegno e fuori gli attributi solo così conquisti i tifosi napoletani onora la maglia e sarai trattato d napoletano.

LASCIA UN COMMENTO