Stretta finale per arrivare a Cigarini

8
97

Il Napoli è vicinissimo all’acquisto di Cigarini, ma non è ancora fatta.
Queste ultime ore sono decisive per l’acquisto del regista tanto voluto da De Laurentiis. Il passaggio del centrocampista in comproprietà tra Atalanta e Parma nel capoluogo campano non è ancora concluso ma i ben informati sanno che manca veramente poco. Nel giro di un paio di giorni la trattativa dovrebbe concludersi considerato che col Parma è stato raggiunto un accordo di massima mentre con l’Atalanta si dovranno definire ancora qualche dettaglio e i buoni rapporti tra le società lasciano presagire che l’affare si farà in fretta. L’intoppo è la diversa valutazione data a Garics che è in comproprietà tra i lombardi ed i partenopei. L’esborso economico del Napoli alla fine sarà di circa 12 milioni di euro per il cartellino completo del giovane centrocampista che ha guidato anche la nazionale italiana under 21.

Pino Chianese – Redazione NapoliSoccer.NET
 



8 Commenti

  1. cigarini è un buon acqusti pero riscatterei l’altra meta di garics è un buon difensore che ci puo essere molto utile,anche perche (secondo me) una buona squadra si crea dalla difesa ,quando hai una difesa di ferro non prendi innanzitutto gol ed è già un punto in più,basta vedere la difesa dell’inter quanti gol ha preso e quante pertite ha perso, pochissime.

  2. Sono daccordissimo con Giuliano inoltre ho notato l’interesse del NAPOLI per CRESPO, ma con tutto il rispetto parlando, CRESPO ha 34 anni suonati e si offrono 1,1 mln di euro per un giocatore che è vero che bravo ma ha sempre 34 anni e l’ anno prossimo forse si dovrà ritirare ? Perchè allora non ingaggiare SAVIOLA che fino a l’ anno scorso il REAL se ne voleva liberare oppure di Giuseppe ROSSI classe ‘87 del­ VILLAREAL che non solo è giovane ma è anche una futura­ promessa della NAZIONALE maggiore ?
    Il NAPOLI deve giocare nel campionato italiano per cercare di migliorare questa deludente stagione e non per vincere la COPPA DEL NONNO.

  3. Federico purtroppo sono giocatori non alla portata del Napoli….Giuseppe Rossi andava preso anni fa…ora tutto il mondo calcistico gli sta dietro…e il Napoli non può competere nemmeno lontanamente…

  4. Cari amici la società calcio napoli da tempo sta puntando tutto sui giovani più o meno affermati. Cigarini, come acquafresca ed altri sono dei puledri di razza e comunque molto giovani che possono esplodere ancora più di quanto hanno già dimostrato fino ad ora e il posto idele per poter lavorare bene potrebbe essere napoli sempre se noi tifosi abbiammo la pazienza di aspettare e maggiormente saper smorzare i nostri bollori quando questi giovani manifestano un calo di forma. questo fenomeno non dipende dalla piazza di napoli questa è una cosa che si verifica in tutte le società di calcio dove però alcune sopperiscono con gente più matura. Per esempio la juve con tutti quei baroni e baronetti hanno soffocato il valore ed il rendimento di giovinco, di deceglie, di marchisio, di marchionni; tutto questo perchè volevano subito i risultati e le vittorie. Cosa è successo che non hanno vinto nulla i vecchi sono ancora più vecchi e Del piero, Nedved, trezeghe, Zebina e forse qualcun altro che ora mi sfugge non potranno sostenere la squadra per il prossimo anno. Vi pare che l’arrivo di Diego potrà sopperire le prossime assenze di questi signori? bene le vie sono 2 o si comprano giovani di talento e si aspetta oppure si comprano vecchi che danno benefici immediati ma potrebbero accettare in male modo la panchina durante il corso del campionato e disturbare nei comportamenti la crescita dei giovani. Il napoli, credo, ha scelto la linea verde accettando i pregi ed i difetti. Io trovo interessante la strada che sta percorrendo La triade marino-delaurentis-donadoni. Infatti si parla di un progetto interessante che li prende e li convince e il progetto è proprio questo puntare su giovani talenti e vincere con loro. POI …………… se assisteremo alla vendita di questi giovani talenti ( vedi Hamsik e Lavezzi ) senza provvedere subito ad un rimpiazzo più che valido allora MI CADRANNO LE BRACCIA. Sono convinto che la triade lavorerà per un grandissimo progetto e anche noi gioiremo per qualche vittoria importante. FORA NAPOLI ora e sempre.

  5. 12 milioni di euro???? ….ma ne vale la pena per un giovanotto di belle speranze? E poi, quale sarà il suo ingaggio?
    Meglio un centrale d’esperienza come Pizzaro!

  6. basta con i dubbi. Cigarini è forte e va comprato costi quel che costi, prima che ci ripensano, ma che pensate che costano tanto solo i nostri dei giovani, vedi Hamsik ? Il fatto che è giovane depone a suo favore, abbiamo la possibilità di dare qualità al nostro centrocampo con un colpo solo e invece pensiamo agli effetti collaterali. Per un Napoli forte ci vogliono investimenti di un certo tipo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here