I partenopei si congedano tra pochi intimi

7
27

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli – Chievo V. 3 – 0.
Navarro: un paio di buoni interventi ed il solito errorino, ma oggi il Chievo è poca cosa. 6
Santacroce
: gioca bene ma non si danna l’anima anche perchè gli avversari spingono poco. 6
Contini
: partita senza grosse difficoltà. 6
Aronica
: qualche rudezza ma fondamentalmente la sua prestazione è sufficiente, certo gli avversari di oggi non hanno fatto molto per metterlo in difficoltà. 6
Vitale
: qualche spunto sulla fascia ma alla distanza il suo contributo si affievolisce. 6
Montervino
: gagliarda prova quella del capitano azzurro. Segna il suo primo gol in serie A ma un gol lo segna anche nelle interviste alla fine della partita. Le sue partite si sono sempre caratterizzate per l’impegno così come quella di oggi. 6,5
Blasi
: copre il suo settore di competenza e cerca anche di dare un contributo alla fase offensiva. 6
Bogliacino
: anche oggi dimostra di essere un giocatore eclettico che sa rendersi utile alla squadra. Segna il secondo bel gol consecutivo e chiude in bellezza un campionato caratterizzato da un lungo infortunio. 6,5
Hamsik: qualche tocchetto a liberare i compagni ma niente di trascendentale. Riesce ad incunearsi alla sua maniera nella difesa avversaria ma viene fermato in sospetto fuorigioco. 6
Lavezzi: caracolla sorridente per il campo ed ogni tanto piazza il dribbling in velocità rendendosi pericoloso per gli avversari. 6
Pià
: al suo attivo un gol d’anticipo poi tanto girovagare per il campo senza troppa convinzone, ma sul 3-0 è impensabile un atteggiamento diverso. 6,5

Sostituti
Gianello: un buon intervento e tanta sicurezza. 6
Gargano
: ancora prove di rientro. 6
Denis
: poco tempo a disposizione. SV

Donadoni: cambia modulo schierando i suoi con un 4-4-2 classico e porta a casa i 3 punti. Ora tocca capire se l’esperimento è da considerare veritiero visto lo scarso impegno del Chievo che è sembrato in gita turistica. E’ finita la stagione, ha avuto la possibilità di entrare nel vivo dello spogliatoio e ciò dovrebbe avvantaggiarlo per le scelte future. 6

Gianni Doriano

7 COMMENTS

  1. L’ho sempre detto che Bogliacino è il giocatore dotato di maggior tecnica individuale e miglior visone di gioco nel Napoli. Anche se per puntare a grandi traguardi ci serve un regista di alto livello non mi priverei delle sue prestazioni.
    Grande Montervino.

  2. parlare d questa partita è influente…la migliore cosa è vedere se la squadra nel prossimo campionato riuscirà a ripetersi o a peggiorare.Quest’anno ci ha aiutato molto la preparazione per l’Intertoto…(altrimenti stavamo a lottare per la retrocessione).Non capisco poi il non gioco nelle partite di scarso valore,che comunque servono per fare punti…

  3. la partita di ieri è stata molto divertente ma io avrei puntato dal primo su denis anche se le sue prestazioni non sono state grandiose,non dimentichiamoci che è molto difficile ambientarsi in un campionato come quello italiano,credo che l’anno prossimo farà molto meglio con il napoli che verrà,un ritocco al modulo non sarebbe male,giocare con un 4-1-2-1-2 che ne dite?spero che de zerbi resti a napoli come vice cigarini non è male,hamsik di appoggio alle punte pocho e quaglia,maggio e datolo,cigarini al centro,santacroce non si tocca,paolo contini e vitamina.

LEAVE A REPLY