Marino: “Lavezzi? La gente sa da che parte sta la ragione”

30
68

"Confermo i tre-quattro acquisti di sicuro valore, due li ab­biamo già presi, il resto verrà da sé "
In un’intervista pubblicata sull’edizione odierna del Corriere dello Sport, il direttore generale del Napoli, Pierpaolo Marino, ha fatto il punto della situazione, parlando della campagna acquisti e di altri aspetti che stanno tenendo banco in questi giorni, come il caso Lavezzi. Sul Pocho fuggito in Argentina ed in merito alle accuse lanciate dal suo procuratore Mazzoni il direttore ha risposto: "Non entro in alcun tipo di polemica, non replico alle accuse che pure mi vengo­no mosse. Cito fatti: sono stato io a portar­lo a Napoli e a difenderlo, nei primi mesi, quando pure qualcuno dubitava sulle sue qualità. L’ho voluto e l’ho sostenuto e que­sto credo sia sotto gli occhi di tutti. Se mi è consentita l’ironia io potrei mettermi a cantare core ‘ngrato, ma non lo faccio. Io sono il Diret­tore Generale di un club che si chiama Na­poli ed ho precise responsabilità: capirà che non posso alimentare un dibattito né accenderlo. Ribadisco che la storia è lì e che la gente sa bene dove sta la ragione. Il pocho ha raddoppiato in un anno il suo sti­pendio di partenza, ora guadagna quanto un calciatore di fascia medio-alta di serie A, più alta che media. E’ periodo di ferie, adesso. Lasciamoglie­le godere".
Il Napoli ha aperto la campagna acquisti con un gran colpo, l’ingaggio dell’attaccante della nazionale Fabio Quagliarella, nonchè del giovane centrocampista Luca Cigarini, il regista che quest’anno è mancato alla squadra: "Uno è fatto, l’altro da definire – si legge sul Corriere dello Sport – però en­trambi rappresentano la continuità del progetto. Sono acquisti ovviamente di pri­ma fascia, obiettivi centrali della nostra campagna di rafforzamento: abbiamo acquistato un attaccante del giro della Na­zionale e il regista dell’Under 21. Uomini che rafforzano in maniera sensibile l’orga­nico e che sono perfettamente in linea con l’età media di un Napoli che vuole essere forte però anche giovane. Acquisti in prospettiva, come mi è capitato di dire altre volte. Faremo l’impossibile per arricchire ulteriormente il Napoli. E poi mi sembra che gli sforzi fatti da De Lau­rentiis siano lì ben visibili: i cinque anni del passato valgono, nonostante gli ultimi quattro mesi nei quali ci siamo arenati; e adesso, per cominciare, quasi trenta mi­lioni di euro spesi. Se vi sembra poco?".
Sul Corriere dello Sport l’intervista prosegue con una domanda sui possibili prossimi acquisti: "Posso restare nel vago, ovviamente – risponde Marino – avevo anticipato, e confermo, tre-quattro personaggi di assoluto valore: due li ab­biamo già presi, il resto verrà da sé e bi­sognerà aspettare l’evoluzione del merca­to. Poi, se dovesse usci­re qualcuno, qualche altro entrerà".
Il Napoli è stato molto vicino all’acquisto dell’attacante del Chievo: "Non credo faccia più parte delle possibilità future. Non ho notato eccessivo entusiasmo nella opportunità Napoli".
L’intervista del Corriere dello Sport si chiude con le parole del direttore sui punti fermi del prossimo Napoli: "Penso immediatamente a Maggio e a Gargano, che nel periodo in cui la crisi si è acuita erano fuori per infortuni seri e non hanno potuto offrire il loro talento e la rispettiva esperienza. Sono usciti entram­bi dopo la gara con il Genoa, rimettendo­ci tre mesi, quindi praticamente un terzo di campionato. Mi affido alle statistiche, valgono più di ogni altro commento: e due come loro, avrebbero fatto comodo a chiunque".
Redazione NapoliSoccer.NET

30 Commenti

  1. il stipendio raddoppiato in un anno !!!!!!!!!!!!!!!
    e poi ti permetti di parlare di dignita’?
    e meglio ke stai zitto lavezzi !!!!!!!!!!! e pure tu mazzoni sanguisuga !!!!!!!!!!!!!!!!
    poi dicono ke de laurentiis non vuole cacciare i soldi ……..balle 30ml spesi ad inizio calciomercato x soli 2 giocatori e ke giocatori!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    rispetto presidente .
    accussi m piac !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    X SEMPRE FORZA NAPOLI

