Rispoli: “Rubinho? il Napoli ha proposto una comproprietà di due milioni”

0
25

“Ma il calciatore vorrebbe fare un’esperienza all’estero”
Vincenzo Rispoli, procuratore per le società estere di Rubinho, intervenendo a Radio Goal, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Rubinho voleva rimanere al Genoa, ci siamo attivati e adesso deve decidere. Purtroppo la trattativa che ha portato avanti direttamente lui non ha dato buoni frutti. E’ più orientato a giocare all’estero piuttosto che rimanere in Italia. Tuttavia, ci sono due società italiane interessate a lui: il Napoli e un altro club. Rubinho ha un contratto che scade nel 2010 ed il Genoa non potrà fare una richiesta esagerata. Mi risulta che il Napoli abbia proposto una comproprietà di due milioni di euro. La trattativa è su quelle basi, ma non l’ho fatta io. Per Rubens ho solo il mandato per il discorso estero. Se si dovesse fare la comproprietà, ad ogni modo, si dovrebbe allungare il contratto anche con il Genoa e la trattativa potrebbe essersi arenata proprio per questo. Il problema è sempre economico. Non penso che il calciatore abbia preclusione per Napoli: sarebbe una cosa sciocca. Da parte sua non c’è alcun problema, ma il calciatore vorrebbe fare un’esperienza all’estero".
Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO