Le pagelle di Napolisoccer.NET: Genoa-Napoli

21
57

Gianello: nessuna responsabilità sui gol subiti, comincia con uno svarione ma poi si dimostra sicuro ed attento. 6.

Grava: partita senza macchie e senza lode. Si limita a svolgere il compitino assegnatogli da Reja. 6.
Domizzi: sembra perseguitato dalla malasorte. Gioca una gara buona ma è il protagonista negativo in entrambe le occasioni che hanno portato in rete il Genoa. Poco reattivo sul primo gol di Sculli addirittura in amnesia quando lascia passare la palla senza accorgersi di Borriello. Poco da dire sull’intervento da ultimo uomo che costa al Napoli il rigore (ed il secondo gol) ed a lui l’espulsione. 5.
Contini: inizia bene e per tutta la gara commette pochissimi errori dimostrando di saper mantenere alta l’attenzione in tutti i 90 minuti diversamente da qualche svagato compagno di reparto. 6.
Mannini: partita altalenante, dopo una buona partenza si affievolisce senza riuscire a trovare la giusta collocazione nella manovra azzurra e Reja lo redarguisce parecchio causandogli ancora più confusione. Spostato a sinistra nella ripresa si perde completamente. 5.
Blasi: è uno di quelli che non si arrende mai, gioca una gara gagliarda e cerca di dare la scossa ai compagni meno reattivi portando da solo il pressing alto e tamponando tutte le falle del centrocampo azzurro. 6,5.
Gargano: l’analisi delle sue gare sono all’insegna della ripetitività, di palloni ne recupera tanti e ne perde altrettanti. Leggermente migliorato in fase di impostazione alla distanza perde smalto e velocità. 5,5.
Hamsik: tanto và la gatta al lardo che ci lascia lo zampino. Troppo spesso converge al centro causando le ire di Reja che, nella ripresa, stufo lo richiama definitivamente in panchina. Serata negativa per il gioiellino azzurro che quando in campo ha avuto l’unico merito di tenere basso Konko. 5.
Savini: gioca una gara senza nerbo caratterizzata dall’attesa dell’avversario di turno. Il problema è che neanche li vede. 5,5.
Sosa: gioca prevalentemente lontano dall’area di rigore. L’unico suo compito pare quello di saltare di testa ed appoggiare la palla ma anche questo gli riesce male. Ha una buona occasione ma è troppo precipitoso nel battere a rete. 5,5.
Calaiò: dopo la doppietta parte sparato, si muove molto e cerca continuamente l’appoggio dei compagni, ma alla fine al suo attivo non ha neanche un tiro in porta. Anche perchè la porta la guarda da lontanissimo! 6.

 

Sostituti:

Bogliacino: il suo ingresso garantisce una manovra migliore ma non sempre riesce a gestire il gioco con la dovuta velocità. Bella la sua intesa con Lavezzi nell’unica azione degna di nota del secondo tempo. 6.
Lavezzi: non sta bene e si vede, perde tuti i contrasti e si mette in mostra solo per un duetto di gran livello tecnico con Bogliacino. Troppo spesso si innamora del pallone e gioca da solo contro tutta la squadra avversaria. 5,5.
Montervino: giudicarlo significa sparare sulla croce rossa. Cerca di superare in velocità gli avversari ma è più lento di loro, cerca di arginarli ma sguarnisce la sua zona di competenza, vuole dribblare ma non è arte sua, che dire… ma Dalla Bona sta messo proprio male? 4,5.

 

Allenatore Reja: il Napoli parte bene e giocando palla a terra in velocità mette in difficoltà i genoani per i primi 15 – 20 minuti del primo tempo. Poi improvvisamente cambia tutto e non per merito degli avversari. La palla comincia a volare alta alla ricerca della testa di Sosa. In difesa si cerca il rilancio piuttosto che l’inizio ragionato della manovra e si crea un incolmabile solco tra i reparti. Gli attaccanti sono costretti a partire da centrocampo ed i difensori rossoblu, coadiuvati dai centrocampisti nei raddoppi, hanno gioco facile nelle marcature. Nella ripresa il tecnico goriziano cerca di trovare le contromisure prima facendo entrare Bogliacino al posto di uno svagato Hamsik e poi provando il tridente con Lavezzi. I cambiamenti sortiscono solo uno sterile possesso palla ed il Napoli conclude la gara con un solo tiro in porta al suo attivo. Criticabile la scelta di inserire Montervino, cosa poteva dare al gioco degli azzurri nelle idee di Reja? Se invece era solo per sostituire lo stanco Sosa allora non si spiega perchè non è entrato Dalla Bona. Mistero della fede! 5,5.