    ULTRAS NAPOLI

  2. Cigarini sarebbe un acquisto di sicuro valore. Acquisto di sicuro valore poteva essere D’Agostino, Cigarini è un giovane da valorizzare, una scomessa, può andare bene in realtà tranquille come parma e bergamo, non certo a napoli dove sono tutti molto esigenti e alla prima partita sbagliata si viene subissati di fischi, è stato un acquisto un pò rischioso

  3. ho sempre detto ke marino quest’anno ha sbajato tutto ha fallito clamorosamente……….ma ora sto assolutamente dalla sua parte x la vicenda lavezzi….lavezzi nn ha capito ke nn è messi ne tantomeno tevez è un buon giocatore senza ombra di dubbio ma no questo fenomeno ke napoli decanta……..è il simbolo della nostra squadra insieme ad hamsik ma dopo queste pretese secondo me x farsi perdonare dovrebbe cacciare all’istante il suo procuratore e scusarsi con tutti tifosi e società xkè il suo comportamento è inaccettabile……..la cosa ke + mi fa imbestialire sono queste offerte del liverpool e del city ke in realtà nn ci sono mai state come hanno detto i dirigenti delle 2 squadre e nn capisco come fa lavezzi a nn porsi qualke dubbio sul suo procuratore…..il pocho nn ha capito ke cosi come l’abbiamo creato possiamo distruggerlo xkè lui nn è maradona e torno a ripeterlo la colpa è soltanto nostra ke l’abbiamo eletto re di napoli………titolo ke secondo me nn ji appartiene xkè quest’anno ha fatto solo 7 goal……ci serva di lezione x il futuro l’uniko ke possiamo e dobbiamo elogiare è solo 1 fabio quajarella grandissima persone oltre ke fortissimo giocatore ke pur di venire a napoli ha rifiutato offerte + onerose del bayern e della juve……pocho prendi esempio dai veri professionisti sia sul campo ke nella vita

  4. si ma nn è un cigarini ke potrà fare la differenza …
    occorrono almeno 2 altri pezzi importanti , di fascia alta , nn medio-alta..
    occorre un centrale difensivo forte (consiglio FELIPE dell’udinese), e un attaccante da 20 gol , tipo DZEKO del wolfsburg(quest’anno 26 reti in 33 partite in bundesliga),oppure un GRAFITE sempre del wolfsburg (quest’anno 28 reti in 25 partite in bundesliga),….ora ke Gomez è già andato al bayern…
    marino muoviti silenziosamente e fai questi colpi,allora si ke ci si divertirà veramente!!

  5. sono daccordo con marino però pensiamo anche alle sostituzioni non sbagliamo come e stato quest anno,calcoliamo anche il fatto che durante il campionato qualche calciatore si puo infortunare o puo calare a livello fisico quindi bisogna avere anche le sostituzioni al altezza altrimenti giochiamo solo mezzo campionato come e stato quest anno e la società dovrebbe pensarci altrimenti noi ci rimaniamo di m…. e loro pure.ciao e sempre FORZA NAPOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.

  6. allora, il napoli deve assolutamente prendere Merino della salernitana.
    Lavezzi puo’ anche andare via, ma merino non se lo deve far scappare, potrebbe succedere di tutto.
    cordiali saluti

  7. Grande Marino. per me ,la copa è dei giocatori,a me Datolo piace,ma Reja l’ ha messo in panca al suo arrivo,quasi demotivandolo e bruciandolo,idem per Navarro 2 anni di panchina fino all out di iezzo e gianello( all arrivo su you tube vedevamo le sue parate come un ottimo portiere).la girandola difensori e il continuo confermare Cannavaro da parte di REJA ha fatto si che rinaudo,e santacroce non giocassero mai 2 gare di fila( demotivanti). idem per DENIS preferito spesso zaayeta e pure 9 goal fatti in sprazzi di presenze. denis è arrivato per fare il 3° attaccante e non ha fallito,forse chi ha fallito è zalayeta dove si puntava molto su di lui. DENIS non mi piace,ma al primo anno,ha fatto 9 goal,anche se se ne mangiati 9000. il resto,solo chiacchiere, i tasselli arrivano a 2/3 alla volta. pian piano cresceremo,i tifosi del napoli vogliono tutto e subito.ma non mi va’ di finire come gli anni addietro con il fallimento per acquisti falliti. su Milito,ha inciso la volontà del giocatore di preferire genoa,Pazzini ha scelto di giocare con cassano,e non rischiare di esser chiuso da zalayeta e denis con il pocho fisso( meditate e ragionate prima di parlare,x che non pazzini). e poi,ricordiamo che napoli e fiorentina sono sempre ai ferri corti,con corvino che fa le scarpe al napoli e viceversa. sostengo il DG e delaurentis perche amano napoli,il napoli,e Marino non merita critiche per aver riportato il napoli in A in pochi anni,dopo l’ abisso,quest uomo ama il Napoli piu di noi. solo chi non fa’ nulla,non commette errori. intanto,abbiamo una rosa che vale già 130/150 milioni di euro minimo. 😉 su lavezzi, lavezzi avrà quello che merita,qualcosa in piu,ma deve dimostrarlo,in campo e fuori,e senza che poi circolano video dove lo ritraggono sempre brillo,in moto,o locali a zonzo. gli consiglio di licenziare MAZZONI che lo rende ridicolo,e sopratutto lo mette in cattiva luce con noi tifosi che anche gli spazzolini,torte,mutande,pastori pizze e piumoni portano il suo nome( vergogna).

