Serie A 2009/2010, oggi i calendari

0
29

Grande attesa per i calendari della Serie A, la stagione che condurrà ai mondiali in Sud Africa, che questa sera saranno sorteggiati dal Coni.
Gli orari:
Gli orari di inizio delle gare del Campionato Serie A TIM sono i seguenti:
– sabato ore 18.00 (1 anticipo)
– sabato ore 20.45 (1 anticipo)
– domenica ore 15.00 (7 gare)
– domenica ore 20.45 (1 posticipo)
I turni infrasettimanali in programma nella 5a giornata di andata (23 settembre 2009), nella 10a
giornata di andata (28 ottobre 2009) e nella 11a giornata di ritorno (24 marzo 2010) si disputano
mercoledì con inizio alle ore 20.45 (9 gare), con un posticipo giovedì con inizio alle ore 20.45.
La 1a giornata di andata si disputa domenica 23 agosto 2009 con inizio alle ore 20.45 (7 gare), con
due anticipi sabato 22 agosto 2009, rispettivamente con inizio alle ore 18.00 e alle ore 20.45, e un
anticipo domenica 23 agosto 2009 con inizio alle ore 18.00.
La 2a giornata di andata si disputa domenica 30 agosto 2009 con inizio alle ore 20.45 (7 gare), con
due anticipi sabato 29 agosto 2009, rispettivamente con inizio alle ore 18.00 e alle ore 20.45 e un
anticipo domenica 30 agosto 2009 con inizio alle ore 18.00.
La 18ª giornata di andata si disputa mercoledì 6 gennaio 2010 con inizio alle ore 15.00 (8 gare), con
un anticipo alle ore 12.30 e un posticipo alle ore 20.45.
In occasione dell’8ª giornata di ritorno, in programma domenica 7 marzo 2010, saranno anticipate al
sabato solo le eventuali gare delle società impegnate nel successivo turno di UEFA Champions
League (gare di ritorno degli ottavi di finale). Di conseguenza, in caso di mancata programmazione
al sabato di uno o di entrambi gli anticipi, si disputeranno un anticipo la domenica con inizio alle
ore 12.30 e/o un posticipo la domenica con inizio alle ore 19.00.
La 13ª giornata di ritorno si disputa sabato 3 aprile 2010, con inizio alle ore 15.00 (8 gare), con due
posticipi rispettivamente alle ore 19.00 e alle ore 21.00. Eventuali posticipi a domenica 4 aprile
2010 saranno fissati per le società eventualmente impegnate nel precedente turno di UEFA Europa
League (gare di andata dei quarti di finale).

La 18ª e la 19ª giornata di ritorno si disputano domenica 9 e domenica 16 maggio 2010, con inizio
alle ore 15.00 (10 gare), senza alcun anticipo o posticipo.
A partire dagli ottavi di finale di UEFA Champions League e dai quarti di finale di UEFA Europa
League, le società interessate possono ottenere l’anticipo delle proprie gare di Campionato al sabato
anche in caso di disputa degli incontri europei al mercoledì. Nell’ipotesi di anticipo al sabato di più
di due incontri, tutte le rimanenti gare si disputano domenica con inizio alle ore 15.00.
Le prosecuzioni o i recuperi di gare previsti in date infrasettimanali si disputano con inizio alle ore
20.45, salvo situazioni di concomitanza con gare di competizioni UEFA per club o diverso accordo
intercorso tra le due società.

Regole sulla sequenza d’incontri in casa e in trasferta:
a) nelle ultime quattro giornate le gare in casa sono perfettamente alternate a quelle in trasferta;
b) non vi possono essere piu’ di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone;
c) nel caso in cui vi siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l’altra in trasferta;
d) e’ prevista alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di Societa’: Atalanta-Albinoleffe (Serie B TIM); Genoa-Sampdoria; Inter-Milan; Juventus-Torino (Serie B TIM); Lazio-Roma.
e) in tutti i casi in cui cio’ e’ stato possibile, si e’ tenuto conto delle situazioni di indisponibilita’ del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza.

Regole sugli abbinamenti
a) Non sono previste ”teste di serie”, per cui tutte le Societa’ possono incontrarsi anche alla prima o all’ultima giornata;
b) nei turni infrasettimanali serali non sono possibili incontri tra Fiorentina, Inter, Juventus, Milan e Roma, ne’ i derby di Genova, Milano e Roma;
c) non vi puo’ essere alcun incontro ripetuto (stessa partita alla stessa giornata) rispetto al Calendario 2008/2009;
d) nella prima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, Societa’ che si sono gia’ incontrate nella prima giornata dei Campionati 2007/2008 o 2008/2009;
e) nell’ultima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, societa’ che si sono gia’ incontrate nell’ultima giornata dei Campionati 2007/2008 o 2008/2009;
f) le Societa’ partecipanti alla Champions League (Inter, Juventus, Milan e Fiorentina) non si incontrano tra loro, ne’ incontrano le Societa’ partecipanti alla Europa League (Lazio, Genoa e Roma), nelle giornate poste tra un turno di Europa League che prevede gare al giovedi’ e un turno successivo di Champions League (6a, 9a, 13a, 15a(1) e 16a giornata); g) i tre derby cittadini si effettuano in giornate diverse fra loro.

Pertanto il Napoli alla prima giornata non potrà affrontare Cagliari e Roma, già incontrate all’esordio negli ultimi due campionati.
Inoltre se dovesse giocare la prima partita in trasferta, come aveva lasciato intendere la società, al fine di permettere il completamento dei lavori al San Paolo, il Napoli non potrebbero incontrare neanche il Milan e la Sampdoria che inizieranno in trasferta.

Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO