Donadoni: “Cresceremo col tempo”

1
29

"Agiremo in sintonia con il Presidente ed il Direttore Generale per costruire il futuro".
Roberto Donadoni, in una intervista esclusiva alla Gazzetta dello Sport, in edicola martedì 14, ribadisce i piani del Napoli per il ciclo che partirà sin dalla prossima stagione.
"De Laurentiis ha realizzato grandi cose nei primi cinque anni. Ma ora viene il difficile. Perché coprire il gap che ci distanzia dalle grandi è dura. Noi potremo farcela se la crescita sarà graduale, non solo nella strutturazione della squadra, ma anche in quella organizzativa. So di avere avere la piena gestione nel mio ambito e sono fiducioso perché le responsabilità non mi preoccupano". Intanto il tecnico guarda al campionato in corso. "Sinora non abbiamo perso e neppure vinto. Quattro pareggi che credo rientrino nella norma per quanto espresso. Credo che solamente con l’Atalanta forse siamo stati al di sotto delle nostre possibilità. E’ chiaro che la squadra sta anche soffrendo parecchie assenze. Ma cresceremo col tempo"
Redazione NapoliSoccer.NET – fonte: sscnapoli.it

1 COMMENTO

  1. Si parla del futuro e compaiono i primi nomi specie la richiesta di acquistare un attaccante. Visto che il Principe Milito era stato avvicinato al Napoli e poi è stato venduto al Genoa perchè non fare un pensierino per ZARATE.
    Lotito non vuole sborsare 17 milioni di euro per il giocatore, ma abbiamo visto chi e come si presenta il giocatore. Una coppia Lavezzi Zarate sarebbe devastante, per estro e fantasie.Altri tre innesti favolosi per il Napoli sarebbero Franco Zuculini (regista) e del centrocampista quale Ignacio Daniel Piatti e di Eduardo Savio (quando il Pocho non gioca). Vendere Zalajeta, Denis, Pia, Montervino, Amodio, Bogliacino. Garics sarebbe bello farlo ritornare. Se non era per lui, il Napoli nel secondo tempo poteva stare sul 1 a 0. Ha tolto varie palle che potevano fare male all’ ATALANTA. Un giocatore che prenderei anche FLOCCARI ma chissà quanto chiedono

LASCIA UN COMMENTO