Davide batte ancora Golia… ma comm’è amara ‘sta vittoria!

18
22

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Inter 1-0 
Navarro: un intervento risolutore a freddo fa capire il suo grado di attenzione. Bravissimo anche nella ripresa quando devia una velenosa punizione. Oggi ha dato il meglio di se, speriamo che continui così. 6,5
Santacroce
: gioca meravigliosamente e marca egregiamente Balotelli annullandolo completamente alla distanza. 7
Contini
: convince nel ruolo di centrale, giocando una gara estremamente attenta ed efficace. Dalle sue parti non si passa. 6,5
Aronica
: qualche rudezza ma tanta quantità. Si batte contro tutti e riesce a dare un buon contributo alla compattezza del reparto arretrato. 6
Montervino
: determinazione e dinamismo sono le caratteristiche fondamentali della sua prestazione, a queste ha saputo aggiungere diligenza tattica e precisione, giocando una partita assolutamente sopra le righe, attestandosi tra i migliori in campo. 7
Blasi
: riportato nel suo ruolo naturale riesce ad esprimersi meglio che nelle precedenti gare. Anche lui appare volitivo e ben disposto al sacrificio in campo. 6
Amodio
: parte in sordina commettendo anche qualche errore, soprattutto quando tiene troppo la palla e si espone al pressing avversario, ma alla distanza, come i diesel, ingrana e non si ferma più. Bene in fase di contenimento, preciso in quella di impostazione. 6
Hamisk
: gioca bene e questa – viste le ultime gare – è già una notizia. In alcune circostanze riesce ad avere una velocità di esecuzione (che avevamo dimenicato) tale da mettere in difficoltà gli avversari. 6
Mannini
: bravo in contenimento perfetto nella fase offensiva. In varie circostanze le sue azioni sulla corsia sinistra sono state tambureggianti e gli avversari hanno palesato tutte le loro difficoltà nel contrastarlo. 6,5
Lavezzi:
gara positiva anche se non è stato sempre lucido nelle sue azioni. Partecipa attivamente all’azione del gol servendo un assist determinante a Zalayeta. Esce per infortunio, speriamo che non sia nulla di grave. 6,5
Denis
: bisogna dare atto che si sacrifica tanto per i compagni ma non riesce a pungolare i suoi avversari che lo controllano senza troppe difficoltà 6
 

Sostituzioni
Zalayeta: subentra a Denis nella ripresa e subito entra in partita. Bravo nella gestione del pallone aiuta la squadra a salire nella fase offensiva. E’ preciso nei passaggi ed efficace nel possesso palla. Dimostra di essere la bestia nera dell’Inter segnando l’ennesimo gol alla Beneamata… e che gol! 7
Datolo
: sostituisce Lavezzi e mette in mostra buone doti tecniche. 6
Bogliacino: poco tempo per giudicarlo. SV 

Allenatore, Donadoni: uomini giusti al posto giusto, squadra determinata e giocatori motivati. Ma ha la capacità – nel dopopartita – di inviare un chiaro messaggio ai suoi giocatori affinchè sappiano trovare sempre le giuste motivazioni e non solo contro le squadre blasonate. Indubbiamente ha studiato bene gli avversari ed ha predisposto i suoi in campo in maniera precisa. Dal punto di vista tattico ha saputo infondere compattezza ai tre difensori che hanno risposto in maniera egregia giocando una gara attenta e senza sbavature. Il centrocampo ha avuto nei cursori di fascia Montervino (splendida gara) e Mannini, due giocatori che hanno saputo fare sia la fase offenisva che quella difensiva apportando dinamismo ai compagni. In linea generale la squadra è apparsa ben messa in campo, convinta dei propri mezzi ed a un certo punto vogliosa di vincere giocando un calcio semplice ma efficace. 6,5

Gianni Doriano

Condividi
Articolo precedenteMourinho: “Il Napoli ha meritato il gol vittoria”
Prossimo articoloPer Lavezzi campionato finito?
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

18 Commenti

  1. incredibile, un napoli con tutta la squadra infortunata batte la capolista con tutti i suoi titolari…grande ciccio montervino determinatissimo questa sera…poko denis ma zalayeta ha comunque sblokkato l’incontro…!| forza napoli, abbiamo capito il tuo problema, LA MOTIVAZIONE!!!!

