Riecco Lavezzi: in campo per beneficenza

11
24

Il giorno dopo la clamorosa sfuriata del presidente De Laurentiis, Ezequiel Lavezzi (assieme a German Denis) è sceso in campo in una partita di beneficenza organizzata dalla fondazione "Pupi" di Javier Zanetti. La partita, giocata a Santa Fe, ha visto come protagonisti oltre al  Pocho Lavezzi (autore di un gol) anche giocatori del calibro di Lionel Messi, Maxi Rodriguez dell’Atletico Madrid e Walter Samuel. La sfida è terminata 4-6 per i "Los amigos di Maxi" (Rodriguez), che hanno battuto la squadra degli amici di Pupi Zanetti. In rete, oltre a Lavezzi, anche il Tanque Denis.

Redazione Napolisoccer.Net 

 

11 Commenti

  1. sono fiducioso che il POCHO tornera piu forte di prima

    dopo la sfuriata del presidente forse la capita che ha un contratto con il NAPOLIe che deve onorare

  2. Chiaro e’ che solo se giochi nella Juve, Milan,Inter, R.Madrid Barcellona,M.united, puoi permetterti di chiedere certe cifre li e’ anche una questione di marketing con i soldi che vanno e vengono…ma tu Lavezzi se vuoi fare la vetrina e non il calciatore allora comincia ad onorare i contratti e comportarti da campione e per cortesia basta con il difenderlo se no altri prenderanno spunto per fare la stessa cosa. Lavezzi si puo’ dare di piu’ e tu lo puoi fare cominciando a licenziare quel diavolo e ignorante di Mazzoni.

  3. Pazzesco che Pandev prenda 350mln l’anno ma si sa che Lotito è uno che risparmia su tutto (in parte facendo benissimo).
    LAVEZZI-QUAGLIARELLA-PANDEV
    è un ottimo attacco, sono fiducioso che il Pocho sia ancora un bravo ragazzo che s’è solo fatto prendere la mano dalla movida napoletana, e che abbia un pessimo procuratore.
    Se si rimette a lavorare, siamo a cavallo.

  4. pippo voleva dire 3 milioni e mezzo l’anno ma se viene a napoli sti soldi se li sogna, LAVEZZI e solo una sfuriata da ragazzi dopo le vacanze lo vedremo in ritiro insieme ai suoi compagnipiù forte e motivato di prima, anche xchè la prossima stagione non avrà i denis e zalajeta ma QUAGLIARELLA PANDEV CIGARINI DE CEGLIE e se il presidente non lo ha ancora detto bhè lo anticipo io CASSANO A.

LASCIA UN COMMENTO