Calcio: Fiorentina-Lazio, lancia fumogeno arrestato tifoso

0
86

Un tifoso laziale di 20 anni e’ stato arrestato al termine dell’incontro di Coppa Italia Fiorentina-Lazio perche’, durante la partita, aveva acceso un fumogeno e lo aveva lanciato nel settore ‘Maratona’. Gli agenti della Digos, grazie alle immagini del sistema di videoregistrazione, hanno individuato l’autore del lancio, che e’ stato arrestato all’uscita dallo stadio. Il tifoso sara’ raggiunto dal provvedimento di divieto di accesso agli impianti sportivi per la durata di cinque anni. Durante l’attivita’ di prefiltraggio, alcuni tifosi ospiti si sono presentati con uno striscione per il quale non era stata richiesta l’autorizzazione e sul quale era raffigurato il volto di Gabriele Sandri, l’ultra’ laziale ucciso l’11 novembre 2007 in un autogrill ad Arezzo. Lo striscione con il volto di Sandri e’ stato fatto entrare dopo che i tifosi hanno compilato la richiesta di autorizzazione.

Fonte: ANSA

Condividi
Articolo precedenteIn allenamento si vede Santacroce
Prossimo articoloCalcio: Fiorentina-Lazio, Rocchi porta suoi in semifinale
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here