  2. Bravi ragazzi, questa sera avete dato l’anima e i risultati si sono visti, ma onestamente il merito va anche e soprattutto a Donadoni che vi ha saputo caricare mettere bene in campo. Vittoria favolosa finalmente siamo usciti dal tunnell.

  3. giusto ripagare la squadra con buoni voti ma a lavezzi avrei dato 5 sta male e si vede anzi si vedeva gia’ da prima, ma come in tutte le cose la gente vuole vedere il morto prima di dire ….haaaa peccato era un bravo ragazzo.Si doveva mettere a riposo prima e non aspettare che la muscolatura gli cedesse…..ottimo l’assist per zalajeta ma ha fatto solo quello e adesso ne dovremo fare a meno per le restanti partite…sara’ l’occasione per il povero russotto o datolo? boooo io preferisco bogliacino ma gia’ so che nessuno e’ daccordo con me…ok lo rimpiangeremo all’atalanta.
    vanni

  4. Altro voto che non me gusta e’ il 6 ad amodio che merita il 7 e montervino che sembra magicamente rinato oggi valeva 8 donadono oggi ha imbrigliato l’inter gli avrei dato 7, Blasi era confuso (stanchissimo pure lui per aver tirato la carretta per tutto l’anno ) ma meritava il 5.
    vanni

  5. GRANDE RAGAZZI,VE LA SIETE MERITATA TUTTA STA VITTORIA ORA CONCENTRATEVI SUL SIENA,RAGAZZI NN CI DELUDETE SAPIAMO KE I GLADIATORI DI IERI SERA POSSONO STUPIRCI ANCORA NE MANCANO 5 VEDIAMO DI FINIRE IN BELLEZZA DAI RAGAZZI NN MOLLATE DAI RAGAZZI NN MOLLATEE….

  6. un napoli con il cuore ha dato un immensa soddisfazione ai tifosi veri.

    non eravamo dei polli?

    adesso i polli hanno battuto i pluri milionari dell’inter,

    bisogna avere pazienza il napoli deve crescere con calma.

    un passo alla volta e torneremo grandi in un paio di anni.

    l’importante e’ non vendere i lavezzi, hamsik, , santacroce, gargano, maggio,navarro,blasi,ect. ect.

    sempre forza napoli.

  7. Ennesima grande prestazione contro una grande.. Ha ragione il mister: contro i blasoni non servono motivazioni, perchè i ragazzi danno sempre qualcosa in più ed in due anni l’hanno dimostrato: batture due volte Juve, Inter, Fiorentina e anche il Milan (se non fosse stato per il gol regolare annullato ad Hamsik quest’anno)… Bravi, ma ora serve la stessa determinazione per chiudere dignitosamente la stagione e ripartire di slancio l’anno prossimo… Donadoni sà già che dovra lavorare sulle motivazioni, perchè questo gruppo valori ha dimostrato di averne…. Forza azzurri, sempre come ieri…. Vi vogliamo così!!!!

  8. bellissima partita, complimenti a tutti i giocatori che c’hanno dato questa soddisfazione.
    forse un’unico neo….. perchè non dedicarla ad Edy Reja?
    cmq un solo grido …..
    FORZA NAPOLI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. PIPPO TI SPIEGO IO COME E’ STATO POSSIBILE: E’ BASTATO TOGLIERE DAL CAMPO QUELLA CIOFECA DI PAZIENZA E METTERE AMODIO CHE NON E’ UN CAMPIONE MA SA DETTARE I TEMPI COME POCHI E NON SBAGLIA COME PAZIENZA SE A VOI SEMBRA POCO ALLORA….E POI LA CARICA CHE UN MONTERVINO IN SERATA DI GRAZIA E UN SANTACROCE NON UBRIACO INSIEME AD UN’ARONICA ESPERTO ECCO CHE LA PARTITA E’ FATTA.
    SERGIO

  10. non vezzeggiamoli troppo .. han fatto solo il loro dovere e non basta cmq cancellare i 3 mesi da schifo e intossicazioni !!!!
    fa rabbia vedere Cagliari e Palermo e addirittura il Genoa al nostro posto!!!

LASCIA UN COMMENTO