La primavera si sgretola a Genova, 6-2 il finale

1
32

Il Napoli primavera esce sonoramente battuto dallo Stadio Marassi di Genova. Gli azzurrini che avevano vinto l’andata per 3-1 hanno retto solo un tempo, regalando agli avversari la seconda frazione. Il finale è pesante, 6-2.
Il primo tempo si era chiuso sul 2-2 grazie ai gol dei soliti Giannone al 7′ (pallonetto dai 25 metri) e Ciano 28, mentre per i grifoni i gol dei due momentanei pareggi erano stati siglati prima al 13′ con Parfait e poi al 38 da Scotto .
Nel secondo tempo il Napoli ha subito le sortite offensive della corazzata genoana (vincitrice poche settimane fa della Coppa Italia) subendo ben 4 gol, due negli ultimi minuti di gioco che di fattoi hanno regalato ai rossoblu l’accesso ai quarti.
Nonostante il forte passivo e l’eliminazione dai playoff possiamo comunque dire che gli azzurri hanno disputato davvero una grande stagione. La qualificazione ai playoff era del tutto inaspettata. Questo potrebbe essere il punto di partenza di un settore giovanile più volte snobbato.

Salvatore Testa

1 COMMENTO

  1. questo dimostra quanto poco sia strutturata in modo efficiente la Società: neppure a Viareggio è stata presente la formazione primavera. in un periodo in cui tutte le grandi squadre attrezzanno alla grande i propri settori giovanili, il Napoli è assai poco presente. mah, chissà quando cresceremo…

LASCIA UN COMMENTO