Calcio: diritti Tv. Assemblea di B respinge offerte

0
92

Fumata nera dall’assemblea straordinaria di Serie B sulla vendita dei diritti televisivi fino al 2009/2010. I rappresentanti delle societa’ cadette (assente solo l’Ascoli) hanno votato all’unanimita’ il rifiuto alla proposta di vendita pluriennale dei diritti televisivi. E’ stato dato, altresi’, mandato al presidente per la B, Giorgio Lugaresi, di cercare di dare la massima visilibilita’ al campionato. Ribadito anche il ruolo di centralita’ della Lega nella vendita dei diritti televisivi di B. Rimandata, invece, ogni decisione sui provvedimenti da prendere nei confronti di Brescia e Pisa per le vendite individuali delle gare.

Fonte: AGI/ITALPRESS



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here