Imparato (giornalista): De Laurentiis come Franco Sensi

11
13

DeLaurentiis-calendariSulle reazioni del presidente De Laurentiis, che ha abbandonato in modo plateale la cerimonia di presentazione dei calendari della prossima stagione di serie A, è intervenuto a Radio CRC nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, Gaetano Imparato, giornalista de "La Gazzetta dello Sport". Le sue dichiarazioni: “La reazione di De Laurentiis mi ricorda le dichiarazioni di Sensi. Allora
gli davano del visionario, poi molte personalità del mondo del calcio sono state indagate ed è venuto alla luce tutto il marcio. Le ultime dichiarazioni del presidente azzurro sono state la reazione di un accumulo di cose che non vanno bene, non solo il calendario ma
anche i diritti d’immagine, gli arbitraggi, i complotti. Se il presidente azzurro denuncia delle cose, dobbiamo cercare di capire come
funzionano le cose. Mi domando perchè non si faccia un sorteggio libero, magari con le palline, invece di usare altri mezzi che possono essere a servizio di manovre poco chiare. Secondo me De Laurentiis ha avuto una reazione eccessiva ma non è un visionario
”.

Redazione Napolisoccer.NET

11 Commenti

  1. Lo dico da tantissimo tempo. In Italia si dovrebbe adottare il SORTEGGIO INTEGRALE. E’ stato adottato un solo anno e quella volta lo scudetto lo vinse in Verona.
    Da allora mai più. Chissà perchè!!!!!
    C’è un sistema che tutela le cosiddette grandi, a volte di più una, a volte di più l’altra, ma l’andazzo è sempre lo stesso.
    Il sorteggio integrale per lo meno renderebbe tutte un poco più uguali.

  2. Il nostro Presidente già ha sentito puzza di bruciato. Questi del Nord pensano a tutto, hanno persone dappertutto che vengono pagati a parte, e che colpiscono in modo scientifico, non tralasciando nulla al caso. Sensi, secondo me, si è lamentato pure poco, visto che la Roma, in modo scientifico, per una decina di anni ha perso gli scudetti per un solo punto. Questo a De Laurentis non gliela fate. Si ribellerà ad ogni vostro abuso, perchè lo sa che lavorate nell’ombra. FORZA PRESIDENTE SIAMO TUTTI CON TE

  3. Premetto che alcune ingiurie volgari sono eccessive, ma credo che il signor De Laurentis(sottolineo signore perchè lo è di sicuro) fa bene a denunciare il sistema che da anni ha governato il calcio in italia. Ma devo ammettere che a me non serve un semplice sfogo di un pomeriggio di un predidente coraggioso e non pecora come altri- capito Preziosi?- io voglio di più!!! Esigo che tutto venga rivoluzionato nel nome del calcio puluto senza sospetti e senza accordi a tavolino. A tale proposito azzardo nel fare una previsione…….In base a statistiche del PALAZZO DEL POTERE DEL CALCIO in italia quest’anno lo scudetto lo vincerà la juve (scritta in piccolo perchè è una piccola scuadra) così è già stato deciso tra le grandi

  4. sono le 23.32 ho visto su sky, calciomercato la sfuriatta di dela ok! allora hanno fatto un paragone il barcelona ha avuto il real madrid,manchester ha avuto il chelsea la giornatta dopo la champions, la cosa strana e non cè una squadra italiana per esempio dopo la champions CHE SIA STATA PARAGONATA A INTER,JUVE, MILAN ,JUVE,perche,LO SAPIAMMO NOI E POI IL PRESIDENTE DEL GENOA CHE CHIEDE CHE DELA DEVE CHIEDERE SCUSA MA CHI È QUESTO PREZIOSI UN LECCHINO DELLA F.G.C.I.È POI LA COSA PIU STRONZA SECONDO ME LO VOGLIONO DENUNCIARE PERCHE NON AVEVA IL CASCO!DELA NON TORNARE AL CINEMA,CI SEI GIA.IO TIFOSO DEL`NAPOLI ALL`ESTERO TI VOGLIO BENE.

  5. Quando ho visto il filmato della fuga di Aurelio stavo morendo dal ridere..
    Come essere al cinema, eppure come dargli torto? A qualcuno avra’ dato fastidio il linguaggio ma Aurelio ha spiegato tanto volte che non vuole essere preso per il kulo da Abete e company.. Gia’ l’anno scorso le tre genoveffe se lo volevano inkiappettare, si e’ ribellato e ora siamo in Champions..
    Forse a tanti non piace, ai tifosi perche’ vuole portare piu’ ordine allo stadio, ha sospeso i biglietti gratis agli ultras, al palazzo perche’ in poco tempo ha portato il Napoli nel calcio che conta, perche’ usa i media contro gli imbrogli della Lega Calcio, ma diamogli atto dei successi conseguiti. Per me il fine giustifica i mezzi

  6. Che chi non conta nulla si fa venire la tosse appena c’è un alito di vento lo dimostra un fatto. Con tutti i problemi che dovrebbero affrontare e soprattutto risolvere a difesa dei consumatori i ciarlatani del CODACONS perdono tempo per il casco di DELA. Buffoni perdi tempo e succhia denari

  7. Qualunque cosa pur di gettare in basso e denigrare al burlesco il buon dela questo sembra il diktat del palazzo è sempre stato così nei miei 63anni .è un verbo che i “signori” del calcio e della politica applicano nel momento in cui un italiano osa alzare la testa per tentare dei cambiamenti nel mondo in cui opera o tenta di operare. Sono così attaccati alle loro poltrone che solo loro se le scambiano o se le lasciano in eredita’ alla loro progenie. è una vergogna è un disonore per chi li vota o li elegge quali rappresentanti della n/s realta’ A Napoli il 63% ha eletto de magistris e subito gli hanno tarpato le idee e i propositi di pulizia cittadina e cosi è ovunque sia stato eletto un uomo al di fuori del loro coro. Ma la colpa o il merito non è loro ma dei cittadini , dei tifosi che pur di vedersi assegnare un posto di lavoro migliore o vedersi comprare un fuoriclasse si vendono al migliore offerente compresi i codacons, i sindacati……e loro continuano a sguazzare in questo sistema di melma. L’unico a cui permettono di parlare è il presidente della respublica intanto sanno che non ha voce in capitolo.

LASCIA UN COMMENTO