Pasqualin: “Marino ha contribuito con Reja alla demolizione tecnica di Dalla Bona”

0
82

Il noto procuratore calcistico, Claudio Pasqualin, agente dell’ex centrocampista azzurro Sam Dalla Bona, ha espresso le proprie critiche circa il comportamento di Marino e Reja nei confronti del suo assistito attraverso un’intervista rilasciata a "Il Roma" e di seguito sintetizzata da Napolisoccer.NET.
In particolare, riguardo alla vicenda Dalla Bona, ha tenuto a precisare "Io a Pierpaolo (Marino – ndr) contesto una sola cosa: ha contribuito in maniera rilevante, e con l’appoggio di Reja, alla demolizione umana e tecnica di Sam Dalla Bona, mio assistito. Credo che un calciatore come il veneto avrebbe meritato maggior considerazione, valutando la rosa di centrocampo dove non vedo tantissimi fenomeni".
Sollecitato a dire la sua sulla stagione non proprio esaltante degli azzurri, Pasqualin ha dichiarato: "Paradossale. Altro termine non riesco a trovare per definire la stagione del Napoli. Bellissima nella prima parte, assolutamente disastrosa nel finale. I motivi possono essere molteplici: dallo scadimento di forma, dovuto all’Intertoto, o anche a problemi interni, legati alla vita dello spogliatoio. Segreti che solo chi vive all’interno della struttura azzurra può sapere, non certo il sottoscritto".
Il procuratore ha espresso delle considerazioni anche sul comportamento di alcuni giocatori azzurri: "Lavezzi ed Hamsik si sono forse lasciati sedurre dalle sirene di mercato. Nel calcio a volte basta un granello di sabbia per bloccare un ingranaggio perfetto".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Il Roma

Condividi
Articolo precedenteIl sindaco di Bacoli strizza l’occhio al Napoli
Prossimo articoloIl Napoli rilancia per Crespo
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here