  8. Vabbè i mancati arrivi Pazzini e Milito sn grandi giocatori……marino si è pentito di nn prenderli………ma ora si sta rifacendo. Speriamo bn. Lavezzi mi hai deluso io sn un tuo grande fan ma ora te staj facenn skifa e tutt quant…….nun si o patatern

  9. Marino via!!!è un grande demagogo e la gente,che si ferma alle appaerenze e non ragiona e crede senza ragionare,ci casca alla grande!!!sicuramente lavezzi e tutti i calciatori sn mercenari,ma è anche vero che Marino è un vigliacco,presuntuoso,onnipotente,onnisciente,saccente,bambino,viziato e borioso…ed ha tantissime colpe e responsabiltà anche per quanto riguarda tale caso!!!aprite gli occhi e ragionate da soli!!!!!!!

  10. bravo Marino;questi sono intervisti da grande societa!!!sorry per il mio italiano nn perfetto!forever napoli!!
    abbagnale pasquale
    oltgen,svizzera

  11. Io spero ancora che venga confermato il Pocho, altrimenti sarebbe difficilissimo riuscire a sostituirlo con un giocatore di pari forza, fantasia e velocità. Ad un prezzo accettabile non ce ne sono più in giro…La coppia Lavezzi-Quagliarella promette spettacolo…

  12. Lavezzi non sarà Messi….ma non è nemmeno uno qualnque. E’ uno dei pochissimi calciatori capaci di sconquassare le difese e far saltare gli schemi. Marino dovrebbe stabilire un ingaggio definitivo per lui e stop. Se il Pocho non dovesse accettarlo…mandarlo via immediatamente.

  13. sergio io datolo e denis nn li reputo cattivi giocatori anzi….datolo ha fatto intravedere qualkosa c’è da dire ke ha giocato poko ma quelle poke partite si è comportato bene…….denis ok ci aspettavamo tutti di + ma cmq i suoi goal li ha fatti tra campionato coppa italia e uefa quindi un altra possibilità je la darei….rikordate crespo al primo anno di A ?? x quanto riguarda i mancati arrivi di milito prima e pazzini poi siamo tutti daccordo ke ha toppato clamorosamente ma lo sappiamo tutti ke marino è presuntuoso e pur di dimostrare ke aveva ragione ci stava facendo affondare…..nessuno mette in dubbio ke marino ha fallito facendo acquisti scandalosi quest’anno ma ora sa ke nn può più sbajare i tifosi e sopratutti ilpresidente ha parlato kiaro e vuole un grande napoli e daji inizi di questo mercato x il momento nn possiamo criticare anzi sta facendo le cose ke doveva fare l’anno scorso ci ha portato uno deji attaccanti + forti in italia e un regista dalle grandi potenzialità nonkè nazionale under 21 e ha promesso altri 2 colpi di altissima qualità e inoltre ha fatto capire ke la rosa verrà smaltita e andranno via quasi tutti quelli della c……quindi siamo fiduciosi ke il futuro è solare……..FORZA GRANDE NAPOLI

  14. io stò pensando ancora ai 6,5mil per il MAGICO Rinaudo. E quando li recuperi più . Mettetevi bene in testa che l’unico vero grande acquisto dell’era De laurentis e Marino e stato Quagliarella e mi riferisco non solo come grande giocatore ma anche come serietà di uomo. Per tutto il resto lascio che sia il fuori e dentro al campo a giudicare per tutte le scorribande notturne e per il girone di ritorno. Non facciamoci troppe illusioni la strada è ancora molto lunga ,non ci gasiamo troppo lasciamo che siano i fatti a parlare .

