De Laurentiis: “Ha vinto l’umiltà di Donadoni”

0
23

Il patron azzurro, Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel dopo partita di Napoli-Inter, ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione.
Per il presidente del Napoli i problemi non sono finiti nonostante la vittoria importante, soprattutto sotto l’aspetto psicologico: "Una vittoria importante, chi pensa di aver risolto i problemi sbaglia. i problemi rimangono ma dobbiamo superarli, però bisogna continuare così, non solo contro le grandi perchè giustamente bisogna crederci e bisogna che scatti questa situazione in tutti, in modo che tutti possano esprimere il meglio di loro stessi. Mi piace vedere il San Paolo pieno e battere soprattutto l’Inter, io che sono scaramentico spero che sia l’auspicio migliore".
Questione di momenti no e momenti si e forza di reagire: "Credo che in ogni squadra ci siano momenti si e momenti e no e quando si verificano i momenti no devono essere passeggeri e quando ci si abbandona quasi gettando la spugna si sfascia tutto e lo spogliatoio non è piu retto da nessun tipo di collante".
Non manca certo un giudizio sull’operato di Donadoni e su quella che ora è stata la sua arma migliore, l’umiltà:
"Donadoni ha avuto l’umilta di cominciare da zero facendo giocare tutti e questo gli fa onore. Bisogna essere razionali e la razionalità di Donadoni ha convinto tutti perchè ha avuto il coraggio di schierare giocatori che non giocavano da due anni."


Redazione NapoliSoccer.NET – A cura di Salvatore Testa e del nostro inviato al San Paolo Pino Chianese

LEAVE A REPLY