Agente Lavezzi: “Il Pocho vuole la Champions, la parte economica non c’entra”

20
43

"Il futuro di Lavezzi a Napoli non dipende solo dai soldi, ma da altro. Se il Napoli deciderà di venderlo lo farà all’estero. Finchè le promesse vengono mantenute non ci saranno problemi. Se dovesse arrivare un’offerta da un club che gli offrisse tanti soldi ma che non punta a traguardi ambiziosi non ci andrebbe, il Pocho vuole la Champions"
Eduardo Rosseto rappresentante del giocatore ci smentisce che possa esserci qualsiasi tipo di accordo tra la Juventus e il giocatore: "Io non so se i dirigenti del Napoli abbiano ricevuto un’offerta dalla Juventus. "In nessu modo comunque c’è un accordo tra il giocatore e il club bianconero".
Nel caso questo interesse fosse reale, crede possa essere un’operazione possibile?
Ci sono due temi. Uno riguarda il forte legame di Lavezzi con il Napoli, dall’altra ovviamente c’è la questione professionale. Quando è arrivato in Italia sapeva di aver intrapreso un percorso professionale che cominciava dal Napoli. Se dovrà andare via per il bene della sua carriera, lo farà. Se invece dovrà restare a Napoli lo farà con il massimo rigore professionale. E’ un ragazzo che sta crescendo molto rapidamente ma sa bene quali sono le regole del professionismo, e lo sappiamo anche noi. Lui ha firmato un contratto, che si può sempre ridiscutere, ma rispettiamo chi detiene in suoi diritti federativi.
La posizione del Napoli?
Se il Napoli deciderà di venderlo credo che cercherà di farlo all’estero in modo che non abbia un’influenza sul campionato dove gioca il Napoli stesso
La poszione del giocatore?
Lui è stato bene a Napoli fin da quando è arrivato. Ha subito avuto un grande rapporto con il pubblico, con gli allenatori che ha avuto, con il direttore Marino. Finchè le promesse vengono mantenute non ci saranno problemi.
Si è parlato molto anche dello ‘stress’ a cui si viene sottoposti a Napoli per via della sua passionalità
Questo è una realtà che esiste. Ma anche Lavezzi è passionale e non è cresciuto a Stoccolma. Lavezzi è di Rosario e ha vissuto il calcio con la passione da tutta la vita.
Si parla anche di possibili altre cessioni eccellenti. Ovviamente Lavezzi chiederà garanzie di competitività per restare?
Nel calcio, a certi livelli il giocatore valuta due aspetti: quello economico, che è molto importante e che nessuno può ingorare, che sia il contratto, il merchandising ecc.
Poi c’è l’aspetto sportivo. Lavezzi ha oggi un valore di mercato che qualsiasi club del mondo può riconoscere. L’aspetto economico in questo momento non è certo in conflitto con quello sportivo.
Lavezzi desidera continuare a vivere sensazioni sportive che siano gradite. Vuole partecipare a qualcosa di importante. Da una parte deve accontentare Maradona perchè continui a tenerelo in considerazione per il prossimo mondiale, e dall’altra parte vuole disputare una competizione che non ha ancora giocato e che è la Champions League.
Quindi meglio un Napoli competitivo o un club che già ha ambizioni di Champions?
Se venisse un club che non punta alla Champions League che gli offrisse 4 mln all’anno lui non ci andrebbe ma preferirebbe andare in un club con meno soldi che però possa lottare per grandi traguardi.
E sul contratto? Prolungamenti, adeguamenti?
Non c’è nulla su questo aspetto, ma ripeto: non credo che la parte economica sia importante in questo momento nella vita sportiva di Lavezzi.
Il suo futuro quindi. Lo vede ancora al Napoli?
Lo vedo sicuramente in Nazionale. In realtà non voglio rischiare di dire nulla che possa condizionare il futuro di Lavezzi. Noi vogliamo il meglio per tutte le parti.
Redazione NapoliSoccer.Net – Fonte: CalcioMercato.com
 

20 Commenti

  1. Sono convinto che il Pocho non andrà via da Napoli… Lui ama Napoli e Napoli lo ha incoronato nuovo re, dopo l’irraggiungibile e ineguagliabile Diego… Ha ragione a volere una squadra competitiva e più ambiziosa e speriamo tutti che sarà così… Voglio ricordare che il Pocho è l’unico che ha pianto negli spogliatoi dell’Olimpico di Torino dopo i quarti di finale di Coppa Italia persi ai rigori contro la juve.. E’ l’unico che aveva gli occhi lucidi, quando dopo la sconfitta con la Lazio in casa, i tifosi hanno contestato la società… E l’unico che ha chiesto scusa pubblicamente a Reja, dichiarando che il suo esonero era soprattutto causa dei giocatori… Il Pocho è attaccato a questa maglia, la ama come noi amiamo lui…. E lui vuole vincere come vogliamo noi!!!!!!…….Se dovesse mai andare via, tutta Napoli dovrebbe rivoltarsi come i millanisti hanno impedito la cessione di Kaka a gennaio……..
    Pocho resta con noi, perchè sei uno di noi!!!!…

