Lotito: “Se il Napoli vuole Pandev dovrà chiamarci. Bogliacino non ci interessa”

4
12

Claudio Lotito, presidente della Lazio, intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Con Ballardini Vogliamo accrescere il potenziale della squadra, renderla ancor più competitiva e mi auguro di avere la possibilità di tranquillizzare i tifosi perché la Lazio sta attuando un percorso di accrescimento e non di depauperamento, attraverso l’inserimento di un grande professionista come Ballardini. I calciatori che non vogliono più restare alla Lazio verranno sostituiti da giocatori altrettanto forti, se non di più. Vogliamo rilanciare una squadra che deve competere a livello internazionale. Pandev? Non ho messo sul mercato nessun giocatore. Ma se un calciatore vuole avere la possibilità di giocare altrove perché ritiene che Roma, e non la Lazio, non lo soddisfi più, la società è disponibile ad accontentare le persone che non vogliono più dimostrare quest’attaccamento a questa società attraverso l’impiego in altri club che devono remunerare la Lazio per il valore effettivo del calciatore. Sulla base di questo, la Lazio prenderà calciatori più forti di quelli che usciranno, come d’altronde ha fatto fino ad ora. D’altra parte, la Lazio è la società che ha speso più di tutte, sborsando 20 milioni cash per il riscatto di Zarate. Matuzalem? Stiamo attuando una serie di azioni volte ad accrescere il potenziale e in alcuni reparti dovremo effettuare dei correttivi. Sulla base di questo, Matuzalem può essere un obiettivo che può essere concretizzato attraverso il confronto con il club di appartenenza. Con Ballardini adesso faremo il punto della situazione per capire quali possono essere le situazioni cedibili e incedibili, quali calciatori dovranno arrivare a tutti i costi e quali non siano indispensabili. Sulla base di questo, faremo le valutazioni del caso.

Se il Napoli vuole Pandev non deve far altro che alzare il telefono e chiamarmi. Se il giocatore vorrà andare a Napoli, la società lo metterà in condizione di poterlo fare nel momento in cui il club partenopeo faccia un’offerta compatibile con il reale valore del giocatore. Vorrei che i colleghi presidenti, se hanno delle esigenze tecniche, me le presentassero via telefono e non attraverso i giornali. A me interessa che se una persona ha un problema mi chiami per chiedermi un calciatore. L’interesse della Lazio è quella di avere giocatori che vogliono rimanere. Quelli che vogliono partire, potranno farlo solo se la società sarà remunerata con l’effettivo valore di mercato del giocatore. Acquafresca? Il mercato apre il primo luglio, non dimentichiamolo. Ora si fa solo mercato mediatico e lo dico senza toni polemici. Quando ravviseremo la necessità di acquisire un calciatore come Acquafresca metterà in campo tutte le armi a disposizione. Il tutto non è certo legato all’arrivo di Ballardini in panchina. 
Bogliacino? E’ una valutazione che non ci siamo mai posti. Non sono mai stato interessato a lui. Vorrei far capire una cosa: prima di mettere delle contropartite sulla valutazione di un calciatore, conviene che si faccia la stima del giocatore. Il valore di Pandev sarà ovviamente quello del mercato. Juninho? Ci vengono accostati tantissimi giocatori che onestamente non sono mai stati trattati dalla Lazio. Oggi a quanto pare tutti voglio venire da noi; quando invece arrivai qui, c’era la diaspora. Ledesma? Ho parlato con il suo procuratore, mai con lui. E il procuratore mi ha detto che qualora ci fosse la possibilità, potrebbe optare per andare via dalla Lazio. E lo accontenteremo se ci sarà la possibilità e se ci saranno le condizioni. Il Milan? No, non me l’ha chiesto nessuno.
Nedved? Nella vita, mai dire mai. Allo stato non c’è un confronto in tal senso. Poi, nel momento in cui si presenterà il problema, ci occuperemo di come risolverlo”.

Redazione NapoliSoccer.NET

4 Commenti

  1. Ma questo Lotito è veramente incredibile in quel che dice :
    – “Pandev al Napoli non va a migliorare”, ma se lo scorso anno siete arrivati 4 punticini avanti).
    – “La Lazio è quella che ha speso di più, 20 Mln. per Zarate”, ma se il Napoli ha speso 18 Quagliarella, 10 Cigarini e 5 Campagnaro (senza contare le contropartite tecniche), non sono 33 Mln. ?
    – “i colleghi presidenti, se hanno delle esigenze tecniche, me le presentassero via telefono e non attraverso i giornali”, ma se De Laurentiis ha dichiarato esplicitamente che non vuole rompergli le scatole e che avrebbe contattato Pandev solo dopo che questi fosse stato dichiarato cedibile dalla Lazio.
    Maglio che parli Latino, tanto lo stesso non ti si capisce !!!

LASCIA UN COMMENTO