Zalayeta derubato e narcotizzato nella sua villa

7
55

Il calciatore del Napoli Marcelo Zalayeta ha subito un furto nella sua villa, nel parco Lago d’Averno a Pozzuoli. Secondo quanto si apprende i ladri hanno portato via un’Audi R8 dal garage, e alcuni gioielli che appartenevano all’atleta: una collana e un paio di orecchini in diamanti e oro, e un medaglione.

L’attaccante degli azzurri non si sarebbe accorto di nulla, perché narcotizzato. Sul fatto indaga il commissariato di Pozzuoli.

Fonte: Il Mattino

7 Commenti

  1. …Ma dico io!!! Dovevano proprio narcotizzarlo a Zalayeta per fregargli i gioielli??? … ma sti ladri , forse , non l’hanno mai visto giocare… per come è LENTO potevano anche non narcotizzarlo!!…. ahahahah
    Neanche i ladri sono piu quelli di una volta….

  2. sentire queste notizie ti fanno venire la rabbia e la vergogna di essere napoletano e tifosissimo del napoli mi dispiace x quello che è accaduto al panterone sicuramente il commissariato di pozzuoli ritoverà in brevissimo tempo l’auto e gli effetti personali, nell’attesa spero che il panterone non faccia scherzi di dire di voler andare via da napoli altrimenti sarebbe una bella scusa da perte sua

LASCIA UN COMMENTO