  15. Volevo segnalare a MAZZONI ed a Napolisoccer.net questa notizia riportata dall’ANSA..

    Crisi economica per il Liverpool
    Guardian, il futuro del club sarebbe a rischio

    (ANSA) – ROMA, 5 GIU – Soffia il vento della crisi sui club inglesi: il Liverpool sarebbe in difficolta’ economiche e il suo futuro e’ a rischio, scrive il Guardian. Il rapporto della societa’ di revisione Kpmg si riferisce al tentativo di rifinanziare il club con 350 milioni prima della chiusura del prossimo bilancio. L’indagine spiega come l’esposizione della societa’ controllante Kop Football sia legata al pagamento degli interessi sul debito per consentire l ‘acquisto del club nel febbraio 2007.

    Una frase parola….MAZZONI RIDICOLO..ahahahahah….

  16. @Bladex
    lo sapevo già da da 2 o 3 settimane:)…
    In una puntata di Number Two appunto di qualche settimana fa, lo aveva detto Tony Iavarone (il Mattino) dopo aver sentito la referente inglese del giornale.

  17. Io nn so cosa gli avevano promesso, ma cmq anche se Marino lo ha deluso primo….nn sis scappa, secondo nn si dice pubblicamente Marino fa schifo………
    e se l’avessero detto a lui e Mazzoni???

  18. Caso Lavezzi: “chi non ha peccato scagliasse la 1^ pietra”. Marino oltre ad esse un gran tamarro,ha anche poca psicologia. Esso non è immune. Ha fatto acquisti che non servivano ad un cazzo (Datolo-Pazienza Denis per citarne solo alcuni). Se ha fatto promesse che le mantenga. Lavezzi è un talento importante per l’economia di gioco del Napoli, specialmente ora che abbiamo Quagliarella, e se putacaso arrivasse Cassano: vi immaginate che Napoli ? E’ ora che interviene il Presidente per questa spinosa vicenda, gli compete !!!!

  19. caro antonio,ma ke t ha fatto marino?ti dispiace ke il napoli sia in serie A?marino avrà pure commesso degli errori ma ci sta,fa parte del gioco..anke ad udine scopriva grandi giocatori e altre volte prendeva dei pakki…quest’ anno è andata male ma il progetto è serio se no nn compravano quagliarella e sopratutto vendevano i giocatori + forti come fanno altre società…
    il napoli ha bisogno di tempo x competere con le grandi società,nn è ke vinciamo a prescindere xkè siamo in napoli…
    smettetela di essere così critici…

  20. Io amo il Napoli,io muoio per il Napoli,è il mio chiodo fisso!!senza il Napoli io nn so stare!!!tornando all’argomento Marino,credo che il dg debba assumersi le responsabiltà talvolta!!! I casi Lavezzi,Savini,Consonni,Cupi,Dalla Bona,Bucchi,De Zerbi,Rullo,Calaiò e per finire Reja etc..hanno tutti un minimo comune denominatore:Marino!!!! N.B. Io ho sempre criticato Reja.allenatore,sempre!!ma dico anche che è stato cacciato in malo modo e gli sn state addosate anche e soprattutto responsabiltà e colpe NON SUE!!!!inoltre,il grande Marino non si comporta affatto bene,dimostrando cosi di essere alquanto bimbo!!eh sì!!!quando vince,subito rilascia dichiarazioni con deliri di onnipotenza,quando perde si dilegua,scappa,sta muto,tipico atteggiamento del coniglio!!In più,dopo le belle figure che abbiamo fatto nel ritorno,accompagnate da alcuna spiegazione del nostro dg,in seguito alla vittoria contro l’inter,subito è tornato alla carica esaltandosi,cn i suoi soliti deliri di onipotenza!!!!poi,subito è scomparso nuovamente dopo le altre sconfitte!!!!!!!!Ridicolo!!!!!

  21. ALEX sarai un buon oratore ma scrivere RAGIONATE PRIMA DI PARLARE, te lo tieni in famiglia, qui’ tutti dicono la propria ed in propria liberta’ di opinione…io rimango sulla mia riguardo a Pazzini e Milito e ricorda che nessuno rifiuta di venire qui’ se gli offri piu’ soldi…..scrivere criticando per gonfiarsi un po’ non fa bene a nessuno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here