Irregolarità sulla vendita di Lavezzi, non interessano il Napoli ed il giocatore

5
22

In mattinata voci provenienti dall’Argentina di possibili irregolarità nel passaggio di Ezequiel Lavezzi al Napoli hanno spaventato i tifosi azzurri. NapoliSoccer.NET vuole far chiarezza su questa situazione rassicurando tutti i supporter che eventuali irregolarità sulla vendita del Pocho non mettono in discussione il contratto del giocatore tanto meno la sua permanenza nel Napoli. Infatti secondo quanto riporta il quotidiano argentino "El Clarin" sembra che Savino, presidente del San Lorenzo che nel luglio del 2007 ha venduto Lavezzi al Napoli per 6 milioni di euro, nel bilancio della società abbia dichiarato solo 5.324.983 euro, facendo "sparire" 675 mila euro circa. Per giustificare questo "buco" nell’affare, sembra che i dirigenti abbiano fatto risultare il pagamento di 3 commissioni sullo stesso,  ma nel contratto depositato figura solo il nome di Jorge Cyterszpiller. La cosa desta molti sospetti anche perché una delle società (Oro Azzurro) che ha ricevuto soldi per il trasferimento del Pocho al Napoli, è nata nel 2003, ma la prima fattura l’ha emessa solo nel 2007 proprio per l’operazione Lavezzi. Insomma nessun problema per l’attaccante argentino ed il Napoli, magari i guai sono per il San Lorenzo ed il suo presidente.

Alessandro Scetta – Redazione NapoliSoccer.NET

 

5 COMMENTS

  1. il napoli sicuramente non c ‘entra ..speriamo che non c’azzecchi nulla nemmeno pierpaolo..nientemeno parte di quei soldi gli rientravano come “regalia”…bha

LEAVE A REPLY