  2. E’ stata veramente interessante questa intervista , finalmente un procuratore che parla in maniera seria ed oculata.
    Lavezzi , sicuramente , rimarrà a Napoli per un altro anno (cosi da giocare i mondiali..) , e se alla fine dello stesso il Napoli non avrà raggiunto una “quasi Championi” quindi un 4/5 posto , lui chiederà di esser ceduto…
    Io credo che si a giusta e legittima una richiesta del genere da parte del Pocho.
    Adesso sta alla SSC.Napoli fare la prossima mossa e fra capire realmente che ambizioni ha , e in quanto tempo vuole raggiungerle…anche se di tempo , credo, ne sia rimasto poco…1 anno!!

  3. se andrà via da napoli……..non avrò rancore verso lavezzi, penso ke lo avremmo fatto tutti al suo posto,perciò non siamo ipocriti…………parliamoci kiaro lui ha capito molto prima di noi ke il napoli resterà sempre a questi livelli e ci illuderanno solamente…..quindi lui le potenzialità per crescere e arrivare al livello di messi e giocarsi la champions le ha…………gli serve soltanto un grande club ke lo aiuti a crescere e di sicuro il napoli tra tutto quello ke gli può offrire, questo per ora non glielo potrà dare!!LUI è un campione!!

  4. Sn d’accordo cn Casatiello!!1è il Napoli ora che deve darsi uno slancio:aumentare il tetto-ingaggi,migliorare gli obiettivi,mediare per i diritti d’immagine..etc…altrimenti è chiaro che Lavezzi ed altri andranno via!!Tocca alla società!

  5. io penso che il pocho tra virgolette abbia ragione a voler trovare motivazioni importanti pero’ nn dimenticasse quello che era e’ quello che e’ diventato giocando a napoli…..percio’ dico se devi andar via libero di farlo ma vattene all’ estero altrimenti sarebbe uno sfregio x un pubblico che ti ha amato.ultra’ napoli

  6. ma come mai le altre società stanno ga acquistando e il napoli ke deve fare veri interventi sia nella rosa ke nei cambi no fa nulla? a proposito ora ke scade il contratto con la lete,verrà riconfermata o……?

  7. si parla lavezzi x giovinco
    ma vogliamo scherzare’?
    non dico che lo scambio deve essere con messi (anche se cristiano e + forte)ma uno alla diego del brema
    ma qui so sicuro che si vende lavezzi e prende conte del cagliari
    A PRESIDE?CHE FAMO?ci vuoi far capire le tue intenzioni?
    che mi pare che non sono rose e fiori ,mi sa che i mie soldini non li vedrai

  8. E’ una società di fantocci la nostra, in cui abbiamo un presidente e un dg INCOMPETENTI, che lasciando andare via il nostro Lavezzi, impediscono lo sviluppo e la crescita di quel “progetto” iniziato con la serie C tanti anni fa… CACCIATE I SOLDI!!!!! Il nostro ruolo di tifosi lo facciamo per bene mi sembra, e non capisco perchè dobbiamo accontentarci di RINAUDO CONTINI GRAVA MONTERVINO PAZIENZA!!!! NOI siamo la SSC NAPOLI, in cui ha giocato il giocatore più grande di tutti i tempi…Dovremmo parlare di ben altri giocatori, cercando di TUTELARE QUANTOMENO quelli che gia abbiamo e che sono buoni!!! LAVEZZI è incedibile lo vogliamo capire? 25 milioni che facciamo? ce li possiamo tirare in faccia, soprattutto se il presidente spende altri 6 milioni per un altro rinaudo, 9 milioni per un altro denis, 3 milioni per un altro aronica… Ma fateci il piacere… MERITIAMO DI PIU’!!!!!!!!!!!
    Pocho rimani a Napoli, sei il nostro idolo!!!!!!!!

  9. Tutti a dare ragione all’ennesimo mercenario che gioca nella nostra squadra.
    Ma che c… vuole questo qua? Gli obiettivi si raggiungono lottando e non credendosi il re onnipotente di una citta’ ed andandosene in giro a bere a fare le 5 del mattino prima delle partite.Se non siamo in europa è soprattutto colpa dei giocatori e quindi anche del signor Lavezzi.
    Troppo facile pretendere senza dare o dare poco rispetto a quello che si puo’ dare.Percio’ caro Pocho,faresti bene a passarti una mano per la coscienza prima di avanzare pretese.Se cosi’ non sara’,bene, vattene aff… da un’altra parte.Basta che sborsino tanti,ma tanti soldini per comprarti!

