Lindabrunn: Mattinata di relax, si riprende nel pomeriggio

0
26

Si lavora sodo a Lindabrunn, che non si trattasse di una scampagnata fuori porta era ipotizzabile, troppa attenzione alle scelte logistiche, il luogo, le strutture di gioco e di allenamento, l’equipe di professionisti messa a disposizione della squadra, e poi le regole improntate al rigore. Il Napoli pensa da "grande" del calcio, e chiede ai suoi tesserati, comportamenti professionali da "grande del calcio".
Prosegue la preparazione secondo gli schemi di allenamento compilati dallo staff tecnico dei preparatori, schema che prevedeva per la mattinata di oggi riposo e ripresa alle 17:15. Proseguono intanto i test fisici per i giocatori. In ritardo di preparazione sono Rinaudo e Datolo ma, se il primo può essere giustificato dal fatto di possedere una notevole massa corporea, non dovrebbe essere così per l’argentino che raramente ha dato dimostrazione d’essersi integrato nel gruppo. Bene Bogliacino, Cannavaro, Iezzo e Lavezzi, rimessosi dal colpo alla caviglia rimediato durante la partitella in famiglia di qualche giorno fa, forse causato proprio da un difetto di tempismo da parte dello stesso Rinaudo.
Sabato arriveranno a Lindabrunn Marino e de Laurentiis, quest’ultimo dovrebbe finalmente parlare con Lavezzi e, insieme, potranno così chiarire tutti gli aspetti in ombra della questione che ha tenuto banco a fine campionato. Anche Gargano, potrebbe chiedere al presidente un adeguamento di stipendio, voci dal suo entourage parlano di una richiesta di adeguamento pure da parte del "trottolino" uruguagio. 
La visita del presidente e del direttore generale, potrebbe (è quanto si augurano tutti) mettere forse la parola fine all’odioso silenzio stampa che impedisce agli appassionati di sentire le opinioni dei beniamini in maglia azzurra.
Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO