Calcio: Per Chiellini sono di 45-60 giorni i tempi di recupero

0
18

"Stiramento di 1^/2^ grado del collaterale mediale del ginocchio sinistro", questo l’esito della risonanza magnetica alla quale si e’ sottoposto il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, dopo l’infortunio rimediato ieri nel corso del Trofeo Berlusconi. Il giocatore oggi si e’ sottoposto a risonanza magnetica "ed e’ stato visitato anche dal padre Fabio, ortopedico", cosi’ come informa il sito internet della Juventus. "I tempi di recupero – continua il club bianconero – sono calcolati in circa 45/60 giorni. Dopo una decina di giorni di riposo assoluto, subito dopo il ritorno del preliminare di Champions League rientrera’ a Torino per proseguire le cure". Un infortunio simile a quello capitatogli ad inizio 2008 (anche se si trattava del ginocchio destro) e per cui impiego’ un mese prima di rientrare in campo. "Fortunatamente il crociato e’ ok – ha spiegato Chiellini all’uscita della clinica Fornaca di Torino – ed e’ stato quindi scongiurato un pericolo maggiore, cioe’ quello di compromettere un’intera stagione. Gia’ stamattina avevo meno dolore, ma fino a quando non ho avuto l’esito ho avuto un po’ di tensione. Sicuramente mi sono tolto un bel peso. Ora penso a riposarmi qualche giorno e poi iniziero’ a lavorare per tornare in campo, senza affrettare i tempi. Voglio solo ringraziare tutti i miei compagni, gli amici e i tifosi che da ieri sera mi sono stati molto vicini".
Fonte: Agi

LASCIA UN COMMENTO