Mourinho: “Il San Paolo grande stadio”

4
27

I tifosi e lo stadio danno stimoli particolari.
Parole di elogio quelle del tecnico Mourinho verso i tifosi azzurri e per "l’ambiente napoletano", ecco quanto raccolto dalla nostra redazione: "La partita di domani mi affascina, sono felice di andare per la prima volta allo stadio San Paolo, uno stadio storico per chi ama il calcio che ti da stimoli particolari sia per i giocatori sia per l’allenatore".
Poi analizza dal lato tecnico la gara: "Quella di domani sarà una partita diversa rispetto a quella giocata in coppa contro la Sampdoria: lì abbiamo impostato la gara sul rischio, a Napoli sarò tutto il contrario. Abbiamo 10 punti di vantaggio o male che vada 7  significa che dovremo gestire il nostro patrimonio, quello che abbiamo guadagnato da agosto sul campo e con merito. Domani dovremo giocare con tranquillità, ma anche con ambizione, con l’ambizione di vincere".
S.T. – Redazione NapoliSoccer.NET

4 COMMENTS

  1. Antonio Iuliano, detto “il capitano” dai vecchi tifosi del Napoli, in una recente trasmissione televisiva dichiarò che se fosse lui l’allenatore del Napoli non avrebbe fatto giocare nell’incontro con l’Inter Lavezzi, Hamsik e Santacroce per impartire loro una giusta punizione per lo scarso impegno dimostrato in campo dovuto alle cosiddette “notti brave” e per non dare modo agli stessi di utilizzare l’incontro con l’Inter come “passarella” per i possibili acquirenti. Con tutto i rispetto per il “capitano” non siamo affatto d’accordo perchè siamo certi che difficilmente il Presidente vi lascer andar via. Pertanto, andate in campo, dimostrate il vostro talento che a questo punto sarebbe ora !!!

  2. limar70,io sono di varese e uno sfegatato tifoso del napoli,in passato mi capitò di andar in disco a milano,holliwod,rolling stone,plastic,ecc,ecc di sabato notte e mi è capitato di beccare in questi locali:vieri,inzaghi.ambrosini e compagnia bella le loro società hanno i rimpiazzi noi no….dunque dobbiamo aumentare la rosa e far credere alle nostre prime donne ke sono utili alla causa ma non indispessabili.

  3. io dico solo che chi vuole andar via che se ne vada.
    il problema di noi napoletani e che siamo oramai l’unica tifoseria che si affeziona ai giocatori ma che se ne vadano tutti a fare in culo ……….dopo questo campionato l’unico difendibile è lavezzi perchè sono due anni che non fa vacanze e quidi tre anni che gioca di continuo senza sosta per il resto stimo tanto blasi ma manderei via tutti compreso marino

  4. A me sembra controproducente…insomma gli unici buoni che il Napoli ha li mette in panchina?..per è assurdo..mi vengono in mente le dichiarazioni di Moggi ( e di alcuni “professori del calcio”) che dicono che Lavezzi è “il male del Napoli perchè tatticamente indisciplinato”…..PURA FOLLIA….mi chiedo quanto capiscano di calcio….allora voglio fare presente a questi signori che il signor Lavezzi ha tirato la carretta del Napoli fino ad ora ed in tantissime partite è stato l’unico “vivo”….
    Alcuni gol (vedi a Roma con la Lazio, o quello a Verona col Chievo) li ha fatti da solo senza aiuto di alcun compagno!…(visto anche che i suoi compagni non si muovono molto e non sono tra i giocatori che fanno piu movimento in serie A)…

LEAVE A REPLY