 

 

 

Pagelle a cura di Gianni Doriano

Condividi
Articolo precedenteIl commento di Genoa – Napoli
Prossimo articoloDe Laurentiis: “Nessun rimprovero alla squadra”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

21 Commenti

  1. scusa ma chi le fa le pagelle le vede le partite dico solo una cosa perche sono molto nervoso gianello 6 papera sul gol sul suo palo si tuffa come una scimmia uscita alta perde palla da solo x poco non segnavano sul gol annullato ingiustamente al gen nessuno lo tocca si fa scappare un palla dalle mani come un portiere dei puklcini e navarro sta seduto ma fatemi il piacere guardatele le partite

  2. gianello6? ma se ogni volta sembra che scivola su una banana………e il pallone ci passa nn tra le gambe…….ma sotto………domizzi(vuoi andar via? c’è rutt o cazz vattenn) sosa da domenica torna in panchina…………calaiò se giochi contro l’inter…….i difensori giocheranno a o scem miez………reja 1 gli perdono tutto…………ma far uscir sosa……..l’unico bravino di testa x far sponda…….e lo fai uscir x montervino………qnd stai perdendo 1 a0……..aiutatemi c vò o ricover! cmq speriamo cn l’inter grande partita……..perdere può capitare dapertutto ma giocando!

  3. Su GIANELLO non sono d’accordo sul giudizio: è un portiere pessimo….non riesce mai a bloccare la palla. il voto più giusto è 4.5.
    BLASI merita 7: impegno e classe: è il vero fuoriclasse del Napoli
    DOMIZZI da oltre due mesi pare trasformato. Io lo metterei fuori squadra. 4
    Sosa. oggi tutti i giocatori correvano , purtroppo lui cammina 4.5.
    Montervino. Molto impegno ma troppi limiti tecnici. 4

  4. Dopo la partita col Livorno avrei voluto lasciare un commento ma non l’ho fatto. Lo faccio ora: dici la verità…ha ragione gianni quando dice che le partite non le vedi: Domizzi non c’entra nulla sul primo gol sono savini e Contini che sbagliano;Gianello non para mai e sulle punizioni si arrende prima che calcino; hamsick è stato inguardabile e meriterebbe 4 lui e non Montervino verso il quale c’è una evidente preconcetto, Gargano malisimo e Savini inguardabile….cambiate opinionista!!!!!!!

  5. X Ivan:
    Sosa è uscito per montervino perchè in campo c’erano Calaiò, Lavezzi, Bojacino e Mannini! Se non toglieva Sosa come giocavamo? Col 2-2-6??
    E poi Sosa… Non ha fatto nulla di buono per tutta la partita! Non una sponda azzeccata… Tutte nella terra di nessuno!! Un uomo in meno in pratica! Una volta è riuscito a girarsi col pallone ed è nata un’occasione! Per il resto 0!!

    E cmq a mio parere i voti sono tutti 4! Altro che 6 e 6,5…. A prescindere dalla sconfitta noi in 90min NON ABBIAMO MAI TIRATO IN PORTA!! E un squadra che non tira mai in porta in 90min è da 4!!

  6. Guardando la partita di ieri, mi è sembrato di capire 2 cose:
    1) Siamo oramai giunti alla 25a giornata di campionato, ed il Sig. Reja ancora non ha capito chi/come e quando schierare i sui giocatori, ieri è riuscito a cambiare due moduli in 7 minuti!!!
    2)Il Presidente mi ha lasciato molto perplesso sulle dichiarazioni finali, se non riusciamo a fare punti con squadre del nostro calibro, come vogliamo pretendere di vincere contro le big de nostro campionato???
    Le vostre pagelle sono veramente false…. l’unico a meritare la sufficienza è Blasi, per gli altri è stata una partita di allenamento!!
    Povero Napoli….

  7. SINCERAMENTE NON CAPISCO COME IL SIG. REJA POSSA FAR GIOCARE ANCORA MONTERVINO…UN GIOCATORE DA SALVEZZA DI SQUADRA DA SERIE B E SOSA..UNO CHE OLTRE AL CODINO ARGENTINO NON HA PIU’ NULLA.
    PER ULTIMO SU DOMIZZI:MEGLIO DARLO VIA A GENNAIO…..E’ UN PESSIMO PROFESSIONISTA…..SARA’ PER LA STORIA CHE GIRA IN CITTA’ …..

