Marino: “De Laurentiis è stato il vero re del mercato”

0
42

Il direttore generale del Napoli, Pierpaolo Marino, nel corso della conferenza stampa per la presentazione della Macron, nuovo sponsor tecnico, ha rilasciato alcune dichiarazioni, riportate anche dall’Ansa: ”Ora è giusto fare una pausa di riflessione. Ci sono ancora da fare poche operazioni in entrata e molte in uscita. Penseremo con calma a fare gli ultimi colpi di mercato e poi ci dedicheremo alle cessioni. Gia’ a giugno, prima ancora che si aprisse ufficialmente il mercato – ha aggiunto Marino – abbiamo concluso verbalmente diverse operazioni. Il calciomercato sta iniziando ora e, fino ad adesso, hanno operato solo quattro o cinque. Noi siamo stati molto veloci anche per la grande determinazione del nostro presidente. De Laurentiis è stato il vero re del mercato”. ”Comunque è ovvio che non vogliamo perdere le buone occasioni che si dovessero presentare. Gli esuberi? Siamo in una situazione migliore rispetto a molte squadre di serie A. Andremo a vedere gli accordi che si possono fare. Non abbiamo la lista dei convocati. Di sicuro porteremo in Austria qualche giovane della Primavera che eventualmente potrebbe tornare a casa con il completamento della rosa. Rispetteremo il contratto – ha precisato Marino – Non faremo mobbing con i giocatori in esubero, che potrebbero chiedere la rescissione del contratto ma non penso che ciò avverrà. Antonio Cassano al Napoli? E’ una voce che ritorna di tanto in tanto, ma De Laurentiis ha già chiuso il capitolo Cassano da tempo”.
Infine per i due colpi di mercato che ancora mancano al Napoli, il direttore ha dichiarato: "La fascia sinistra? Abbiamo un tassello da riempire. D’altronde per quel ruolo ci siamo mossi per tempo, già a fine campionato”. Julio Cruz? ”Non mi presto al gioco dei nomi”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Intervista tratta dall’Ansa



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here