Donadoni: “Il primo responsabile sono io”

24
49

L’allenatore del Napoli, Roberto Donadoni, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla fine della gara con il Siena, persa per 2 a 1 dalla squadra del tecnico bergamasco. Ecco quanto raccolto dalla nostra Redazione.
Inizia commentando la prova negativa: "Oggi il Napoli ha fatto una brutta prestazione, soprattutto nel primo tempo non abbiamo mai giocato. Chiaramente il primo responsabile è il sottoscritto. Dalla settimana prossima ricominceremo a lavorare, ne parleremo e cercheremo di capire quelli che sono i nostri limiti in tal senso".
Interrogato su quale componente abbia inciso sulla prestazione, ha spiegato: "Avendo questa stessa squadra, corso bene e vinto con la capolista, ed a distanza di sette giorni gioca in maniera così differente, si deduce che l’errore è stato principalmente di concentrazione, di interpretazione mentale sbagliata della gara. Il fatto che il Napoli sia salvo e che abbia poco da chiedere al campionato, non mi interessa. Bisogna andare in campo e onorare la maglia. Sono sia deluso che arrabbiato, ma prima con me stesso e poi con i ragazzi".
Quando gli è stato chiesto se l’andamento della gara sarebbe cambiato facendo in anticipo il doppio cambio Denis-Datolo, ha risposto lievemente stizzito: “Cosa vuol dire? Perché loro sono entrati e hanno fatto bene, vuol dire che dall’inizio avrebbero fatto bene lo stesso? Mi sembra un discorso da sfera di cristallo.
Chiude pensando all’immediato futuro: “Domenica prossima andiamo in Puglia, dove ci attende il Lecce che è in piena lotta per la salvezza e vorrà fare una grande partita. Il Napoli non sarà certamente quello di oggi.

Massimo Di Vito – Redazione NapoliSoccer.NET

24 Commenti

  1. bisogna pensae in positivo i ragazzi sono stanchi e non e possibile sempre
    che si va ha mille le cadute ci posso stare
    forza che e quasi finita domenica ci regalano i 3 punti

    forza napoliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  2. secondo me e stata messa la difesa sballata io avrei insistito con quella messa contro l inter( santacroce contini aronica) poi avrei provato dattolo russotto sulle fasce se non si fanno ora queste prove quando? ma tutti diciamo hanno fatto pena distinti saluti

  3. quello che ha detto donadoni dimostra che è una persona di spessore enorme se c è un uomo che può fare cambiare mentalità a questa squadra quello è lui tifosi napoletani cercate di meritarvi un signore come lui e Lulli non scrivere più simili stupidaggini

  4. Cari TIFOSI non diciamo CAVOLATE. DONADONI è un GRANDE, si vede da come parla e come lavora; purtroppo non è colpa sua se si ritrova questa squadra. Lui è VERAMENTE un professionista dedito al LAVORO, cosa che invece non fanno i giocatori e impostare questa mentalità a questi giocatori NON è Facile.
    Diamo tempo al tempo e poi penso che molti giocatori dovrebbero andare via da Napoli.

    Forza DONADONI, in fin dei conti ora è il nostro Allenatore

  5. raga ma non state sempre a lamentarvi….ormai il campionato è finito….più skifo di così………donadoni fa quel ke può fare……..lo hanno kiamato solo alla fine è lui si sta arrangiando con quello ke ha a disposizione….potremmo iniziare a criticarlo quando l’anno prox sceglierà lui i giocatori e organizzerà a modo suo la squadra……..adesso diciamo ke non può ancora fare il suo gioco ma continuare con quello ke aveva lasciato “reja”……..

  6. DONADONI SCUSA SE ABBIAMO DUBITATO…..PER UN ATTIMO HO PENSATO CHE LA COLPA FOSSE DI MIA SORELA CHE COME SAI ALLENA LEI IL NAPOLI CALCIO…….MA PER PIACERE ALMENO STAI ZITTO…..AL POSTO TUO SE IO DOVESSI LAVORARE COSI NELLA MIA AZIENDA MI MANDEREBBERO VIA A CALCI E PENSA CHE GUADAGNO SOLO MILLE EURO AL MESE ……DONA QUANDO GUADAGNI TU PER FARE STE FIGURE??? SCOMETTO CHE SE AD ALLENARE IL NAPOLI CI SI METTE MIO CUGINO DI 12 ANNI , FA MEGLIO DI TE…..BRAVO DONADONI CONTINUA COSI’ ……..

  7. a questo punto io proverei dei giocatori della primavera,non si sa mai che trovano qualcuno che possa servire per la prox stagione.. abbiam da affrontare chievo,torino e lecce che lottano per non retrocedere e il catania che vorrà fare bene in casa.. prevedo altre figure di questo genere xchè la squadra non ha più voglia. Appunto ripeto di far giocare in queste ultime partite dei giovani di belle speranze,almeno onoreranno la maglia!!!