  10. Bene Salsero!!!!
    Hai colto nel segno. Nella puntata del 6 Gennaio di Carramba che…. Il Pocho affermò che sognava il Napoli in Champions League: bene se non fosse stato per quel miracoloso 1-0 sull’Inter adesso staremmo qui a fare i conti per la retrocessione!
    Caro Lavezzi la Chapion non piove dal cielo ma si conquista, Maradona da solo trascinava il Napoli…….
    Ad ogni modo il Presidente e Marino non sono immuni da colpe, soprattutto Marino.
    Meditate gente, meditate……

  11. concordo con salsero, al pocho nn si dice…
    tornando seri, i nostri giocatori carissimi anzichè cercare la champions nelle altre squadre che se la sono sudata sul campo, xkè nn si mettono a giocare sul serio come nel girone d’andata^??????????????
    noi, i TIFOSI il nostro impegno ce lo mettiamo, mica vi abbandoniamo ora che siete in difficoltà e perdete spesso
    perchè nn fate altrettanto voi?

  12. vuoi la champions? e perchè in 5 mesi avete fatto solo 9 punti? bastava giocare come si era fatto fino a novembre inviece di fare i fighetti e chiedere soldi.
    sei una chiavica come zalayeta

  13. ragazzi anche a torino si tardi nei locali
    il materiale e scadente
    se il della non caccia i soldini qui finisce male
    perfino le mutande del napoli ha mio figlio soldini che vanno al della
    e chi e il colpo del mercato floccari?rocchi?conti? c e pure tiribocchi ci puo riessere calaio ,taddei pallladinoche ha giocato 15 partite nel genoa, criscito
    ecc.

  14. Il Napoli di tifosi come voi fa a meno molto volentieri!!!
    Sempre forza Napoli!!!!
    E’ nelle difficoltà che si vedono i tifosi veri!!!!
    Senza retorica e polemica!!!!

  15. io credo che il pocho nn sia un mercenario perche’ come ho scritto prima il problema sn le motivazioni i progetti di una societa’ nn facciamo sti paragoni cn diego quelli erano altri tempi questa e’ un’altra realta’ oggi x essere competitivi c’ vonn e sordddd e marino nun ten ‘o curagge e dirlo al presidente ma vi rendete conte che negli ultimi anni ci sn giokatori italiani e sopratutto napoletani che nn vogliono venire a napoli?percio’ nn ci lamentiamo se il pocho ed altri cm mannini e hamsik andranno via……..ultra’ napoli

  16. E che ci andavamo a fare in champions? Ma avete visto che squadre mostruosamente belle e atleticamente preparate che ci sono agli ottavi di coppa campioni? Io mi riconcilio con il calcio quando vedo certe partite…..ma loro hanno i soldi noi no….rassegniamoci….a proposto aurelio voleva portare la squadra in america…. e a fare cosa? Natale in casa Napoli?
    sergio

  17. X UNCLEMARCELIDO
    non c e lo con te ma se il napoli e sempre dietro le altre, e anche colpa dei tifosi come te
    allo stadio si ci va quando c e un progetto o una prospettiva
    ma quando lottiamo per non retrocedere (come succedera il 2009 2010,spero che mi sbaglio, ma e successo negli anni a dietro )
    vai allo stadio per farti umiliare?
    CI VUOLE CORAGGIO E ORGOGLIO. lo so e difficile
    ma non si puo essere sempre un vinto,basta essere una squadra
    competitiva non si deve vincere sembre

  18. Ecco..finalmente…Lavezzi ha detto la verità, non cambiano niente 500 mila € in piu o in meno sul conto, i calciatori hanno bisogno di stimoli, fama, un palcoscenico per essere acclamati e la Champions da questo!…
    Quindi ora De Laurentiis deve scegliere se “perdere” quello che ha costruito con Marino (Hamsik, Lavezzi, Santacroce, Maggio, Gargano, insomma quelli “buoni” del Napoli) che se ne andranno dove si lotta per la Champions o investire ancora di piu per lottare alla pari di Genoa, Roma, Fiorentina e altre per cercare di raggiungere quell’obiettivo??….che poi puoi anche non andarci ma almeno DEVI PUNTARCI…
    Se il Napoli per 3 o 4 anni arriva quinto in classifica e perde per un soffio la Champions i tifosi (dopo anni ed anni terribili di purgatorio in B a fare le figuracce) non faranno altro che applaudire!…perchè almeno ci hanno provato!..hanno investito ed hanno fatto una squadra di livello!..
    E poi Presidente perchè allora Floccari o altri sceglieranno Genoa, Fiorentina, Roma, Palermo,ecc…al posto di Napoli?…
    Non per il “NOME” o altro ma per gli “Obiettivi” ed il “Progetto” più immediato!…

LASCIA UN COMMENTO