Napoli-Cigarini, Bia ricorda: “Prima devono parlare Parma e Atalanta”

0
52

Cigarini piace al Napoli e questa non è una novità. L’importante è non volare troppo con la fantasia finché non sarà risolta la comproprietà tra Parma e Atalanta.
La situazione, però, è alquanto complessa, come sottolinea anche il procuratore del giocatore Giovanni Bia a calciomercato.com: “Non c’è stata alcuna offerta ufficiale. In ogni caso Cigarini è in comproprietà tra Parma e Atalanta e finché non si risolverà tra queste due squadre è difficile parlare di una terza”.
Si dovrà attendere fino al 20 giugno, circa, (data in cui si risolverà la comproprietà) anche se non è da escludere che le due società possano risolvere tutto prima.
Una situazione complicata, quindi, che però non frena gli azzurri.
“E’ un buon giocatore e so che piace a tante squadre tra cui il Napoli, la Fiorentina, il Genoa e l’Atletico Madrid”, afferma Bia, ma del suo futuro ancora non si può parlare.
Una cosa è certa: il Napoli lo osserva.
Fonte: calciomercato.com
 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here