  8. Caro donadoni, l’ho detto varie volte,con queste munnezze no c’e’ alibi,non fare chiacchere mettili fuori…DENTRO I PRIMAVERA…butti fuori i lavativi,cannanvaro zazqa’ da serie a,,,forse non capisco…piu’ russotto fuori…PERCHE”

  9. le motivazioni sono tutto nel calcio..se una squadra si ritrova nella zone media della classifica senza la preoccupazione di retrocedere e senza velleità uefa nascono partite come questa..se c’è l’inter si tira fuori il carattere e la voglia se no esce un siena napoli..siamo partiti presto..troppo..nel periodo di flessione abbiamo perso contatto con la zona alta e ora non che non ci sono obiettivi ormai si tira solo avanti per arrivare alla fine..

  10. ma perchè siete fissati tutti con questo russotto donadoni è stato sempre uno che ha lanciato i giovani che non ha mai avuto timori quando credeva nelle qualita dei giocatori se non lo fa giocare vuol dire che in allenamento vede qualcosa che non va in questo ragazzo forse e ancora poco maturo e comunque mister l unica colpa che hai è quella di aver accettato di allenare questa squadraccia

  11. Claudia,non siamo fissati, per russotto,facendo giocare zaza’ cannavaro,santacroce,una ne fa e 100, ne perde, non ti offendere parlare di calcio con una donna, come parlare di rossetto con me

  12. PROBABILE CHE RUSSOTTO NON GIOCHI PERCHE’ LA SOCIETA’ VUOLE FARNE OGGETTO DI SCAMBIO PER QUALCHE ALTRO QIOCATORE E NON VUOLE CORRERE IL RISCHIO DI FARLO ROMPERE PER POI TENERSELO SUL GROPPONE.
    SERGIO

  13. VITO … ANCORA CON STA STORIA DEL SIAMO PARTITI PRESTO? IO DA RAGAZZO GIOCAVO E MI ALLENAVO TUTTI I GIORNI E NON NE RISENTIVO….MA SMETTIAMOLA DI RACCONTARCI LE FAVOLE SIAMO PARTITI SOLO 1 SETTIMANA PRIMA DEGLI ALTRI E LE PARTITE DI INTERTOTO ERANO SGAMBATURE….COME FOSSERO LE PARTITE PRE CAMPIONATO DELLE ALTRE SQUADRE….E BASTAAAAAA.
    SERGIO

  14. A quando la prima partita di Datolo titolare? Appena letta la formazione ho pensato : chi tirerà in porta? Ma tanto questo a Donadoni non interessa? Ha rispolverato gente come Grava, Montervino, Pià, tiene fuori Datolo, Denis, Russotto, complimenti veramente!!. A me sembra che non ci capisce niente. Con l’Inter abbiamo fatto 1 solo tiro in porta e poi Ibra e co. avevano giocato giovedi notte con la Sampdoria cercando di ribaltare il risultato dell’andata, altrimenti non avremmo vinto. Ridateci Reja

  15. per arcaluc ma quale reya e possibbile che siete tutti cosi umorali lasciate lavorare donadoni in pace con reya ci sarebbero state solo sconfitte come con chiunque altro la squadra è stanca svoglita oltre che scarsa il prossimo anno vedrete

  16. NON è CERTO DONADONI IL RESPONSABILE
    QUALSIASI ALLENATORE AL MONDO IN QUESTO MOMENTO NON POTREBBE FARE NULLA
    SE I GIOCATORI NON HANNO VOGLIA DI GIOCARE… NON C’è SANTO CHE CAMBI LE COSE

    L’UNICA COSA BUONA è CHE NE MANCANO SOLO 4 ALLA FINE

  17. Ma l’ abbiamo visto tutti a CANNAVARO!!????
    Errore sul primo goal da scuola calcio ma da esordienti,
    il centrale della difesa a tre che va a fermare o’ meglio ci ha provato
    a cerchio di centrocampo con il risultato che tutti abbiamo visto!!
    Poi la colpa è di marino-de laurentis quello che volete ma
    Cannavaro-Pia (nullo fino al goal)- Montervino ( non è colpa sua piu’ di questo non riesce a fare) Blasi anche lui vergognoso non sa nemmeno piu’ fare un passaggio decente! Ma dove andiamo con questi giocatori ??????

  18. criticare donadoni credo sia inutile, la situazione appariva chiara prima della sua venuta. quello che mi aspetto nelle prossime gare e che l’allenatore provi i calciatori con gli schemi da lui usati, anche per capire chi può essere utile per l’anno prossimo credo incida poco se le prossime partite si dovessero perdere, anche se le dovesse vincere l’annata e da dimenticare il progetto per quest’anno è andato quello che si deve evitare e compremettere la prossima stagione sin da adesso

  19. Cambiare allenatore è stato un GRANDISSIMO sbaglio da dilettanti..Reja conosceva il gruppo le pecche i pregi, secondo me si doveva andare avanti con reja, almeno fino a giugno e sottobanco incaricare donadoni di vedere da lontano la squadra.. RAGAZZI NON ANDATE ALLO STADIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

LASCIA UN COMMENTO