Ferlaino: “Complimenti a De Laurentiis e a Marino sui 4 acquisti”

6
86

"Cedere a metà il club fu l’errore più grande della mia vita"
L’ingegnere ed ex presidente a Radio Marte: “Avrei dovuto cederlo tutto, sarebbe cambiata la storia del Napoli. Novellino andò via per gelosie di Corbelli, complimenti a De Laurentiis e a Marino sui 4 acquisti”
Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli, è intervenuto in diretta su Radio Marte nel corso di Marte Sport Live, insieme a Walter Novellino: "Nel mio Napoli commisi un errore, lo sbaglio più grande della mia vita – ha rivelato l’ingegnere – vendere il Napoli a metà. Sarebbe stato opportuno cederlo tutto, vendere tutte le azioni a un altro imprenditore. Diversamente la storia del club sarebbe cambiata". Sul rapporto con Novellino Ferlaino ha così riferito: "Con il tecnico ci capivamo al volo, ho avuto un rapporto umano oltrechè professionale di prim’ordine. Corbelli era geloso del rapporto che avevo con lui tanto da voler prendere un altro allenatore. Convinsero Corbelli – ha detto l’ingegnere a Marte Sport Live – a prendere Zeman e da lì iniziò il crollo del Napoli. Su Zeman non ero d’accordo, aveva una filosofia calcistica che non mi apparteneva. Facemmo due punti in sei partite e da lì iniziò il percorso che ci condusse alla retrocessione". Ferlaino, a Radio Marte, ha poi parlato del "colpo Romano", concluso con Marino: "L’acquisto di Romano fu merito dell’intuizione di Marino, io lo conoscevo poco. Non lo pagammo nulla, visto che vendemmo Raimondo Marino alla Lazio e con quei soldi prenderemmo il regista che ci serviva. Chi deve fare il mercato nei club? L’allenatore deve essere tranquillo – ha spiegato Ferlaino a Radio Marte – e deve essere difeso dalla società, che deve pensare agli acquisti. Con Maradona ebbi tanti di quei problemi che ora non voglio commentare i problemi de Napoli con Lavezzi. Nel calcio occorre essere duri, far rispettare i contratti, ma esiste anche il compromesso. Ecco, bisogna essere duri ma utilizzare talvolta anche il compromesso. Bianchi voleva andare alla Roma, io non lo feci andare li. Non mi va di parlare del Napoli di oggi, non voglio disturbare il lavoro dei dirigenti azzurri attuali, ai quali – ha concluso Ferlaino – vanno i miei in bocca al lupo. I 4 acquisti conclusi sinora? Ottimi, complimenti"
Redazione NapoliSoccer.NEt



6 Commenti

  1. Caro Handjobsarenicety

    Fino a prova contraria chi ha portato a Napoli DUE scudetti, la UEFA ed il più grande calciatore di tutti i tempi è stato L’ing. Ferlaino, ai tempi dello strapotere degli Agnelli e di Berlusconi.

    Il resto sono solo chaicchiere.

  2. premettendo ke non mi piace criticare certo ottimi aquisti ma il Napoli europeo nnl vedo ancora un Bomber da doppppia cifra e se lavezzi va via un fantasista ke infiamma ilS.paolo dove sta ????penso ke si debba andare in questa direzione siete daccordo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here