  8. QUOTO IN PIENO IVAN …….POVERO NAPOLI …..PRESIDENTE REJA E’ UN BRAVO UOMO MA NOI VORREMMO GIOIRE PER LE VITTORIE DEL NAPOLI …..VEDE LEI E ‘ UN UOMO DI CUORE MA MI CREDA PER GLI AFFETTI IL CALCIO NON E’ IL POSTO ADATTO…

  9. Non si vogliono rendere conto che hanno in squadra giocatori che con il livello che noi vogliamo per la nostra squadra non hanno nulla a che fare.devono mandare in tribuna o a fare i magazzinieri a: tutta la vecchia guardia Grava Cannavaro SAVINI Rullo Capparella MONTERVINO Sosa e pure Calaiò

  10. Ragazzi ma invece di pensare a Gianello, che in entrambre le circostanze è incolpevole perchè voi vorreste sempre il miracolo del portiere, pensate al fatto che 1)non riusciamo a ripartire palla al piede e si fanno sempre e solo rilanci 2) I difensori da una cazzata per apparare ne fanno altre 2 (esempio lampante domizzi che lascia correre il pallone e poi fa fallo, procura il rigore e si fa cacciare fuori, bravo! Tantovale che lo lasciavi andare in porta e come andava andava 3) Ritornando al portiere (e io sono un ex portiere) non si può dare colpa a un povero cristo che se si rova sbucare la palla tra 2 suoi difensori all’improviso a distanza ravvicinata col C….zo che la prendi a meno che non hai il culo di respingerla… anche perchè il portiere ricordatevi è l’ultima speranza di una squadra quindi se la palla arriva dalle sue parti vuol dire che altre 10 persone hanno fatto si che ci arrivasse…In quanto a Reja non riesco a capirlo sui cambi, Mah!

  11. Ragazzi, Montervino è inguardabile per limiti tecnici troppo palesi (Dalla Bona in panchina Reja, c’era Dalla Bona…Rejaaaaaaaaaaaaaaaa), Gianello ha subito gol sul suo palo e si tuffa in modo scomposto, sembra di stare al circo con lui. E’ ovvio che sull’impegno dei due non si discute, al contrario vorrei discutere sull’impegno di quel c……. di Domizzi; se te ne vuoi andare a fanculo, vattene e fallo presto pèrchè in serie B non ci vogliamo andare (spero di essere smentito dal giocatore stesso e dalle sue future prestazioni). Forza napoli comunque

  12. Gianello(4.5)Grava(5.5)Domizzi(4.5)Contini(5.5)Mannini(5)Blasi(6)Gargano(5)Hamsick(4.5)Savini(5)Sosa(5)Calaiò(5.5).Ormai ci siamo scocciati di vedere questo napoli ke sta giovando delle partite pessime.I voti ke ho dato ai giocatori sono pure troppo larghi.Dovrebbero andare a zappare la terra al posto di far parte del Napoli.E quelli ke vanno peggio siamo noi tifosi ke nn ci stancheremo mai di riempire lo stado la domenica!

  13. Non sono per nulla daccordo con le critiche a Domizzi!!
    Ieri ha fatto un partitone! Borriello non ha visto palla per tutta la partita e non ha mai tirato in porta!!
    Domizzi ieri ha fatto un solo errore in occasione del rigore ma non per il fallo dato che io non ho visto nessun fallo di Domizzi! Lo ha strattonato FUORI AREA e poi basta… Borriello, a mio parere, si è tuffato proprio! Il fallo era fuori area!

    A parte questo episodio (tra l’altro partito da un fallo per noi non visto a centrocampo) Domizzi ha reso la vita impossibile a Borriello non facendogli vedere mai il pallone!

  14. Giggion ha ragione Gianello è incolpevole e Mannini spinge poco ricordo che lo abbiamo pagato 7.5M e l’inter con 6.5 ci ha preso Maniche vi rendete conto che abbiamo speso 8 vecchi miliardi per Navarro e lo teniamo in panchina!?!??!?! e cosa lo hanno preso a fare??!?!?!? Lavezzi è giustificato per l’influenza ma gli altri no io a fine stagione prenderei l’altra metà del cartellino di Blasi che sempre più sta meritando la maglia azzurra e Savini lo manderei ad arare i campi a lui e a : GRAVA,CANNAVARO,DOMIZZI,PAZIENZA,MONTERVINO E CAPPARELLA ragazzi questa è gente da serie C altro che UEFA

  15. Gianello portiere…….questa è bella, è goffo e impreciso nelle uscite e fa paura quando blocca i palloni, ma dove esiste un portiere che esce con il “culo”; VERGOGNOSO. Sosa è vero che non è un granchè ma è l’unico che ha tirato in porta a differenza di Calaiò che vuole fare troppo il giocoliere, ancora deve capire che questa è la serie A. E poi Montervino ma perpiacere recupera 10 palloni e ne perde 100, un guaio anche per la serie B; UNA CAPRA. Reja senti a me vedi di farci salvare quest’anno e poi vai a casa anche perchè chi fa andare via a De Zerbi, e invece di mettere a Dalla Bona che secondo me è un buon giocatore fa entrare un dilettante come Montervino non capisce molto di calcio; speriamo nell’arrivo di Lippi “un sogno”. FORZA NAPOLI

  16. vue… basta che ci salvamme….
    domizzi spero’veramente che la roma ti vuole e ci da a mauro esposito…
    poi fabio cannavaro e lippi per l’esperienza…

    sosa, savini, montervino molte grazie ma mo basta!

LASCIA UN COMMENTO